Gli ultimi obiettivi: eguagliare Paulo Sousa e centrare l’8° posto (per Coppa Italia e… soldi)

18



Obiettivi ‘marginali’ e orgoglio. L’Europa è ormai sfumata per la Fiorentina (servirebbe una goleada a San Siro e una larga sconfitta dell’Atalanta a Cagliari, per andare a pari punti con i nerazzurri e recuperare il -7 in differenza reti), ma l’ultimo atto stagione racchiude piccoli traguardi a cui si può ambire. Prima di tutto per l’onore personale: reagire dopo la ‘scoppola’ interna contro il Cagliari, chiudere bene nel nome di Davide. Il gruppo ci sente e non vuole ripetere l’approccio contro i sardi.

Poi c’è l’obiettivo 60 punti: la quota raggiunta dalla Fiorentina di Sousa un anno fa, che valse anche allora l’ottavo posto. Riuscire ad eguagliare la scorsa stagione, dopo la rivoluzione estiva e le tante problematiche di quest’annata, sarebbe comunque un bel traguardo. E un messaggio per dire che da qui si può (e si deve) ripartire. Sarebbe, comunque, la 5° peggior annata dei Della Valle in Serie A, in termini di punti, dopo il 2004/2005 (42 punti), il 2011/2012 (con Mihajlovic-Delio Rossi-Guerini e 46 punti), il 2009/2010 (l’ultimo con Prandelli, 47 punti ma anche gli ottavi di Champions e una semifinale di Coppa Italia) e il 2010/2011 con Mihajlovic (51 punti).

Raggiungere l’ottavo posto (la Samp è lontana tre punti, e domenica chiuderà a Ferrara contro la Spal) avrebbe poi anche doppia valenza. In primis per la Coppa Italia 2018/2019, perché permetterebbe alla Fiorentina di entrare in gioco da gennaio con gli ottavi (e non dai sedicesimi di finale). E poi anche per questioni economiche. In base al nuovo contratto sui diritti tv (per quanto sia ancora tutto ipotetico sulle cifre per la questione con Mediapro), verrà data più importanza ai risultati sportivi dell’ultimo anno: tra ottavo e nono posto, insomma, potrebbero ballare non meno di 800 mila euro. Mica pochi.

18
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
daroou
Ospite
daroou

arriveremo ottavi di sicuro, ma non per meriti nostri. Con il Milan si perde, ma tanto la sampdoria (giá in vacanza da mesi) a Ferrara andrá a fare una scampagnata.

Beppe
Ospite
Beppe

Ecco i nostri entusiasmanti obbiettivi calcistici :ottavo posto, , saltare i preliminari di coppa Italia, spiccioli dai diritti tv, plusvalenze a gogo..viva i della Valle , ..lunga vita ai mrchigiani

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

minchia… magari li dessero a me….

gangia81
Ospite
gangia81

Ma come? Che te ne fai Zinzo? Un uomo di cultura e ingegno come te sono certo che 800 mila euro li fa in mezza giornata!

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Con questa squadra dovevamo arrivare davanti al Bilan, non ci siamo arrivati per il piolo
che in un campionato non è riuscito a dare uno schema di gioco alla squadra, addirittura non abbiamo schemi ne sulle punizioni ne sui calci d’angolo, sia su quelli a n/s favore ne su quelli contro, siamo sempre messi alla CARLONA; quando dobbiamo attaccare una squadra chiusa, andiamo in difficoltà non avendo gioco.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

colpa di sousa

DOGMA
Ospite
DOGMA

Mica pochi 800 mila euro..
Nel calcio 800 mila euro sono veramente pochi.. poi se l’avete scritto per smeleggiare Corvino che con quei soldi ci compra 1 italiano, un francese e un cinese (si son quelli delle barzellette).. allora va bene

Il Tristo Mietitore
Ospite
Il Tristo Mietitore

Piazzamenti nelle ultime cinque stagioni con Pantaleo Corvino direttore sportivo:

2009/2010: 11
2010/2011: 9
2011/2012: 13
2016/2017: 8
2017/2018: 8 (o 9)

vedova rosicone
Ospite
vedova rosicone

E guarda caso Gnigni è presidente dal 2009

Giova
Ospite
Giova

Interessante calassifica … infatti la dirigenza ha ingaggiato lui per monettizzare e piazzarsi lì … Anzi è una stagione da “incorniciare” perchè ha migliorato rispetto al 2009-12 … poveri noi, se non cambia DG resteremi lì …. forza viola comnque e sempre ma che peccato con una piazza così …

Bender
Ospite
Bender

Eguagliare uno che sta facendo pena in Cina? Bello…

REM
Ospite
REM

Addirittura eguagliare Sousa con una squadra migliore?? Si migliore perché Sanchez titolare con Sousa non ha trovato spazio, Cristoforo ha giocato meno. La squadra ha 2 terzini di ruolo e 4 centrali di valore. A centrocampo Veretout si mangia Vecino. Valero non mi sembra abbia fatto sfreceli all’Inter etc.
Ma chissá perché per i giornalai fiorentini Pioli é un fenomeno Sousa un incapace..
A proposito notizie del fenomeno Capezzi?? Il Mancio convoca anche lui in nazionale?
Qualche giovane lanciato dal mister gileino viola?

geronimo
Ospite
geronimo

Tieni presente che sousa aveva una squadra che si conosceva a memoria, l’intesa c’era già da prima di andare a Moena, Pioli ha avuto la squadra alla 2a di campionato (settembre) intesa trovata a novembre diciamo….. che veretout si mangiasse vecino …. voglio prova certa che tu lo pensassi questo settembre. così come x milenk……. mentre Borja non era quello di inter xchè c’è andato x finire la carriera a+ EURI…. in + berna, kalinic, ecc xme molto meglio questo pioli con questa squadra che sousa con i sedicenti (da te ) bidoni di Borja, vecino, kalinic, berna, eec ecc… Leggi altro »

massimo
Ospite
massimo

ma perchè non riconoscere che Pioli non ha saputo dare un gioco alla squadra! Per centro classifica o salvezza va bene , per obiettivi più ambiziosi si perde solo tempo!

DOGMA
Ospite
DOGMA

Sono della tua stessa opinione… qua i leccavalle dicono che Corvino ha fatto un ottimo lavoro, che la squadra è più forte, perchè Borja era un bollito e Veretout mangia in capo a Vecino. Ora siamo a fine campionato e se non vinciamo l’ultima abbiamo fatto meno dell’ultimo Sousa, quello che ha remato contro la squadra per dare un segnale alla società… perchè questo è chiaro a tutti, leccavalle, lenzolai, moderati e democristiani… Quindi come si fa a dire che Pioli è un grande allenatore se con una squadra migliore e cercando di motivare al massimo i giocatori è riuscito… Leggi altro »

cataluca
Ospite
cataluca

Scusa REM, ma allora se tutti i nuovi, sottopagati e perfetti sconosciuti prima dell’acquisto, sono migliori dei vecchi, allora Corvino ha fatto un miracolo.
Delle due l’una. O la Fiorentina ha venduto tutti tra le polemiche (pure mie) per fare una squadra peggiore ma incassare, oppure ha venduto tutti per reinvestire e farne una migliore, arrivando però nella stessa posizione dello scorso anno ma guadagnandoci sopra anche un bel gruzzoletto.
Quindi??? il mercato della scorsa estate è stato buono o mediocre? Dal tuo post sembra sia stato un signor mercato! Ci siamo migliorati guadagnandoci sopra!!!!

Aliush
Ospite
Aliush

Sul valore (scarso) di Pioli sono d’accordo, però Sousa aveva alcuni elementi di spicco.

DOGMA
Ospite
DOGMA

Sousa aveva elementi di spicco ma gli han preso anche tanti brodi…
Quest anno abbiamo trovato un Simeone che a livello gol e gioco non ha fatto rimpiangere kalinic, e il centrocampo ha fatto tantissimi gol!!
La difesa di Sousa era scarsina e non la rinforzavano mai, quest anno qualcuno l’hanno azzeccato!!
Quindi a parità di orsa più o meno Pioli è riuscito a fare meno di un Sousa che remava contro…

Articolo precedentePer i Della Valle tutti promossi: Corvino, Pioli e la squadra
Articolo successivoMilenkovic, Veretout, Simeone: potenziali plusvalenze. Ripartire con loro… o incassare
CONDIVIDI