Iaquinta condannato a 2 anni nel processo ’Ndrangheta Emilia, 19 per il padre Giuseppe

12



iaquinta

L’ex attaccante della Juventus e della Nazionale campione del mondo Vincenzo Iaquinta è stato condannato a due anni nel processo di ’Ndrangheta «Aemilia».

Per lui la Dda lo scorso maggio aveva chiesto 6 anni, per reati relativi alle armi. Nella sentenza di primo grado è caduta l’aggravante mafiosa. Non così per il padre dell’ex calciatore, Giuseppe Iaquinta, accusato di associazione mafiosa e condannato invece a 19 anni. Padre e figlio se ne sono andati dall’aula del tribunale di Reggio Emilia urlando «vergogna, ridicoli» mentre era ancora in corso la lettura del dispositivo, riporta il sito Corriere.it.

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Perla gioia
Ospite
Perla gioia

Ma trovo io qualcosa di strano per uno che, condannato in cassazione, urla e inveisce contro la magistratura fuori da un tribunale senza neanche le manette?

simoparbo
Ospite
simoparbo

condannato in primo grado, la cassazione è il terzo, quindi fino a condanna definitiva non si applica l’esecuzione immediata della pena, peraltro lui fino a due anni può beneficiare della sospensione

Sbonr
Ospite
Sbonr

Che Iaquinta fosse un cognome scomodo si sa da 30 anni… Andate a chiederlo a qualsiasi calabrese…

Toscanagobba1897
Ospite
Toscanagobba1897

Siete di una bassezza morale…

Davide Baroncini
Ospite
Davide Baroncini

Stile Juve.

Massimo Ravenna
Ospite
Massimo Ravenna

Voi sempre condannati e noi abbiamo bassezza morale?
Vergognati sudicio

alessio 68
Ospite
alessio 68

Pensa alla tua di bassezza morale. Sarai uno sfigato nella vita e per consolarti sei andato a fare il tifo per una squadra a 600 kms da te…. Forse era l’unico modo per sentirti vincente nella vita, poero bischero !

Fantasma
Tifoso
Fantasma

…fammi capire: viene dimostrato (da inchieste giornalistiche e giudiziarie) che i vostri dirigenti, giocatori e tifosi, sono funzionali alla ‘ndrangheta e quelli che si dovrebbero vergognare siamo noi?

Perla gioia
Ospite
Perla gioia

Ma per fare il bagno nella fontanella una volta l”anno non sei costretto a vivere barricato in casa!!

RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

Ancora scuola juve

Daniele COLLE V.E.
Ospite
Daniele COLLE V.E.

… “Vergogna, ridicoli!”… Ha un bel coraggio questo!!!
CHE SI VERGOGNI LUI! Condannato da 3 gradi di giudizio ed implicato in questioni molto gravi, ha il coraggio di inveire contro dei giudici della Repubblica Italiana???

Emblema del peggio di quelle strisce, che troppe volte hanno rappresentato la faccia brutta dello sport e che evidentemente non vanno via dalla pelle nemmeno con la varichina!!

Il bello è che uno così c’ha anche rappresentato in nazionale… Che schifo!

Ermannoclaypol
Ospite
Ermannoclaypol

Per carità, lungi da me voler difendere un gobbi ma… nell articolo c è scritto condabnato in primo grado, non in via definitiva!

Articolo precedentePizarro: “Con Rossi e Gomez al meglio saremmo potuti essere il ‘Leicester’. Mi manca l’ultimo saluto con Firenze e i tifosi viola. Chiesa? Un grande ma non resterà a lungo”
Articolo successivoUrbano Cairo ‘ricorda’ alla Juve e ad Agnelli: “Scuse passate non bastano, vanno ripetute”
CONDIVIDI