Gregucci: “Speravo che Tonali arrivasse alla Fiorentina. Firenze sarebbe stata l’ideale”

0



Il tecnico ha parlato sia della squadra di Montella sia dei prossimi avversari dei viola, ovvero il Brescia di Corini

Angelo Gregucci, esperto allenatore passato anche da Firenze, a Radio Bruno ha parlato della Fiorentina e del centrocampista del Brescia che piace a Pradè: “In estate speravo che Tonali arrivasse alla Fiorentina. Sarebbe stata un’operazione importante sia per il club sia per la carriera del giocatore.

Cellino non è certo un interlocutore facile con cui trattare. Ho tifato molto per la Fiorentina affinché portasse a casa Tonali.

Il centrocampista del Brescia è il talento più promettente del nostro calcio non solo per qualità tecniche ma anche per carattere. Oggi per Tonali Firenze sarebbe stata la piazza giusta per lui. Avrebbe avuto più pressioni rispetto a Brescia.

Sempre in casa Fiorentina attenzione poi a Castrovilli. Si vedeva il talento puro anche in Serie B. Ora si sta affermando proprio a Firenze con la Fiorentina.

Balotelli? Per Mario Brescia è casa. E’ cresciuto lì. E’ un giocatore che può ancora chiedere qualcosa al calcio. Dovrebbe fare come fece Roberto Baggio quando scelse Brescia. Balotelli ha davanti a sé un biennio in cui se riuscirà a dimostrare il suo valore potrà riconquistare la Nazionale. Altrimenti avrà sfruttato al 50% il suo talento naturale“.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteLe convocate di Cincotta per la trasferta della Fiorentina Women’s
Articolo successivoLa giornata viola: il riassunto
CONDIVIDI