Gomez, oggi a Monaco per impegni promozionali con la nazionale. Colloquio con Low

    0



    Mario GomezGiornata a Monaco di Baviera per l’attaccante della Fiorentina, Mario Gomez. Il numero 33 viola ha risposto ad un invito della Federazione tedesca per assolvere ad alcuni impegni pubblicitari e commerciali in vista dei prossimi Mondiali in Brasile. Due giorni di eventi promozionali e di colloqui con il Ct Low, che approfitterà per parlare singolarmente con ogni giocatore. Gomez è stato inserito nella lista anche se infortunato (al pari di Khedira), segno che gode della grande stima dell’allenatore e che, certamente, volerà in Brasile il prossimo giugno.
    Da sottolineare come l’impegno non fosse in alcun modo obbligatorio, ma quasi tutti hanno potuto rispondere presente grazie alla concessione dei vari club di appartenenza. Nel caso di Gomez, quindi, la Fiorentina ha dato l’ok alla partecipazione. Hanno dovuto dare forfait i giocatori dell’Arsenal (Mertesacker, Podolski ed Ozil), che non hanno ricevuto il permesso dal club, oltre a Gundogan che ha avuto un recente problema fisico. La Federazione tedesca ha ringraziato tutti i club che si sono mostrati disponibili per bocca di Oliver Bierhoff. Queste, infine, le parole del Ct Low: “Per me è estremamente importante incontrare adesso i giocatori e parlare personalmente con loro. Siamo tutti ansiosi di vivere il Mondiale, per noi non c’è niente di più grande”.