Hugo: “Vittoria importante contro squadra molto fisica. Campo in brutte condizioni”

2



Il difensore brasiliano della Fiorentina: “Ho sofferto tantissimo sul gol annullato a De Silvestri. Che duello con Belotti e Iago Falque”

Queste le parole di Vitor Hugo in zona mista al termine di Torino-Fiorentina: “È stata una partita molto difficile e ne è uscita una bella vittoria. Abbiamo lottato contro di loro, abbiamo avuto anche fortuna e siamo stati incisivi nel momento giusto per fare gol e passare il turno. Loro sono una squadra molto fisica, con giocatori molto alti e grossi coi quali fai fatica a vincere duelli. Abbiamo fatto fatica anche col campo che non era in ottime condizioni, non sapevamo come sarebbe arrivata la palla. Ci è dispiaciuto, era un altro problema da affrontare, però abbiamo fatto bene e portato a casa una buona prestazione”.

“Abbiamo tanta voglia di fare bene in questa Coppa Italia, ma vogliamo fare bene anche in campionato, dove abbiamo un obiettivo chiaro. Mancano quattro partite per chiudere questa coppa, cerchiamo di far bene per vincere tutte queste finali. Sampdoria? Questa vittoria ci dà tantissima fiducia anche per il campionato. Vincere aiuta sempre, ed è sempre difficile in Serie A. Dobbiamo migliorare ancora per cercare di far sempre meglio. Sofferenze al Var? Ho sofferto di più per il gol di De Silvestri: lì non sapevo davvero si fosse gol o meno. Per me è stato il peggiore momento della partita”. 

“Falli di mano? Non voglio neanche parlare della partita con l’Inter, è stato uno sbaglio bruttissimo. Anche oggi se ci ripenso mi fa male. Belotti-Iagio Falque? È stato un duello molto duro, uno con tanta qualità con il sinistro e l’altro fortissimo fisicamente. La settimana prossima c’è la Sampdoria, ci prepareremo al meglio in settimana per fare bene”.

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Lorenzo Massa Viola
Ospite
Lorenzo Massa Viola

Vorrei anche precisare che pur giocando in casa, il Torino, NON HA FATTO UN TIRO NELLO SPECCHIO DELLA PORTA. MAZZARRI, PRENDI E PORTA A CASA.

roberto
Ospite
roberto

BRAVI MOLTO BRAVI
BELLA SODDISFAZIINE

Articolo precedentePioli: “Era difficile vincere qui, Muriel ci aiuterà. Adesso miglioriamo il girone d’andata”
Articolo successivoPioli: “Muriel-Simeone, niente dualismo. Contento per i giocatori. Dal mercato cerchiamo…”
CONDIVIDI