Il 2015 viola, APRILE: TRA SOGNI E SUICIDI

    0



    Tra sogni, incubi, vittorie e sconfitte, il 2015 è ormai giunto al termine. E la Redazione di Fiorentina.it, come ogni festività natalizia che si rispetti, vi propone mese per mese tutto ciò che è accaduto in casa Fiorentina in questi 12 mesi. Continuiamo con Aprile:

     

    Il mese inizia con la vittoria sulla Samp 2-0. Alle porte c’è la semifinale di ritorno di Coppa Italia con la Juventus, ma la squadra viola continua a non mollare anche in campionato grazie a Diamanti e Salah:

     

    9 Aprile. Eduardo Macia rescinde con la Fiorentina e si lega al Betis.

    Intanto arriva il primo clamoroso passo falso della seconda parte di stagione. Fiorentina-Juventus 0-3:


    Col Napoli al San Paolo crolla ancora la Fiorentina. 3-0 senza appello, così come in casa contro il Verona una settimana dopo. 0-1 decide Obbadi. Intanto, il doppio confronto con la Dinamo Kiev manda i viola in semifinale di E.L.


     

    Col Cagliari, intanto, arriva la nuova doccia fredda in campionato 1-3 al Franchi e polemiche. Il terzo posto è ormai un miraggio. Il ko con la Juventus e l’eliminazione dalla Coppa Italia lascia le sue scorie. Ma il sogno di vincere l’E.L. è più che mai vivo.

     

     

    SEGUE….

     

    Commenta la notizia

    avatar
    Articolo precedenteIl 2015 viola, MARZO: STADIUM E OLIMPICO VIOLATI
    Articolo successivoIl 2015 viola, MAGGIO: DISASTRO SIVIGLIA
    CONDIVIDI