Giuseppe Rossi non convocato per il Mondiale e sui Social Network scoppia la polemica

    0



    Rossi a CovercianoNon sono neppure passati dieci minuti da quando Prandelli ha comunicato i 23 per il Mondiale e la conseguente esclusione di Pepito, che nelle tendenze di Twitter il nome di Rossi entra nella classifica dei top ten di Twitter: posizione numero 5. I messaggi vergati sul social network più in voga del momento vanno, praticamente, tutti nella stessa direzione. Gli strali verso il ct sono al curaro, perchè — come ai tempi di Baggio a Francia ’98 — l’Italia, intesa come nazione, si schiera dalla parte dell’attaccante della Fiorentina. Messaggi trasversali, multipartisan che — esclusi quelli di colore azzurro Napoli, pro Insigne — sono arrabbiati per la mancata convocazione del numero 22 viola.
    Come detto, la rete si scatena. Il primo è Federico Pastorello, agente del giocatore che cinguetta: «@GiuseppeRossi22 so quanto hai fatto per arrivare ad esserci! L’impegno e il sudore per recuperare dalla sfortuna! Meritavi ben altro». Subito dopo Marco Mazzocchi che scrive: «2010 escluso per scelta tecnica, 2012 fuori per ko subito 2 mesi prima, 2014 fuori per ko subito 5 mesi prima, la maledizione azzurra di Pepito». Fino qui, politically correct. Poi i toni cambiano e la fidanzata di Pepito, Jenna, retwitta un messaggio di Claudia Pastorello: «Decisione sciagurata di Prandelli che non premia un ragazzo che ha dimostrato impegno, etica e cuore.Aspettiamo i risultati del campo».
    E via col veleno. Marco Castelnuovo digita: «Prandelli ha dato i nomi: fuori Pepito Rossi e Destro, dentro Insigne. Ha dato anche i numeri…». Una bordata arriva anche da Matteo Grandi: «Saremo anche 60 milioni di ct, ma trovatemene uno che a Fantacalcio prenderebbe Parolo-ThiagoMotta-Insigne al posto di Florenzi-Romulo-Rossi». Tanto per allargare il discorso anche ad altri che resteranno a casa. Se prima Federico era stato più tranquillo, successivamente chiarisce il concetto: «Niente Mondiale x Rossi? Questa volta Prandelli si è proprio sbagliato. Con tutto il rispetto per gli altri, Beppe nn può stare a casa». Durante la serata, poi, nasce anche l’hasthag ‘iostoconpepito’. E da Milano Allegra Alessi dice: «Convocazioni assurde. @ GiuseppeRossi22 solo un folle poteva non convocarti. Ti vogliamo capocannoniere questa stagione».
    E mano male che proprio Rossi, dopo l’amichevole con l’Irlanda aveva detto: «Mi sento bene, 70 minuti intensi. Ho sempre messo la gamba…». Ma vallo a dire a Prandelli.