Giovedì prossimo sarà presentato il libro sulla rivalità tra Juve e Fiorentina

9



Giovedì 9 novembre alle ore 18,00 presso la BiblioteCaNova Isolotto del Quartiere 4 a Firenze (Via Canova ang. Via Chiusi) si terrà un evento-presentazione di un libro che ha già suscitato grande interesse e del quale Firenze, la Fiorentina e i tifosi viola sono gli assoluti e splendidi protagonisti: Come una malattia – Viola e bianconeri, alle radici dell’odio, scritto in modo assai pregevole da un autore esordiente, Alessandro Giannetti, edito dalla AB Edizioni ed arricchito da una Prefazione niente meno che dell’indimenticabile capitano del secondo scudetto viola ed allenatore del “terzo” “Picchio” De Sisti.

Saranno presenti, oltre all’autore, Andrea Muzzi, noto attore e regista fiorentino, e Massimo Cervelli, giornalista e “storico” della Fiorentina, nonché membro del Consiglio del Museo Fiorentina.

Quella fra tifosi viola e bianconeri, del resto, è una rivalità che sembra esistere da sempre, nata in origine su motivazioni regionali e campanilistiche, ma deflagrata clamorosamente al termine del campionato 1981/82 (quello del famoso Meglio secondi che ladri), fino a trasformarsi – specie dopo i fatti del ’90 e la cessione di Baggio – in un odio inestinguibile e profondo, una sorta di malattia per la quale è difficile anche solo immaginare una cura.

In questo libro, attraverso il complesso e specialissimo rapporto con lei, si ripercorrono appassionatamente quasi cinquant’anni di storia della Fiorentina, dove protagonisti non sono soltanto gli eroi della domenica (da De Sisti, Chiarugi e Maraschi fino a Mutu, Rossi e Kalinić), ma anche e soprattutto la gente comune, i fiorentini e i tifosi di ogni ordine e grado, il “popolo viola”.

Con uno stile moderno e sorprendente, ironico, sarcastico, a tratti lirico e dolente, arricchito da citazioni colte e popolari (da Tex Willer a Fabrizio De André, dal cinema della commedia all’italiana fino alla Divina Commedia del più illustre italiano di sempre), l’autore affronta un viaggio affascinante e catartico dentro le profondità dell’essere fiorentino e tifoso viola, per raccontare, spiegare e in qualche modo esorcizzare il traumatico rapporto con quella squadra a strisce di cui non riesce neppure a scrivere il nome (se non nell’onirico, impossibile finale).

9
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Andrea
Ospite
Andrea

Libro imperdibile per un vero tifoso viola, ma soprattutto per qualunque fiorentino.

andrea
Ospite
andrea

certo che da tifoso viola, leggere queste informazioni mi rendono ancora più triste. A noi viola non ci rimane altro che piangere, vivere di ricordi come questo nuovo libro, il 4 a 2 alla Juve, e chi vuole aggiungere aggiunga. Posso dire che tristezza!!!!!!!!!

Simoparbo
Ospite
Simoparbo

Si fa come quel tale che vive sotto i ponti senza un becco di un quattrino e pensa bene per elevarsi socialmente di sbandierare ai quattro venti che il suo rivale nella vita è solo bill gates

Stanatroll
Ospite
Stanatroll

Ottima metafora per il tuo cervello

Stanatroll
Ospite
Stanatroll

Ma secondo voi i Troll antiDv chi scelgono fra la vincente seconda squadra di Torino e la Fiorentina targata DV?

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

Speriamo almeno che sia scritto su carta riciclata…

Fabiana
Tifoso
Fabiana

spero poter comprarlo per leggerlo in Brasile

Alessandro
Ospite
Alessandro

Il libro (oltre che nelle librerie della Toscana e nelle edicole di Firenze e dintorni) è acquistabile anche online, ad es. sul sito dell’editore abedizioni.it

Unus
Ospite
Unus

Juve M…

Articolo precedenteUnder 21, amichevole contro la Russia. Di Biagio non rinuncia a Chiesa
Articolo successivoPallavolo, derby Firenze-Scandicci a 5 euro col biglietto di Fiorentina-Roma
CONDIVIDI