Gravina, Lega Pro: “Il problema delle frodi e delle infiltrazioni non riguarda solo l’Italia”

1



“Il problema delle frodi e delle infiltrazioni, anche di tipo mafioso, non riguarda solo il calcio italiano ma comincia a sfiorare anche altre nazioni, come la Spagna”. Lo ha detto il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, a margine della presentazione, presso la sede della Figc a Roma, di un accordo con Sportradar e Agenzia delle dogane e dei monopoli per combattere il matchfixing. Il riferimento di Gravina riguarda i recenti arresti per il caso del club di serie B spagnola dell’Eldense.

Proprio oggi torna invece a deporre in commissione Antimafia il procuratore federale Giuseppe Pecoraro, al riguardo Gravina sottolinea: “Personalmente non sono a conoscenza di infiltrazioni mafiose nel calcio altrimenti ne avrei già fatto denuncia. Credo che la commissione Antimafia abbia un ruolo importante, è fuori discussione che in Italia esiste un fenomeno di tale gravità da far necessariamente stimolare un’attività di indagine anche a livello parlamentare”.

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Andrea
Ospite
Andrea

Tipico italiano! Se noi facciamo qualcosa di sbagliato la nostra giustificazione è sempre: si ma non sbagliamo solo noi, anche gli altri bla bla bla bla bla……………..
Sempre così; w l’itaGGGlia.
Andrea

Articolo precedenteCeferin, presidente Uefa: “No a qualsiasi ipotesi di superlega”
Articolo successivoAdesso il finale di stagione ha un obiettivo vero: Europa League, è un dovere crederci
CONDIVIDI