Giulini: “Ti vogliamo bene Davide. Rinnovò con noi per gratitudine e non andar via a 0”

8



Davide Astori è stato il primo calciatore rossoblù con cui ho parlato, quattro anni fa, prima di diventare ufficialmente presidente del Cagliari. Era di passaggio a Milano prima di partire con Marco Sau e le rispettive compagne per un viaggio in Oriente”. Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, si affida a L’Unione Sarda per raccontare le sue emozioni legate a Davide Astori, scomparso tragicamente lo scorso 4 marzo prima di Udinese-Fiorentina. “Davide mi manifestò la volontà di lasciare il club con molta franchezza” prosegue il patron isolano che poi svela un retroscena: “Con Astori rinnovammo il contratto durante il ritiro di Sappada. Anche se era certa una sua partenza, volevamo avere più potere contrattuale visto che il precedente accordo sarebbe scaduto entro un anno. Questo suo gesto fu un segno di profonda gratitudine verso la squadra che lo aveva lanciato nel grande calcio”. La chiusura è commovente: “Dopo la stagione a Roma, Davide tornò da noi. Inizialmente, in attesa di passare al Napoli di Sarri, si lavorava a parte. Successivamente, tuttavia, tornò ad allenarsi ad Aritzo. Poi arrivò la Fiorentina. Nel mio ufficio sono appese quattro maglie tra cui quella di Davide. Ogni giorno, alzando lo sguardo, non potrò fare a meno di rivolgere un pensiero ad un campione a ad un ragazzo che ci ha lasciato troppo presto. Ti vogliamo bene Davide”. Così riporta Calciocasteddu.it.

8
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
BOB VIOLA
Ospite
BOB VIOLA

QUINDI NON COME MONTOLIVO, NETO ECC ECC PER INTENDERSI GIUSTO??

VALERIO
Ospite
VALERIO

DAVIDE è STATO UN ESEMPIO DI SERIETà!

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

CARO PRESIDENTE GIULINI,QUANTO SONO DACCORDO,CON LE SUE SPLENDIDE PAROLE,MA QUESTA è LA DIFFERENZA TRA I GRANDI UOMINI,COME DAVIDE ASTORI,E GLI OMUNCOLI,CHE GUARDANO SOLO AL DENARO,E CHE NON SONO RICONOSCENTI VERSO IL CLUB CHE LI HA LANCIATI NEL GRANDE CALCIO,E NOI IN FIORENTINA PURTROPPO ABBIAMO AVUTO ANCHE RECENTEMENTE DIVERSI CASI,DI INGRATITUDINE ALLO STATO PURO. I GRANDI UOMINI COME DAVIDE ASTORI,VENGONO RICORDATI,E PIANTI DA TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.I GIORNI PASSANO INESORABILI DA QUEL MALEDETTO 4 MARZO,E QUELLA MALEDETTA STANZA DI ALBERGO,MA TUTTO L’UNIVERSO CALCISTICO,CONTINUA A PIANGERE DAVIDE,OGNI ORA,OGNI GIORNO CONTINUANO,AD ARRIVARE,MESSAGGI,RICORDI, TESTIMONIANZE D’AFFETTO,DA OGNI ANGOLO DEL PIANETA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,QUESTI SONO I GRANDI UOMINI,DAVIDE è RIUSCITO IN UN’… Leggi altro »

Violaceo
Ospite
Violaceo

praticamente come merdolivo e badile

Momo
Tifoso
momo

Uomini che sanno cos’è la gratitudine, vecchio stampo, quando i sentimenti contavano più dei soldi.. Grande perdita e non solo per noi. Impossibile rimpiazzarlo a livello umano.

IVECCHIOJACK
Tifoso
IVECCHIOJACK

Praticamente la stessa cosa che fece il nostro grande ” CAPITANO ” Braditolivo e Saponeto.

Marco 1965
Ospite
Marco 1965

ALTRA DIMOSTRAZIONE DEL GRAND’UOMO PRIMA ANCORA CHE CALCIATORE … CIAO DAVIDE … E CHE INSIEME AL MIO BABBO POSSIATE TIFARE VIOLA DAL CIELO …

Senzapaura
Tifoso
senzapaura

Un esempio per tutti.

Articolo precedenteOggi l’Europa League: Milan a caccia dell’impresa. Rischia anche la Lazio
Articolo successivoTorino-Fiorentina, arbitra Gavillucci
CONDIVIDI