Il 2015 viola, SETTEMBRE: inizia la scalata viola

    0



    Tra sogni, incubi, vittorie e sconfitte, il 2015 è ormai giunto al termine. E la Redazione di Fiorentina.it, come ogni festività natalizia che si rispetti, vi propone mese per mese tutto ciò che è accaduto in casa Fiorentina in questi 12 mesi. Continuiamo con Settembre:

    3° GIORNATA FIORENTINA-GENOA 1-0

     

    Babacar regala i tre punti alla squadra viola che tuttavia, ancora, continua a non convincere dal punto di vista del gioco. Ed il ko interno col Basilea, del 17 settembre, non allontana di certo nuvoloni e scetticismi Kalinic sblocca con un gol fortunoso, il Basilea rimonta e vince al Franchi anche grazie ad un rosso ingenuo rimediato da Gonzalo.  A Modena il riscatto viola, contro il Carpi, in una delle più brutte prestazioni della Fiorentina di Sousa. Decide Babacar:

    4° GIORNATA CARPI-FIORENTINA 0-1

     

    E dopo un primo tempo simile alle gare precedenti, nella ripresa di 5° GIORNATA FIORENTINA-BOLOGNA 2-0 scatta qualcosa.

     


    Kuba e Kalinic stendono la squadra di Delio Rossi, ma soprattutto la Fiorentina inizia a far intravedere ottimo calcio. E a Milano contro l’Inter è apoteosi:

     

    6° GIORNATA INTER-FIORENTINA 1-4

     

     

    Kalinic manda in estasi Firenze con una tripletta fantastica. La Fiorentina aggancia il primato in classifica. La scalata viola è appena iniziata. Intanto Pepito Rossi si riduce la parte fissa di ingaggio in segno di gratitudine per quanto fatto dalla Fiorentina nei suoi confronti. Gomez, invece, in Turchia segna a raffica.

     

    SEGUE…