‘Giù il cappell(in)o’ per Iachini: da 2 punti in 7 partite a 3 vittorie di fila (e un pari al 94′)

68



Che impatto per Beppe sul mondo Fiorentina: lavoro, praticità ma anche idee chiare. E ora la zona retrocessione è decisamente più lontana.

Si diceva che Beppe Iachini era arrivato soprattutto per togliere dai guai la Fiorentina. Per salvarla, per farla uscire a livello mentale da un tunnel che sembrava senza fine. Ma anche per tornare a fare punti e allontanarsi da una zona molto pericolosa di classifica. Si era così scelto uno ‘specialista’, un tecnico abituato anche ad entrare in corsa, a far svoltare le proprie squadre, ma anche ad avere a che fare con la zona retrocessione. Del resto, dopo 17 punti in 17 partite (e 2 punti nelle ultime 7 gare), il terz’ultimo posto era distante a fine dicembre appena tre punti.

+10 DALLA ZONA RETROCESSIONE. Nessuno, però, si aspettava un impatto così devastante di Beppe Iachini sul mondo viola. Tre vittorie in una settimana, più il pari di Bologna con l’1-1 incassato al 94′. Un dato: la Fiorentina, agganciando il Napoli a quota 24 punti, è ora a +10 dalla zona retrocessione, in attesa di Genoa-Roma, Brescia-Cagliari e Atalanta-Spal. E addirittura la ‘zona sinistra’ di classifica, quella in cui vorrebbe tornare il prima possibile Commisso, è a pochi passi. Il Torino oggi 8°, che ha già giocato ieri il proprio 20.mo turno (perdendo con il Sassuolo), è a 3 punti, il Parma 7° (in campo oggi a Torino con la Juve) a +4. Vietato ovviamente proiettarsi troppo avanti e ancor più parlare d’Europa, per una squadra che sta provando ad accantonare le grandissime fragilità che l’hanno accompagnata per mesi. Serviranno riprove, prestazioni solide e convincenti. Ma la strada per risalire è quella giusta.

‘GIU IL CAPPELLINO’. Prossimo step il Genoa. Uno scontro al Franchi per capire se davvero la Viola è uscita dalla crisi, se ci può essere un campionato da giocare con più spensieratezza e con tanti giovani da far crescere. Se si può davvero gettare qualche base per il futuro, insomma, senza un’affannata rincorsa alla permanenza in Serie A. Per adesso, ‘giù il cappellino‘ per Beppe Iachini. Per aver saputo rialzare una squadra che era intrisa di paure, per aver dato coraggio ai giocatori e aver rimesso in sesto un gruppo che pareva spaccato. Lavoro, lavoro, lavoro. E quel cappellino (indossato sempre per un problema agli occhi), appunto, già entrato nei cuori dei tifosi viola. “Non ho la bacchetta magica”, disse l’allenatore al suo arrivo. Ma i risultati delle prime quattro partite vanno ben oltre ogni immaginazione. “C’è prima da mettere in sesto la fase difensiva, da ritrovare equilibrio e organizzazione”, aveva detto Iachini. Così erano nate le prove non belle ma produttive contro Bologna e Spal. Mentre con Atalanta e Napoli, contro squadre più propositive e con la mente dei viola più sgombra da pressioni, sono arrivati dei veri capolavori.

RIVOLUZIONE. Oltre a tutto c’è poi lo spirito di squadra che emerge. Basta vedere la faccia di Chiesa, i suoi atteggiamenti, il suo entusiasmo. Con Montella qualcosa si era rotto negli ultimi tempi, con Iachini il feeling è stato immediato. Così come per i senatori e per tutto il gruppo. Metodi che piacciono, condizione fisica che cresce e voglia di stupire che è tornata ad invadere il centro sportivo. Dove è partita questa rinascita viola. Doppie sedute, tanta corsa, fitti colloqui di gruppo e individuali. La rivoluzione del mondo viola in due settimane. Parla il campo.

68
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Andrè The Giant
Ospite
Andrè The Giant

Come ho detto quando è stato chiamato in causa, Iachini era il mio idolo da calciatore. Allo stadio lo osannavo.Io sono stato un calciatore alto, tecnico, elegante, lentissimo , mi deprimevo quando si perdeva::avevo poca grinta. Di conseguena adoravo Beppe, basso, veloce, grintoso ignorante..come calciatore avrei voluto essere lui. su Beppe allenatore non sapevo e tuttora non so che dire. aspettiamo, vediamo. La mia ipotesi, che porto avanti dall’anno scorso anche su questo sito, è che l’allontanamento di Pioli abbia provocato uno shock nei calciatori (Chiesa in primis) , che gli erano attaccatissimi grazie alla sua mirabile gestione del dopo… Leggi altro »

Cosimo
Ospite
Cosimo

Troppo divertente……ieri eravamo destinati alla b senza possibilità di salvezza oggi già iniziamo a fare tabelle per il 6 posto….😀…. addirittura leggo post in cui qualcuno ci racconta che gli allenatori sono frutto del caso 😀….. ovviamente quattro bischeri ci credono anche….. secondo voi se oggi esistono atleti che a 40 anni sono ancora competitivi è solo frutto del caso??…. riguardo Montella probabilmente avete ragione ,ha fatto il suo…. però è grazie a gente come Montella che il mondo progredisce, grazie a coloro che sperimentano a costo di grandi fallimenti…. così nella vita così nello sport…. iachini è un buon… Leggi altro »

Stefano
Ospite
Stefano

Chiedo scusa , ma il calcio cresce con allenatori che vincono sperimentando , anche se nel calcio , a conti fatti, conta semplicemente fare almeno un goal più dell’avversario, cosa che a Montella riusciva poco negli ultimi tempi.

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Cosimo, spero tu abbia esaurito il repertorio delle tue sciocchezze. “Il calcio cresce con i Montella?” Non farmi ridere. La forza di un allenatore non è la ‘sperimentazione’, come dici tu. Quella lasciamoli agli ingenui, come te, che pendono dalle labbra di pseudo-santoni come Sacchi (avrei voluto vedere cosa avrebbe vinto se non avesse avuto una squadra con 6/7 fenomeni assoluti). A parte il fatto che Montella non ha mai avuto la capacità di sperimentare una mazza, era solo un presuntuoso rubagalline che provava a imitare (senza avere i mezzi e gli uomini per farlo) il sistema di gioco del… Leggi altro »

Fabio
Ospite
Fabio

Ricordo a tutti che nel sondaggio se Iachini era la scelta giusta o no il 52% ha risposto che non lo era, io ero tra il 48%, adesso è già idolo e genio per il 90%… Il bello (o il brutto) del calcio…

Michele
Ospite
Michele

Io ero uno dei contro. Ammetto le mie colpe, e faccio ammenda. Non immaginavo un allenatore di questo calibro. Però più che bello e brutto del calcio io parlerei di alchimie, basti pensare ad Ancelotti al Napoli o per riprova al ranieri che ha vinto il campionato inglese, io credo non esistano allenatori grandi o pessimi penso sia fatto molto di fortuna (Sopratutto fortuna) e tempi giusti! Altrimenti a vincere e a perdere sarebbero sempre i soliti e invece lo special one a Manchester è stato silurato, Prandelli dopo Firenze è sparito dai radar, spelletti dopo la Roma Russia permettendo… Leggi altro »

PurpleBoy89
Tifoso
purpleboy89

Parole Sante amico, la penso esattamente come te e anche io nn vedevo bene Iachini come nostro allenatore…ma mi sono ricreduto anche se so che la strada è ancora lunga e il difficile inizia ora…. nel frattempo forza Beppe!!!

Daniel Bertoni
Ospite
Daniel Bertoni

Michele, sono sostanzialmente d’accordo sul principio, con la sola eccezione di Montella: allenatore negativo, non direi pessimo, ma proprio negativo, caratterialmente e nel modo di gestire giocatori e squadre. Come del resto l’impressionante serie di disastri fra Sampdoria, Milan, Siviglia e Fiorentina nell’ordine hanno dimostrato. Su qualunque cosa si può discutere, scusare e comprendere, ma nel caso di Montella penso proprio che sia impossibile.

Fabio
Ospite
Fabio

Anche per i giocatori è così, alti e bassi, tranne che per i fenomeni, per gli allenatori è uguale…

Antragorn
Tifoso
Antragorn

Mai nascosto di non essere a favore di Iachini. E lo confermo. Niente da dire sulla persona ma come allenatore sono perplesso.
Se poi dovessi sbagliarmi… ne sarei felicissimo.

Io tifo Viola. Né quell’allenatore né quell’altro.

Sempre forza Viola.

Forza viola
Ospite
Forza viola

Adesso l’importante è rimanere con i piedi per terra. Comunque io per la Fiorentina vedo solo una soluzione: adottare una filosofia ”inglese”: in campo si dà tutto e di più e se questo accade applausi ai ragazzi a prescindere dal risultato.
E mi sembra che Beppe ( non un mago) sia un esponente di questa filosofia.

Drillo
Ospite
Drillo

Chiedo alla redazione o chi lo ha visto. Ma esiste una foto, non quando giocava, di Iachini senza cappellino. Io penso che dorma anche con quello è trom……i con quello…..

Silence
Ospite
Silence

Beppe oltre ogni piu’ rosea aspettativa. Non montiamoci la testa pero’ e continuiamo cosi. Quaranta punti il prima possibile, poi si vedra’…

Daniel Bertoni
Ospite
Daniel Bertoni

Montagne russe, tipico. Per la cinquantesima volta: non siamo diventati all’improvviso uno squadrone, e Beppe non è diventato all’improvviso un mago, molto più banalmente ci siamo finalmente liberati per sempre di un allenatore disastroso, direi un ex allenatore. Altrettanto banalmente, abbiamo finalmente giocatori che corrono e dimostrano grinta, mentre prima erano cloroformizzati atleticamente e mentalmente da quel personaggio che, l’ho scritto decine di volte con molti pollici verso di tanti intenditori che ora si sono dematerializzati come per incanto, riusciva a perdere il 60% delle partite giocate. A Genova, Siviglia e Milano era stato allontanato, dal suo ritorno a Firenze… Leggi altro »

Drillo
Ospite
Drillo

Anche alla Sampdria, lo scienziato del calcio.

DB1960
Member
DB1960

Esatto e nel 2015 non ci saremmo fatti buttar fuori dalla coppa Italia in quel modo e pure in coppa con il Siviglia sarebbe andata diversamente. E pure la finale di coppa Italia con il Napoli della saremmo giocata in modo diverso.

Candyman
Member
candyman

Le prime cinque sono inarrivabili, ci giochiamo con Milan Torino e Napoli il 6o posto senza dimenticare la coppa Italia che potrebbe mandare in Europa anche la settima. Cagliari Parma ed Hellas le vedo mollare un po’ nel girone di ritorno

violavero
Ospite
violavero

IL PAGELLONE DEI PERDENTI DRAGOWSKI: prova il miracolo nei primi minuti su milik, tiene le braccia larghe lontane dal corpo in area, tocca la palla con la mano e manda fuori, rigore netto, peccato l’arbitro non se la sente di fischiare sarebbe stato un capolavoro migliore di quello dell’andata su Mertens TROPPO POCO: VOTO 4 DALBERT: corre troppo, ci prova nel primo tempo a lasciarsi scappare Callejon ma non basta INGENUO SE CORREVI MENO NN TI VENIVANO I CRAPI: VOTO 4,5 CACERES: eravamo abituati ai rigori che provocavi, espulsioni, erroracci, niente di tutto ciò, solo una prestazione mostruosa da migliore… Leggi altro »

Tom
Ospite
Tom

Epico….

Arbitro Corrotto
Ospite
Arbitro Corrotto

Sto ancora ridendo per Dalbert.

Juan
Ospite
Juan

Ora puo’ essere che Iachini sia, come allenatore, molto meglio del
rango a cui sia stato fino ad ora relegato, di certo non si puo’ ora erigerlo
alla categoria dei “maghi”. Credo sia una persona che conosce comunque il calcio
e con umilta’ e buon senso stia applicando le sue conoscenze.
Certo che questo denota e risalta la pochezza e l’inconsistenza di colui che
stava prima in panchina, ultimo regalo dei Della Valle e purtroppo confermato
(con troppa leggerezza e incapacita’) dai nuovi dirigenti.

seresere
Ospite
seresere

Se questo è il lavoro di Beppe… avanti così!

Susy
Member
Susy

Beppe……..solo un semplice GRAZIE……..FORZA VIOLA SEMPRE💜💜💜

marzio
Ospite
marzio

Ciao Susy……

Marco77
Ospite
Marco77

Non te la dà

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

A tutti i tifosi che ora osannano e levano peana per Iachini ,sommessamente,vorrei far notare che ogni partita fa storia a se .
Una cosa è affrontare squadre che giocano aperte e giocano per vincere ,lasciando spazi per le veloci ripartenze
come Atalanta e Napoli ,diverso invece è incontrare squadre che ti aspettano chiuse rendendo difficile aprire gli spazi per gli attaccanti.
In questo senso la partita contro il Genoa dovrebbe essere indicativa.
La differenza tra il ficcante gioco iachiniano e quello stucchevole montelliano potrebbe essere rappresentata dalla dea bendata ,che più volgarmente si può definire come colpo di culo.

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

Considerazioni da tifoso frustrato… ieri sera non abbiamo giocato solo in contropiede e … a pochi minuti dalla fine ha sostituito chiesa con sottil … questo è un radicale cambiamento di mentalità…. e la dimostrazione che poi la rosa dei giocatori non era poi così scarsa

Fred
Ospite
Fred

Se non vedi la differenza fra la Fiorentina di ora e quella di qualche settimana fa o sei in malafede o sei cieco… che poi sia più facile trovare spazi con le squadre che giocano aperte rispetto a quando si affrontano quelle che giocano chiuse in difesa, non ci vuole un genio per capirlo… ti ricordo comunque l’ultima partita con Montella contro la Roma che attaccava… abbiamo preso 4 pappine

I'ffede
Ospite
I'ffede

Si vince con squadre di media bassa classifica non va bene perché son troppo deboli, si vince con quelle forti non va bene perché lasciano troppi spazi….
Vai a farti vedere da uno moooooolto bravo!
E godi delle vittorie

Ummipareivvero
Ospite
Ummipareivvero

Sono leccavalle, godono solo con le plusvalenze, potresti vincere anche contro il Barcellona non gli andrebbe bene…

Ummipareivvero
Ospite
Ummipareivvero

Classico discorso da vedovalle che si arrampica sugli specchi pur di non accettare la realtà: da quando c’è Iachini sulla panchina viola NON ABBIAMO PERSO UNA PARTITA!!! Lo so che per un fuffelliano cliente dei marchigiani come te è dura da accertare che adesso abbiamo una proprietà che ci sente davvero e un allenatore che ama la Fiorentina ma questa è la realtà dei fatti. Te e quelli come te sono il male della Fiorentina, siete peggio dei gobbi, dovreste solo vergognarvi degli esseri meschini che siete.. BRUTTI!!!

marzio
Ospite
marzio

E meno male che ci sei tu…….. Arrivi a 15 anni o sei più piccolo?????? Spero per te che tu sia un ragazzino, se no sei messo male per davvero

Kermit71
Tifoso
kermit71

ti sei dimenticato di dire che senza palla non si puo segnare,ad onor del vero un piccolo plauso te lo sei meritato,sei uno dei pochi che non è sparito cambiando nik saltando sul carro dei vincitori

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

Le mie osservazioni ,per quanto ovvie,sono scritte per essere contrapposte a tutto il mare di entusiasmo ottuso montanto per la vittoria
contro una sqadra che é ormai alla frutta.
Vittoria che permette di toglierci dallle squadre in lotta per la retrocessione,ma
l’effettiva consistenza dei viola deve essere confermata da ulteriori positivi riscontrii posdibilmente diversi fa quelli della partita contro la Spal (gestione Iachini)
per la quale mi pare che i commenti dei tifosi non fossero molto positivi.
Mi scuso per eventuali errori o ripetizioni (messaggio scritto sa smartphone)

Forza viola
Ospite
Forza viola

Beh, è chiaro che con le squadre aperte noi di giochi meglio, succedeva spesso anche con Montella.
Però il primo gol di ieri lo abbiamo segnato dopo 23 passaggi. Se poi mi dici che quelli del Napoli erano tutti fermi posso darti ragione.
Comunque è meglio rimanere con i piedi per terra che la Fiorentina non è una squadrone.
Però io voglio una filosofia all’inglese: correre correre correre, dare tutto, finire la partita stremati. Così a prescindere dal risultato applausi per la squadra.

Fabio
Ospite
Fabio

Veramente io sono ancora incazzato per la sfiga di aver preso un gol stupido ed evitabilissimo a Bologna al 94, senza quello erano 4 vittorie su 4… Se poi ti riferisci che con la Spal non meritavamo di vincere sul piano del gioco ti dico che ragionando così i gobbi sarebbero in zona retrocessione visto che vincono il 70% delle partite senza meritarlo ma solo per giocate dei campioni che hanno in squadra.

Aleviola
Ospite
Aleviola

Si ma un colpo di culo che corre e lotta molto più di prima!!!

Marco77
Ospite
Marco77

Grazie Beppe, queste prestazioni con in panca un 💜 come te valgono doppio!
Forza Fiorentina!!!

Nazione Toscana
Ospite
Nazione Toscana

Gli ex tifosi napoletani di Montella non meritano Iachini.

Animalliberation
Tifoso
animalliberation

Uffffaaa, noioso… smettila un po’. Proiettati in avanti senza guardare all’indietro!!!

marzio
Ospite
marzio

Ma non ho ben capito se voleva offendere qualcuno….. Se era una battuta…… Boh

Warka Pl
Ospite
Warka Pl

Levi badelli e lo sostituisci con Benassi che bene o male fa gol, metti Pulgar davanti alla difesa e già il centrocampo è accettabile.
Iachini ha fatto quello che si aspettavano un pò tutti e in più li sta facendo correre!

Vedremo
Ospite
Vedremo

Probabilmente se Iachini fosse stato l’allenatore dalla 1a giornata oggi potremmo avere almeno 7-8 punti in più. Con Montella il rischio serie B era alto mentre con un buon allenatore si poteva puntare all’Europa. Comunque il campionato è ancora lungo, continuiamo così e vediamo dove arriviamo a fine stagione.

Gaetano
Member
Gaetano

Ha riportato nel loro ruolo Chiesa e Pulgar, ha messo Benassi che corre e si propone in area al posto di Badelj, queste sono cose logiche. Il resto è roba da allenatore e psicologo…

Alessandro_Toscana
Tifoso
Alessandro_Toscana

Iachini non ha mai allenato squadre con valenza tecnica superiore, solo squadre di B o bassa serie A, con pochissimi, o nessun elemento tecnicamente superiore. Qui può avere suddetti elementi, quindi applicare i suoi concetti di gioco, semplici ma efficaci, mixandoli con un livello tecnico molto più elevato! Ed in effetti, appena risistemata la squadra nei ruoli e compiti congeniali ad ogni giocatore, finalmente vedremo, spero, anche i gesti tecnici individuali che arricchiscono il gioco di squadra, perché anche il Barcellona non è solo Messi, ma l’argentino inventa ed incanta in una squadra dove comunque tutti sanno cosa fare, dove… Leggi altro »

Masso da Marsiglia
Ospite
Masso da Marsiglia

Beppe non ha la bacchetta magica ma è riuscito a fare un miracolo : Benassi ha giocato 2 parité di fila come una buona mezzala, la corsa l’ha sempre avuta ma adesso fa i passaggi giusti che arrivano a destinazione !

Tifoso
argentinos

Bello Beppe! Sono proprio felice che ci sei tu sulla panchina. Picchia per noi!

Viola82
Tifoso
Viola82

Io godo ancora……

Tifoso
lanze67

Speriamo in società non accampino scuse dato che andiamo meglio ,abbiamo bisogno di ricambi ,sia a centrocampo che in difesa il campionato è lungo.

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Che gioia ieri sera, baravo Iachini e tutti i giocatori, avanti così ragazzi, la nostra disgrazia è stata quando a luglio Commisso ha confermato Montella un allenatore scarsissimo cche ha giocoato contro, l’ho sempre detto (potete verificare tutti i miei interventi su questo sito).
Ora bisogna solo correggere alcune sbavature, mi riferisco principalmente all’azione del Napoli che fortunatamente per noi Caellon ha sbagliato, sfiorando il gol a pochi passi dalla porta

Celia
Ospite
Celia

Ancora non è niente. Pensiamo quando finalmente rientrerà Boateng!

Alessandro_Toscana
Tifoso
Alessandro_Toscana

Iachini lo mette a pane ed acqua, sequestra la Satta e non la libera fino a fine stagione, e lo fa correre 50 volte al giorno intorno al Franchi!
Lo rimette in sesto atleticamente, state tranquilli!!!

DS che le sa tutte
Ospite
DS che le sa tutte

La Satta m’offro io di tenella sequestrata !!!
Ci penso io, la metto nella mia camera da letto !!!

LuiNo
Ospite
LuiNo

Mi dispiace un po’ per Montella, immagino che professionalmente abbia accusato il colpo, ma è innegabile, ed ultimamente lapalissiano, che la condizione atletica della nostra squadra era deficitaria. Abbiamo retto finché ha retto Ribery e le altre squadre non hanno regolarizzato la preparazione precampionato, ma dopo il nulla. E purtroppo anche a livello di schemi si è visto veramente poco. Ero fiducioso nell’operato di Iachini, un allenatore normale con grinta da vendere e tanta sapienza tattica che molti non ci aspettavamo. Per lui potrebbe essere la svolta della carriera e finalmente, con una rosa di discreto valore, dimostrare di non… Leggi altro »

Alex / Milano
Ospite
Alex / Milano

Montella dopo la prima esperienza in viola ha fallito ovunque, in particolare il 2019 in viola è stato scandaloso. Adesso deve sparire per un po’ dalla circolazione, studiare dove ha sbagliato, prepararsi, e ricominciare dal basso.

claude
Ospite
claude

con squadre che giocano abbiamo chances. vediamo con squadre chiuse se riusciamo a far gioco. ci manca comunque il centrocampo. siamo contati in ogni ruolo.diamo un po’ di aiuto al beppe. se lo merita. modesto ma con idee chiare.

Monaco
Tifoso
Viola per sempre

Modesto , perché modesto ? Prima Gli hanno dato per caso un squadrone e ha fallito? I tanto osannati Guardiola , Ancellotti che hanno avuto fior di giocatori dopo il Barcellona e il milan E real cosa hanno fatto di straordinario ?

Batigol,pc
Ospite
Batigol,pc

Viola per sempre,ti ricordo che Ancelotti è l’allenatore che ha vinto di più in Europa,così,giusto per informarti….

Lmaltaglati
Tifoso
luigi48

Vero, ma ribadisco senza far polemica che ha sempre avuto a disposizione giocatori fortissimi. Concludendo a mio modo di pensare lo ritengo un allenatore normale.

Fred
Ospite
Fred

Sai, se alleni Chelsea, Real Madrid, PSG e Bayer Monaco ci sta di vincere qualcosa… probabilmente se Hamilton guidasse una Toro Rosso, non avrebbe vinto 6 titoli mondiali

Fred
Ospite
Fred

Sta passando il messaggio che mister Iachini sia un allenatore che basa tutto sulla grinta, difesa e contropiede… non sono assolutamente d’accordo, nelle ultime 2 partite abbiamo visto schemi, squadra corta, pressing, attacco dell’area avversaria con 5/6 giocatori e passaggi in velocità….tutte cose sconosciute con la gestione Montella

Batigol,pc
Ospite
Batigol,pc

Grande Beppe,come scrivevo ieri,bisognava stare compatti e corti dietro la linea della palla per poi ripartire di rimessa,esattamente come fa il Parma.Secondo me,speriamo di no,i problemi arriveranno quando la partita la dovremo fare noi con squadre più deboli sulla carta e che giocheranno come abbiamo fatto molto bene noi a Napoli.

deno
Ospite
deno

…tutto molto bello….ora pero cerchiamo di non esaurire il sogno…avanti con il mercato: aspetto ancora il centrocampista…..

viola
Ospite
viola

Il centrocampista, se deve essere titolare, deve essere davvero forte. Che fai, metti Duncan al posto di Benassi o Pulgar? Io no.
Altrimenti, se serve semplicemente un’alternativa, bastano 10 milioni,e non i 20 per “Pelè” Duncan.

Puledro
Ospite
Puledro

di benassi (durante la gestione Montella ) ho solo letto interventi che era una pippa scarsa come anche Lirola,
Mentre adesso dal carro dei vincitori scrivono che sono diventati fenomeni .
E La stessa cosa vale per tutti quei fenomeni di giornalisti o pseudo opinionisti o direttori e allenatori disoccupati

DB1960
Member
DB1960

Benassi continua a essere centrocampista mediocre. Urgono altri due a centrocampo.

Batigol,pc
Ospite
Batigol,pc

Puledro,sono d’accordo con te al 100%.La gente cambia idea a seconda delle circostanze,non parliamo dei “giornalai” poi:buoni quelli.

Batigol
Ospite
Batigol

Beppe ama la fiorentina e farà di tutto per farla andare a pieno regime… Poco fighettismo e tanto pedalare….

Articolo precedenteAl San Paolo nuovi cori contro Gasp. Fischi dai tifosi napoletani
Articolo successivoFiorentina Women’s, derby con la Florentia: viola con Bonetti, De Vanna e Mauro
CONDIVIDI