I VOSTRI BLOG: Europa Eccoci, Espugnata Esbjerg

    0



    Esbjerg - Fiorentina Mati FernandezBella prova dei ragazzi, con qualche errore dietro ma anche molti segnali incoraggianti in attacco. Il valore dell’Esbjerg è relativo ma le partite vanno vinte sul campo, anche in condizioni atmosferiche non facili. La gara di ritorno, lo diciamo senza scaramanzia, dovrebbe essere una mera formalità. Nel calcio nulla è scontato ma i sedicesimi di Europa League sembrerebbero solo un viatico alla supersfida degli ottavi con la Juventus. Ormai è quasi impossibile che il Trabzonspor riesca a ribaltare il 2-0 dell’andata. Ma i motivi per sorridere ci sono eccome: ottimo l’apporto di Mario Gomez quando è entrato in campo, sembra in condizione, lotta su tutti i palloni ed è andato vicino al gol in due occasioni. Segnali incoraggianti provengono anche da Matri, che ha realizzato un grandissimo gol da bomber di razza, e da Ilicic, confermatosi un terminale offensivo prezioso. Bene Mati, Matos e Aquilani, che ha pure trasformato il rigore conquistato dal brasiliano. Così così la difesa che è sempre parsa un po’ in affanno, anche se Roncaglia si è rifatto dell’errore sul gol di Pusic avviando l’azione del raddoppio di Ilicic. Insomma, tutto sommato Montella può ritenersi soddisfatto del risultato di 1-3 e pensare a preparare l’ostica trasferta di Parma. Comunque i ragazzi meritano un applauso, è davvero un orgoglio vederli trionfare in trasferta in Europa…

    SEGUI IL BLOG DI VENDETTA VIOLA