Gli errori di Mazzoleni e alcune sbavature portano a una sconfitta immeritata. Tanti rimpianti, ma la Fiorentina ha dimostrato brillantezza e personalità

87



Tanti rimpianti a San Siro per la giovane Fiorentina. Ma i viola, penalizzati dalla direzione di gara, crescono in personalità e consapevolezza nei propri mezzi

2-1 per l’Inter. È andata così. Come si pensava dovesse andare da pronostico, come nessuno si immaginava dopo un secondo tempo dominato dalla Fiorentina. La squadra di Pioli torna da San Siro arrabbiata e con tanti rimpianti, perché tutto si può dire tranne che la vittoria dei nerazzurri sia meritata.

LA PARTITA. Nel primo tempo, dopo un ottimo approccio nelle prime fasi di gioco, i viola soffrono l’Inter. Soprattutto, patiscono la pressione che gli uomini di Spalletti portano a ridosso dell’area gigliata e la posizione di Nainggolan, troppo spesso libero dalla marcatura di Veretout.

CHE SECONDO TEMPO! Tuttavia, la reazione gigliata nella seconda frazione è encomiabile. In fase offensiva i viola trovano continuità, brillantezza e tanta qualità. Chiesa cambia passo, diventando letteralmente imprendibile per la difesa nerazzurra, l’ingresso di Pjaca (al posto di uno spento Simeone) porta imprevedibilità alla manovra. Convince anche Mirallas, alla prima da titolare, che colpisce anche un palo nei minuti iniziali.

L’Inter punisce nel momento migliore della Fiorentina. Quando la fantasia dell’attacco gigliato, comunque troppo sprecone, aveva messo alle corde la squadra di Spalletti. Quando Chiesa viene atterrato in area di rigore, Mazzoleni non fischia e gli uomini di Pioli dimostrano di essere ancora dei ragazzi, commettendo un’ingenuità che apre le porte al gol di D’Ambrosio.

IL PARADOSSO DI HUGO. Il paradosso della serata è tutto nella prestazione di Vitor Hugo: il brasiliano gioca una grande partita, cancellando Icardi insieme al compagno di reparto Pezzella e giganteggiando sulle palle alte (come al solito). Ma è colpevole in entrambe le reti dei nerazzurri: sul rigore salta con il braccio largo (appena sfiorato, solo il Var poteva pizzicare il tocco di polpastrelli del brasiliano); sul secondo gol esce completamente a vuoto su D’Ambrosio, che è così libero di ricevere il pallone di ritorno da Icardi. San Siro non è proprio uno stadio fortunato per il classe 1991.

MAZZOLENI, NON CI SIAMO. Chi non ha certamente convinto è Mazzoleni. Sempre lui. Il rigore concesso all’Inter è una finezza regolamentare, perché il braccio del brasiliano è sì largo, ma il movimento è totalmente naturale e il tocco è quasi impercettibile. Il penalty non concesso a Chiesa resta episodio dubbio. Soprattutto, con il risultato ancora sull’1-1 manca un evidente cartellino rosso ad Asamoah; a maggior ragione se il metro di giudizio è lo stesso che vede il direttore di gara concedere un calcio di rigore per un pallone sfiorato con il polpastrello. La Fiorentina non ha potuto fare altro che alzare la voce nel postpartita con Pioli, Antognoni e Cognini. Troppo tardi per portare indietro punti da San Siro.

QUESTIONE DI PERSONALITÀ. A prescindere dalla direzione di Mazzoleni, la Fiorentina torna a casa rammaricata ma con un accrescimento della consapevolezza nei propri mezzi. Perché la partita di Pezzella e compagni è stata comunque positiva, contro una squadra che possiede un organico superiore. Perché, a differenza di ciò che si è visto a Napoli, la squadra di Pioli ha dimostrato grande personalità, andando in crescendo dopo un primo tempo fatto di troppi errori sotto porta e nella prima impostazione. Una differenza di carattere, rispetto al San Paolo, che si è notata anche nei cambi dell’allenatore.

PRO E CONTRO DELLA GIOVENTÙ. La squadra ha mostrato due facce della stessa medaglia, l’entusiasmo e la leggerezza dei giovani come croce e delizia. La voglia di far bene tramutata in grinta e l’ingenuità in alcune situazioni, sia nella propria area che in quella avversaria.

Difficile mandar giù l’amaro in bocca per una sconfitta del genere. Ci possiamo però consolare guardando al futuro di questo gruppo. Con prestazioni come quella di ieri contro l’Inter, con la speranza di vedere una crescita nell’arco della stagione, questa squadra può regalare grandi soddisfazioni.

87
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Aspetta & Spera
Ospite
Aspetta & Spera

Daccordo sulla analisi al 100%, però le conclusioni sul futuro sono piuttosto amare: mancanza di obbiettivi sportivi e grossi interrogativi su prestiti e permanenza a rischio per alcuni titolari non ci confortano neanche su questo versante…d’altra parte questi 17 anni qualcosa hanno insegnato

soffiano viola
Ospite
soffiano viola

bell’articolo, scritto molto bene ed equilibrato

Marinagermi
Tifoso
marinella

Mazzoleni 2- Fiorentina 1 Complimenti!!!

Aiala
Ospite
Aiala

Ma nessuno dice che il secondo gol è roba da calcio amatoriale

Aiala
Ospite
Aiala

Con Simeone giochiamo quasi sempre in 10

francesco
Ospite
francesco

Secondo voi Laurini-Milenkovic-Pezzella-Biraghi sarebbe peggio della nostra difesa attuale ?
Secondo me stiamo snaturando Milenkovic senza motivo….

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

secondo me la difesa va bene così ….. semmai è Biraghi che deve migliorare nettamente nell’uno contro uno perché nelle ultime due partite ha perso i confronti con lazzari e candreava …. alle perse Hencho al suo posto !!!

metti fuori Hugo perché ???

francesco
Ospite
francesco

metto fuori Hugo perchè fra Milenkovic-Pezzella e lui lo considero il peggiore,
Milenkovic terzino è bravo in copertura ma quando raramente scende in avanti è un pesce fuor d’acqua…
Laurini terzino destro e Milenkovic centrale la considero la miglior soluzione… o comunque una variante che a volte il mister dovrebbe usare…
Anche perchè un minimo di rotazione dietro va presa in considerazione, non si può giocare fisso coi soliti 4

Matteofirenze
Tifoso
MATTEOFIRENZE

si ok …. ma non è che laurini ti garantisca tanta qualità sulla fascia benché sia uno comunque affidabile e che il suo lo fa sempre !!!

se uno come hugo è la terza scelta sono contento … significa che abbiamo ottimi difensori centrali e io personalmentre li vorrei sempre tutti e tre in campo con milenkovic a destra giustappunto … hanno gran fisicità e sono pure rapidi nonchè sul gioco aereo fortissimi !!!!!!!!

Mark
Ospite
Mark

Anche per me bisogna provare questo assetto, dando più spinta a destra, anche se Milenkovic con la sua stazza non è proprio un gatto, quindi ok sulle palle inattive ma in velocità forse Hugo può dare di più. Da provare.

Viterboviola
Tifoso
Viterboviola

Insomma, in casa abbiamo battuto i deboli. Fuori casa 2 top team incontrati, due sconfitte (anche se forse immeritate, specie la seconda). Questo conferma che stiamo nella II fascia, per risultati, per potenzialità, per mercato, per protezione arbitrali, ecc. Facciamocene una ragione. Dopo la partita con l’Inter mi sono incazzato, perché meritavamo il pareggio se non di più, ma ora sono più sereno, perché ho capito come spira il vento. E anzi, temo il mercato di gennaio… P.S.: a me Simeone non è mai piaciuto un gran che; ma è vero che un attaccante, anche fosse CR7, dieci ne fa… Leggi altro »

PiElle, Fi
Ospite
PiElle, Fi

Furto a San Siro

Deaffy
Tifoso
Deaffy

Dal mio punto di vista, e lo dico da sempre, il nostro problema è l’attacco e Simeone che non è in tutto e per tutto una prima punta. Mi piace, si impegna, si batte, non molla un centimetro…ma non è una prima punta. Eppure, se ci credono Pioli e i compagni, mi fido di loro. Ieri abbiamo perso, ma ho visto un sacco di cose belle: – si aiutano. Tutti si aiutano, nessuno viene mai lasciato da solo. Questa è una gioia per i nostri cuori! – un cuore grande così: il rigore inventato, il destino segnato potevano demolire il… Leggi altro »

Lo Scettico
Ospite
Lo Scettico

Nel corso degli anni c’è sempre stato un Lo Bello Senior di turno a fare qualche arbitraggio non all’altezza,e ne ho visti anche di peggio di Mazzoleni…detto questo nessuno dice alcune cose:primo,Simeone ha meno senso del goal di Kalinic,e ce ne vuole,per gìunta nemmeno sa far salire la squadra.Secondo Vitor Hugo è scarso,lo dissi appena preso,e spostare sulla fascia Milenkovic per far posto a lui è una cosa assurda.Terzo,,Lafont nella prima partita in cui è stato veramente impegnato ha denotato se non insicurezza per lo meno diversi e ripetuti errori con la palla tra i piedi. Quarto,si è vinto solo… Leggi altro »

tomcat
Ospite
tomcat

Ma come si fa a colpevolizzare alcuni giocatori? Simeone, cari pseudoallenatori, non e’ un centravanti di manovra, ma di area e non e’ in grado di dialogare nello stretto, per dire, non e’ un Bati, corre apre varchi e ha si e no 2 o 3 occasioni a partita per tirare in porta!!! Vlahovich? Ma che si ragiona con la testa o con i piedi? Ha giocato 10 minuti scarsi e lo si accusa di non aver segnato di testa? Ma , sempre gli allenatori di questo sito, hanno ben visto che il cross era troppo lungo oppure il giocatore… Leggi altro »

tomcat
Ospite
tomcat

Polpastrello? Ma se Hugo aveva le dita della mano sinistra chiuse!!!!!

Mirco
Ospite
Mirco

Carissimi amici viola…dopo calciopoli,casi Platini e Blatter,sentenza TAS-Milan..e le decisioni di Mazzoleni ancora qualcuno insiste perche’ bisogna spendere?…il sistema e’ questo JUVE,INTER e MILAN devono dominare..alle altre neanche le briciole…il giochino e’ questo..prendere o lasciare…e se la FIORENTINA gioca bene come ieri sera..vedrete quante ingiustizie e bocconi amari dovremo sopportare con le c.d. grandi!!!

VIOLA68
Ospite
VIOLA68

Mazzoleni……spera(e prega) che non ti mandino mai ad arbitrare a Firenze,altrimenti non la inizi neanche la partita

claude
Ospite
claude

d’ora innanzi fischiare mazzoleni e chi era al var…dall’inizio alla fine con cori adeguati senza prendere multe

matteo praga
Ospite
matteo praga

Allora possiamo dare per assodato che NON MANCA ne Personalita nè Spregiudicatezza nè Determinazione nella prova di Milano? Bene … Ma abbiamo perso lo stesso …. per colpa dell’arbitro direte, ok ma leggo le pagelle e vedo 4/5 insufficienze: Hugo gran partita ma 2 errori decisivi, Simeone spento, Vlahovic (il nuovo Van Basten per i proseliti del casettedetismo) slo davanti alla porta appoggia di testa in angolo forse pensava dessere un difensore dell’Inter …. quindi basta criticare Pioli per favore e prendiamo atto delle solite lacune della squadra… che pure come prestazione è stata ammirevole… nel senso che ce l’hanno… Leggi altro »

Toto' Calcio
Ospite
Toto' Calcio

si te leggi le pagelle da praga e spara giudizi…vai favelessa guarda le partite invcece poi giudica! Quale due errori decisivi?
perche il rigore e’un errore?? io la chiamo sfiga+mazzoleni
il secondo ha scelot i tmpi sbagliati e allora gli vuoi dare l’insufficenza???e se la font la parava, la stessa prestazione diventava sufficiente?? ma vaia venvia
se volte commentare almeno accndete il cervello!

Mattolini
Ospite
Mattolini

I posti per la CL sono 4 e per L’EL 2 e le pretendenti “titolate” per investimenti fatti e sostenute dai media… etc…. sono 6… guarda un po’ (juvenapolimilaninterromalazio) scritte senza spazi perché è come se facessero “CARTELLO” inteso in senso economico ovvero si accordano tra di loro per limitare la concorrenza delle altre (a seconda degli anni Atalanta Udinese Torino e quindi anche la Fiorentina che quest’anno considerando i giovani a volte inesperti ma con grandi margini di miglioramento penso che facciano già paura al CARTELLO Successivamente se la vedranno tra di loro per giocarsi le prime 6 posizioni.… Leggi altro »

claude
Ospite
claude

mai risultato fu piu’ bugiardo. abbiamo dominato l’inter a casa sua. ma se il cholito non si sveglia andremo in difficolta’- ieri il peggiore in campo….mazzoleni che cabvolo ha visto? il var non da’ sucurezza.la palla non cambia direzione ed e’ da dimostrare il tocco. ma lìinter e’ milanese e si sa…come vanno le cose. resta comunque una gran bella viola

antiDV
Ospite
antiDV

Non ha senso lamentarsi, tanto su certi campi e contro certe squadre sarà sempre così. Giocare bene non serve a niente se non porti a casa i tre punti. La verità è che ci mancano i campioni, quelli che quando capita l’occasione la buttano dentro. Il tanto osannato Simeone, che sicuramente crescerà con l’esperienza, nelle ultime due trasferte si è mangiato tre goal davanti al portiere. Ovvio che se non segni non puoi sperare di vincere. Siamo questi, mettiamocelo in testa. Faremo buone partite alternate a sonore delusioni, e alla fine arriveremo 7°-8° con buona pace delle coppe europee. Se… Leggi altro »

go1951
Ospite
go1951

Forse Mazzoleni pensava fosse una partita di volley……dove il polpastrello equivale a un punto.?! …Saranno discorsi da Bar come quelli che si facevano prima di calciopoli….ma la supposizione che l’Inter non doveva prendere troppo distacco dalla Juve per evitare un calo di interesse e di conseguenza minori introiti pubblicitari televisivi non è poi cosi’ surreale……non dimentichiamo che i neroazzurri hanno uno dei più alti bacini d’utenza in Italia…..vuoi che questo non conti niente in uno sport dove comandano le TV a pagamento?

Toto' Calcio
Ospite
Toto' Calcio

1005 ragione se l;inter perdeva saltava l’allenatore e diversi soldi di sponsorizzazioni

STEFANO
Ospite
STEFANO

TANTO CON QUELLE TRE ( JUVE,INTER E MILAN ) SARA’ SEMPRE COSI’ SONO 50 ANNI CHE TIFO E VIOLA ED E’ SEMPRE STATO COSI’!!!!!!!!!!!!! E’ INUTILE SONO AVVANTAGGIATE NON C’E’ VAR CHE TENGA.

IL CONTE
Ospite
IL CONTE

Ora ti faranno vincere con l’Atalanta cosí potranno dire che s’è fatto pari…tanto è già tutto deciso strisciate in Champions e se ci rimane posto forse è dico forse vai in uefa League

i'giannelli
Ospite
i'giannelli

Abbiamo fatto una buona gara ma si vedeva bene che i piu’ forti erano loro…sul rigore ha spiegato bene spalletti nella sua intervista ineccepibile, polpastrello o no quel rigore si poteva anche non dare ma in fondo c’era…a parte il palo di mirallas che tira sempre allo stesso modo, noi per fare un gol c’e’ voluto un mezzo autogol del loro difensore….prima del secondo gol dell’inter abbiamo fatto un’azione e sulla loro trequarti non so come abbiamo passato la palla all’indietro fino a lafont, li’ ho capito che non ne avevamo piu’…per battere squadre come l’inter di ieri sera che… Leggi altro »

Gabriella
Ospite
Gabriella

Siamo sempre alle solite. E’ inutile agitarsi tanto contro le squadre che la Lega ha deciso di favorire non vinceremo mai. E’ chiaro che quelle società che hanno fatto una campagna acquisti faraonica devono essere favorite per aver un ritorno economico con i diritti televisivi e la partecipazione alle varie coppe.

VIA SUNING
Ospite
VIA SUNING

VIA SUNING!

Lore
Ospite
Lore

La più bella che ho sentito…il rigore non l’ha dato il VAR….l’ha dato il Ris di Parma.

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Sono incazzato nero. A letto alle 11:30 con sveglia alle 4:20.Non ho chiuso occhio per quel ba____do bergamasco magari anche leghista.

claude
Ospite
claude

cavolo hai prorpio ragione

Acquario43
Tifoso
Acquario43

Secondo me più che leghista è certamente del partito democratico! Esperti di balordi!

Fabbieviola
Ospite
Fabbieviola

Uno scempio arbitrale del genere non lo avevo mai visto. Forse bisogna tornare indietro nel tempo in un Fiore – Inter arbitrata da un certo Rosario Lo Bello ….. lontane ladronerie ….

viola 55
Ospite
viola 55

Ma quali errori di Mazzoleni, è tutto il campionato che è truccato.Ma come volete che ce lo dicano?

Pippo 72
Ospite
Pippo 72

fa bene Della Valle a non investire più di tanto nel calcio….tanto i risultati saranno sempre questi !

ieri sera, potevi avere chi volevi ma la partita era indirizzata in una certa maniera…la poteva perdere o pareggiare solo l’Inter, come se l’arbitro dicesse: “io vi metto la strada in discesa poi fate voi”

Secondo scalino centrale
Ospite
Secondo scalino centrale

Sempre più SKYfo.

Cuore Viola
Ospite
Cuore Viola

Sui giornali grande INTER…
MAZZOLENI-FIORENTINA 2-1
V E R G O G N A

gullo
Ospite
gullo

speriamo a Mazzoleni come a Caressa e Bergomi gli venga un tumore che li laceri prima di natale..

Mik
Ospite
Mik

Adesso ci daranno un rigore inesistente contro il Frosinone (con tutto il rispetto per il Frosinone) e grideranno allo scandalo!!! Forza viola contro tutti e tutto!!!

Aiala
Ospite
Aiala

Non cerchiamo scuse abbiamo giocato benissimo purtroppo abbiamo il Pocio che non segna, Il rigore ci poteva stare come era sacrosanta l’espulsione del secondo fallo su Chiesa, poi abbiamo preso il secondo gol roba da amatori. Forza viola

Mario Faccenda
Ospite
Mario Faccenda

Basta lamentarsi, nel primo tempo siamo stati sulle gambe e ne potevamo prendere due. Se siamo questi non é colpa di Mazzoleni. Il titolo giusto è “Prestazione convincente, zero punti”. Pioli non dovrebbe soffiare sul fuoco. FV.

claude
Ospite
claude

ma vai a tifare strisciato.vergognoso

Claudio Domenici
Ospite
Claudio Domenici

Ma cosa stai dicendo?! bevi meno!!!

Fabio, Milano
Ospite
Fabio, Milano

Parliamoci chiaro. Con Astori in campo Hugo forse giocherebbe 25 min. in Coppa Italia. Con un qualsiasi difensore più solido non avremmo preso nessuno dei 2 goals

Gianni
Ospite
Gianni

Per me Hugo ha giocato bene.

IL CONTE
Ospite
IL CONTE

Guardare al futuro? Quale?….ma per favore!!!!

Siffert
Ospite
Siffert

Tutto vero, ma Simeone non può giocare se non è al massimo della condizione e lo si era già visto la partita precedente…..poi è qui il campo non c entra ma il commento TV del duo Bergomi Caressa? che definisce “loro” i giocatori viola?ne vogliamo parlare?

Claudio
Ospite
Claudio

Infatti però questi signori quando torneranno a Firenze bisognerebbe fisciarli di continuo .
Sono veramente deluso e stufo di questo finto e sporco calcio.
BASTA..

beppe
Ospite
beppe

Io voglio solo dire una cosa se i gobbi ci hanno dato 70 mln per i cacarella. Per un Chiesa così quanto dovremmo chiedere? per me ora 100 mln sarebbero pochi. Forza ragazzi

Articolo precedenteAsamoah: “Chiesa forte, ma nel finale andava sempre giù senza che io facessi niente”
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport e Tuttosport
CONDIVIDI