Gori, la prima doppietta non si scorda mai. Ora vuole spazio per salvare il Livorno

1



FIORENTINA PRIMAVERA-TORINO 31-05-2018. GABRIELE GORI. SILPRESS/GALASSI SILVANO

Prima doppietta da professionista per l’attaccante fiorentino, che adesso reclama più spazio nel Livorno

La prima doppietta tra i «pro» non si scorda. Specie se stai perdendo 2-0 in un match per la salvezza e l’avversario è quel Foggia che, dopo averti dato fiducia in estate, ha scelto di puntare su altri per l’attacco, scrive La Nazione in edicola stamani. Ecco perché quella vissuta lunedì da ex allo «Zaccheria» da Gabriele Gori, gioiellino del settore giovanile della Fiorentina ora in prestito al Livorno, resterà una serata indimenticabile. Visto che oltre a permettere al classe ‘99 di trovare il primo bis in carriera coi grandi (ha messo a segno tre gol negli ultimi 79’ giocati, una media di uno ogni 26’) ha consentito alla formazione di Breda di restare aggrappata alla zona playout a quattro giornate dalla fine. (…) Adesso per il centravanti di scuola viola la maglia da titolare per guidare alla salvezza il Livorno non è più un miraggio.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

E noi si continua a comprare giovani attaccanti (Graiciar,Kukorec, Bocchio)…

Articolo precedenteRobbiati: “L’Atalanta sarà aggressiva, ma domani può succedere di tutto”
Articolo successivoDal 3-3 del Franchi a oggi: ascesa Dea, 18 punti a 4 per i nerazzurri. 0 vittorie per i viola
CONDIVIDI