Graziani: “Preferisco Pavoletti a Simeone, ma tifo viola e spero nella tripletta del Cholito”

14



L’ex viola ha parlato dell’attacco della Fiorentina e non solo

Ciccio Graziani, ex attaccante anche della Fiorentina, a Radio Bruno: Tra Pavoletti e Simeone chi scegli? Da attaccante mi piacciono più i giocatori come Pavoletti, forti fisicamente e di testa, ma siccome tifo Fiorentina spero che il Cholito faccia tripletta contro il Cagliari.

Simeone ha bisogno di un altro giocatore fisico accanto a lui. Dietro ad uno come Pavoletti uno come il Cholito si divertirebbe. Quando gioca da solo arriva stanco sotto porta“.

14
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Rocco54
Ospite
Rocco54

Simeone, per l’età che ha, ha margini di crescita.
E’ ambizioso perché il suo riferimento è suo padre e non Batistuta, come spesso dice perché sa che fa piacere alla gente di Firenze.
In campo è un macinino da caffè, mai fermo anche quando dovrebbe esserlo. La sua vitalità lo penalizza, per ora, ma bisogna riconoscergli che gli viene fornito pochi palloni “veramente” invitanti al gol.
Da prima punta non sarà mai un top. Forse dovrebbe studiare da seconda punta; se ci riuscisse a diventarla penso che farebbe scintille.
Ma Simeone è giocatore viola e allora FORZA Simeone.

Etruscostagionato
Tifoso
l'etrusco

ciccio, con tutto il bene che gli voglio, è bene che abbia scelto di fare l’opinionista perchè come allenatore sarebbe stato piuttosto scarso …

flamel
Ospite
flamel

meglio di PIOLI fidati

Luciano
Ospite
Luciano

sono due tipi di giocatore diverso. Uno è centravanti puro mentre Simeone è a mio modesto parere una seconda punta che ha bisogno di un centravanti accanto. Paragone improponibile. Credo però che Simeone abbia ambi margini di miglioramento mentre l’altro è ormai verso la fine.

ettor
Ospite
ettor

e direi,simeone non è un’attaccante,ce la mette tutta ma non è una prima punta…ma c’ha la garra e ai fiorentino doc la garra ora piace (fino a 2 anni fa non sapeva manco cosa volesse dire garra ma ora cholito e garra sono u’accoppiata vincente😂)

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Fermo restando che Pavoletti è ormai vicinissimo ai 30 anni e Simeone ne ha poco più di 23, la media realizzativa in serie A di Pavoletti dice attualmente 0,400 reti a partita, mentre quella di Simeone dice, sempre attualmente, 0,354 a partita.
Quindi, per ora, i numeri parlano a favore di Pavoletti e Graziani, che di attaccanti se ne intende, non ha fatto altro che dire una cosa del tutto ovvia (oserei dire persino banale).

PPincopallino
Ospite
PPincopallino

Maremma che pakke, tutti a sparare caxxate. Ciccio tu sembri brillo a fare questi paragoni.

Tamoto
Ospite
Tamoto

Oh Ciccio vaia vaia

Augusto
Ospite
Augusto

Sarai stato un discreto giocatore ma da tecnico sei una frana e lo si evince dal giudizio che dai su Simeone e Pavoletti.

Alebg
Ospite
Alebg

Pavoletti???? Hahahahahahaha…
Si, anche Petagna, Paloschi, Pellissier, Destro,Inglese e forse lo stesso Thereau…

Tilly.
Ospite
Tilly.

Un appello a quelli di bagnese e dintorni. Un dategli più da bere a ale, e fa sempre discorsi a bischero

Alebg
Ospite
Alebg

Io son di Campo di Marte comunque…
Per le Bagnese guarda altrove..

Ponzio
Tifoso
ponzio

hai ragione: pavoletti ha 30 anni è ovviamente con esperienza e fisico ha imparato a fare un po’ di reti, Simeone potrebbe diventare ben altra cosa

2z2t
Ospite
2z2t

Beh, di gente come Pellissier c’è solo da avere rispetto: una bandiera del Chievo, mai in squadre con un valore tecnico buono, e ha comunque segnato tanti goal e in tutti i modi. Simeone potrebbe ritenersi contento a saper fare, tecnicamente, la metà di quello che ha fatto negli anni Pellissier. Facile essere “figlio di” e venir preso da certe squadre: ha solo da dimostrare, non ha fatto NIENTE ancora

Articolo precedenteLa smentita di Pjaca: “Non ho mai detto che sarei potuto essere al livello di Neymar”
Articolo successivoSalica: “Seguiamo da tempo Barella, lo volevamo anni fa. Domenica coreografia in curva” (Foto/Video)
CONDIVIDI