Giovani in rampa di lancio: non solo i soliti Vlahovic-Montiel. Da Beloko a Koffi sperano

5



Sono in diversi i giovani che Montella potrebbe lanciare in questo finale di stagione senza obiettivi di classifica

Nel giro delle valutazioni che il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella farà da qui al termine della stagione, sono diversi i giovani che verranno tenuti in considerazione. Vlahovic, Montiel e Beloko su tutti. Ma non solo. Stasera, ad esempio, come secondo portiere ci sarà di nuovo Ghidotti, visto che è ancora fuori Terracciano. E pure Koffi aspetta la sua occasione. Così scrive il Corriere Dello Sport.

 

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

Ma gli striscioni contro Corvino? Ecco in 8 anni che ha combinato: Guilherme Raymundo do Prado Caetano Prósperi Calil Boadu Maxwell Acosty Davide Brivio Matthias Lepiller David Enrique Mateo Alex Costa dos Santos Filipe Gomes Ribeiro Anthony Vanden Borre Arturo Lupoli Ondrej Mazuch Jan Hable Pape Moussa Diakhaté Manuel Da Costa Nikola Gulan Jefferson Andrade Siqueira Francesco Di Tacchio Savio Nsereko Keirrison de Souza Carneiro Kenneth Zohore Franco Semioli Amauri Carvalho de Oliveira Luciano Zauri Sergio Berardo Almiron Piergiuseppe Maritato Amidu Salifu Marcos Vinícius Santos Miranda Ramzi Aya Federico Carraro Simone D’Anna Gustavo Campanharo Paolo Rozzio Andrea Paolucci Michele Pazienza… Leggi altro »

Franco
Ospite
Franco

Era l’ora!!!

fabrizio
Ospite
fabrizio

Vlahovic deve ancora migliorare in continuità, Montiel al momento invece non ha assolutamente il fisico per la serie A. Meglio Beloko di Koffi, purchè usato con intelligenza.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Continuità per Vlahovic? quasi un goal a partita, tutti fatti con facilità impressionante, quasi prendendola di tacco, e tuttavia tutti imparabili, palla a destra portiere a sinistra, portiere a destra palla a sinistra, o di sopra, o di sotto, ma sempre con il portiere che è spiazzatissimo….. Questo ha un sinistro eccezionale per una bestia così enorme, quasi irridente, e con tutti addosso, lui viene raddoppiato, triplicato perché segna col mietitrebbia, ma fa goal lo stesso, di testa, di piede, di punizione, da lontano col giro, di scavetto su azione in fuga……. l’unica cosa per la serie A è che… Leggi altro »

Gabriele
Ospite
Gabriele

Proverei qualche pulcino, in fondo siamo solo la squadra più giovane d’Europa come ci hanno tenuto a sottolineare ad agosto.

Articolo precedenteUndici quasi fatto per De Zerbi. Babacar partirà dalla panchina contro la Fiorentina
Articolo successivoKhouma Babacar, il ritorno a Firenze da ex. La carica sui social (FOTO)
CONDIVIDI