Grosso: “Chiesa ha un futuro roseo. Auguro alla Fiorentina di fare un grande campionato”

5



Alcune delle dichiarazioni più rilevanti dell’allenatore dell’Hellas Verona in sala stampa nel post amichevole.

Dalla sala stampa del centro sportivo ‘Cesare Benatti’ di Moena parla il tecnico del Verona, Fabio Grosso, che analizza la partita terminata pochi minuti fa con la Fiorentina:

“Abbiamo alzato di tanto il livello rispetto a quello fatto fin qui. Ci conosciamo da dieci giorni, si vede che la stagione scorsa ha lasciato delle scorie su chi è rimasto. Abbiamo fatto tanta fatica, ma per fare un ottimo campionato bisogna anche saper soffrire”.

Sul marchio di Grosso“Abbiamo tanto da fare, a tratti si è visto qualcosa di interessante. Mi consola il fatto di aver tempo a disposizione. Possiamo fare meglio nell’interpretazione delle partite, quando soffriamo dobbiamo stare meglio in campo. Con il lavoro faremo molto meglio di oggi, anche se qui l’avversario era difficile e c’è una differenza tra le due squadre. Era importante testare alcune cose: qualcosa è stato fatto bene, altre cose meno bene”.

Fiorentina- “La Fiorentina è una squadra fisica e tecnica, gli auguro di fare un grande campionato. Penso che Chiesa sia un giocatore dal futuro roseo, con qualità tecniche e morali, che dobbiamo spesso sottolineare”.

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
marco mugello
Ospite
marco mugello

Roseo si, ma viola no!

Es braust unser panzer im sturmwind dahin
Ospite
Es braust unser panzer im sturmwind dahin

Vi auguro di tornare subito in serie A. Forza Hellas sempre.E’ una squadra fantastica, e’ una squadra fatta a ……. che belli e’ allena R H.

ACF Atalanta per il 7º posto
Ospite
ACF Atalanta per il 7º posto

e come disse Dante,
“Fiorenza […] settimo […] posto”

C'è solo la Fiorentina
Ospite
C'è solo la Fiorentina

Gol di grosso gol di grossoooooooooo????

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

Il cielo è azzurro sopra Berlino!

Articolo precedentePioli: “Mercato creativo? Non abbiamo la disponibilità per giocatori da 30 milioni. Domani il Tas? Meritiamo l’Europa League”
Articolo successivoPedullà: “Per De Paul l’Udinese non farà sconti. Pjaca pista ancora aperta”
CONDIVIDI