I dubbi di Pioli: Eysseric e Gil Dias insidiano Saponara. Ballottaggio a destra

4



Che Fiorentina sarà contro la Lazio? Molto dipenderà dalla risposta che i giocatori viola daranno questa mattina. Due dubbi di formazione, scrive La Nazione: Milenkovic o Laurini sull’out di destra? Saponara o Eysseric? Nessuna novità è prevista sulla linea mediana, con Dabo sempre a «far legna». Difficilmente Pioli si priverà di Saponara, ma l’ex Empoli potrebbe rifiatare con l’inserimento di uno tra Eysseric e Gil Dias. Dovesse giocare quest’ultimo è chiaro che il 3-5-1-1 o 3-4-1-2 a seconda delle fasi di gioco, cambierà.

4
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
pippo
Ospite
pippo

io non capisco!!ad un certo punto gli allenatori a Firenze impazziscono e si danno le martellate sui cosiddetti!!!!già c’ha messo 6 mesi per capire che milenkovic non poteva ammuffire in panchina ora che fa, toglie saponara?!?

olegna
Ospite
olegna

ma allora Pioli lo fa apposta, beh……..contento lui.

Viola Carminio
Ospite
Viola Carminio

Visto che la Lazio attacca in tanti, e le maglie della difesa fino al rientro di tutti sono larghe, l’ arma vincente potrebbe essere Chiesa punta in 532/352 dove Chiesa e Simeone sono punte, per arrivare a far male prima che tutti i difensori siano dentro. A Roma abbiamo messo in difficoltà la Lazio con improvvise folate offensive e ripartenze, poi fallite perché in parità o vantaggio numerico non sapevamo bene come fare, e i tiratori erano scarsi. dato che gira gira la Lazio sfonda centralmente, i tre centrali sarebbero ottimi, e se vogliamo protezione assoluta, Laurini, e Biraghi esterni… Leggi altro »

Rocco54
Ospite
Rocco54

Nessuno avrebbe pensato, solo un mese e mezzo fa, di dover subire la Tragedia. Ma nessuno, un mese e mezzo fa, avrebbe pensato al “risveglio”, da un misterioso letargo, del signor Saponara. Io per primo, non mi nascondo, ho sparato a altezza d’uomo su Saponara. Era una situazione ambigua, mi sentivo tradito dall’acquisto “costoso” di un simile rudere. Ora invece, e lo dico contento di dirlo, TROVO indispensabile l’apporto di Saponara. Con lui in campo c’è equilibrio. Veretout è più sciolto, Chiesa può avanzare e tirare (anche se ancora ha il piede storto), Simeone ha potuto ritrovare il gol. Insomma… Leggi altro »

Articolo precedenteNiente ‘pienone’ al Franchi: 6500 biglietti venduti finora per Fiorentina-Lazio
Articolo successivoE’ la Fiorentina di Pioli: gruppo unito e in crescita. Stasera l’esame Lazio
CONDIVIDI