Il blog di Ludwigzaller: Migrazioni

737



Nel nuovo blog di Ludwigzaller si parla di migrazioni, come quelle che potrebbero effettuare Pioli e alcuni giocatori lontano da Firenze a fine stagione

Ogni anno gli storici del Rinascimento migrano collettivamente in un certo luogo del mondo per alcuni giorni. È il congresso dell’americana società del Rinascimento, la più ricca e influente. Si tratta di qualcosa di simile alla migrazione delle anguille nei Sargassi e non si esclude che una delle finalità principali, benché occulta, sia l’accoppiamento.

È un rito intergenerazionale, che unisce i giovani alle prime armi e i vecchi e autorevoli titolari di una tenure e stanziati (based) in qualche prestigiosa università. Facilita la riuscita dell’evento il fatto che si possa ormai affrontare un viaggio aereo intercontinentale come un tempo si andava con l’accelerato da Firenze a Ponsacco. I prezzi sono abbordabili e i jet solcano i cieli con leggerezza e senza scosse. È un aspetto indubbiamente affascinante di quello che Shakespeare e Huxley avrebbero definito brave new world, meraviglioso mondo nuovo. Quest’anno il rito si è celebrato in una Toronto che aveva già superato l’inverno, tra squarci di sole primaverile e brevi nevicate. La città intreccia un dialogo tra le vecchie case eleganti, di legno, che sembrano uscite da un quadro Edward Hopper e i grattacieli che ricordano lo skyline di New-York. È un universo cosmopolita e multirazziale, che rivela una particolare attenzione alla tolleranza e all’ecologia.

Qualsiasi attività umana, e la ricerca storica non fa  eccezione, è scandita da capitoli. Si passano alcuni anni a studiare Machiavelli, o Boccaccio, ma poi il libro si chiude e si apre un’altra fase. È questa la ragione per cui le attuali discussioni su Pioli non mi convincono. Pioli ha passato due anni alla Fiorentina, con risultati interessanti, soprattutto dal punto di vista della valorizzazione della rosa. In tanti con lui sono migliorati e hanno visto aumentare il proprio valore di mercato. La Fiorentina ha oggi una rosa che vale molto di più di quella di due anni fa, quando Corvino e Pioli arrivarono. I punti critici sono altrettanto noti, risultati sportivi non sempre all’altezza, un gioco che solo in parte ha convinto.

Che può succedere adesso? Se Pioli fallisse e fosse eliminato dall’Atalanta, la mancata conferma sarebbe scontata. Ma proviamo a guardare le cose da un altro punto di vista: Pioli vince la Coppa Italia, chiude il ciclo con un risultato eclatante, che fa bene alla sua carriera e gli consente di trovare un ingaggio in una squadra importante, magari nel ricco e prestigioso campionato inglese. Non c’è ragione dunque di tenerlo sulla corda, ancora, per un paio di mesi. Tanto più che a  differenza di quelli di Montella e Prandelli, il contratto di Pioli è scaduto, non si tratta di esonerarlo, ma se mai di non prolungare. 

Anche per Pioli e probabilmente per alcuni giocatori è tempo insomma di intraprendere una migrazione di cui va colto l’aspetto positivo, di cambiamento e rinnovamento. Non sempre star fermi è la soluzione migliore.

di Ludwigzaller

737
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

SVEGLIA VECCHI CAMMELLI CHE NON SIETE ALTRO, LUD S’ E’ PORTATO AVANTI DI PARECCHIO, ORA CE L’HA CON I SOGNI. l’ARGOMENTO PIU’ BELLO DI SEMPRE CHE POTESSE TRATTARE.

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

Paolotto forse dovremo aspettare il 2024, quando entrerà in vigore la riforma totale globale delle competizioni del calcio europeo. 3 competizioni continentali, corrispondenti a 3 divisioni, e i campionati nazionali che giocoforza dovranno ridursi a 16 squadre. I meccanismi di promozione e retrocessione sono tutti da decidere, Il calcio europeo sarà giocato di sabato e domenica e quello nazionale di mercoledì. Solo a quel punto vedremo quale sarà il nostro destino: la consacrazione a squadruccia di provincia che lotta per rimanere in A italiana (con 16 squadre, arrivare decimi significa salvarsi con qualche giornata d’anticipo, ci toglieranno i materassi da… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Che prima o poi si arrivi a scindere il calcio spettacolo d’affari d’alto bordo dal calcio sportivo non la vedo una prospettiva così inquietante come si potrebbe pensare a prima vista.
Sono già due cose diverse le quali, stando insieme, generano un mostro.
Confesso che a volte – mi sono accorto – mi appisolo mentre seguo la Fiorentina in tv.
E pensare che un tempo correvo allo stadio anche con la neve, con tredici sotto zero, con ancora in bocca il sapore delle lasagne della mamma. Non credo che dipenda solo dal fatto che la gioventù è passata.

BerardoViola
Tifoso
Trusted Member
BerardoViola

Del rapporto azionista-DS-allenatore se ne è parlato molto, spesso solo in termini mercantili, spesso solo in termini tecnici. Tutti ci improvvisiamo Presidenti, DS, allenatori e pontifichiamo, avrei fatto così, avrei fatto cosà. Come se le condizioni reali in cui operare fossero una variabile da non considerare. Faccio un esempio, prendendo una storia di altri tempi, quella di Cuadrado. Viene in prestito dall’Udinese nel 2012 per un milione. Prestito che nel 2013 viene trasformato in una comproprietà al 50%, ad un costo, ufficiale, di dieci milioni. Più 220mila euro di intermediazioni, dice il bilancio. Nel 2014 si completa l’acquisto, per altri… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Mandanti ed esecutori, Berardo, io li metto insieme dalla stessa parte. Da quell’altra, rispetto alla mia.
Non riesco più a fare distinzioni.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Non so se capita solo a me, ma la passione sta languendo. Mi riferisco alla nostra comunità viola e delle altre non so nulla, né mi interessa. Lo vedo anche facendo un giro in rete. Tutti quanti da tempo ripetiamo le nostre stesse opinioni e – parlo ovviamente per me – cominciamo a venire a noia anche a noi stessi oltre che agli altri. Spesso allora si è portati ai parlare d’altro, dalla micologia, alla pornografia, alla politica – ammesso che possa dirsi tale quella che oggi si mostra ai nostri occhi. Non è tutta.colpa nostra: stimoli ce ne sono… Leggi altro »

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Hai tutte le ragioni del mondo e condivido tutto , però ci stiamo ficcando in un tunnel tutti e due ,tra non molto inizieranno i commenti degli esperti in economia che ci dimostreranno che è così ed è giusto che sia così per innumerevoli ragioni. Porta pazienza un attimo……

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Quello che mi terrorizza, è che abbiano davvero ragione loro. La fine di ogni speranza.
Parafrasando Gaber, non temo loro in sé, temo loro in me.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Perché mi stai facendo questo😰

Thor
Ospite
Thor

Paolotto, hai ragione. Anche io, sebbene mai molto presente, da tempo sono del tutto assente. Come dici, il grigiore è programmato, al contrario della scossa che che ci potrebbe rianimare. Oh troppo noto delirio, Arsenio, d’immobilità…

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Ciao Thor, mi fa piacere risentirti.
Montale, Montale…. Bibe … il ponte all’Asse, Marignolle. Luoghi che ti son cari, lo so.
Che non ci resti altro che la poesia?

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

PAOLOTTO, beato te che la passione la stai esaurendo perché al sottoscritto è passata completamente da almeno 3 anni.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Non è vero Pecos, ti ho visto negli occhi. So che combatti la mia stessa battaglia per restarci abbarbicato, a quella passione, nonostante che cerchino di pestarci le mani che disperatamente ci tengono ancora sospesi sul dirupo.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Certo PAOLOTTO la battaglia contro il tiranno la faccio sempre. Ma con poche speranze di vincerla. E solo una nuova proprietà potrebbe riaccendere l’entusiasmo di un tempo.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Per quello che mi riguarda,ti ho già risposto. Il tifoso che non ci sta può solo lasciar perdere tutto, o scendere in piazza ed esprimere un dissenso civile, ma forte, compatto e continuo. Altrimenti tace e acconsente, sbadiglia e parla di altro, che si tratti della TAV o delle biondine. Prendi Diffra, non si sa neppure se arriva, ma si conosce già il finale, bene o male che andasse.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Si lotta e si fatica, con sempre minore convinzione, per non lasciar perdere tutto, Uno. In piazza si può scendere in senso materiale o anche solo virtuale, attraverso il web, in forma civile, cosa che più della prima potrebbe avere il carattere della continuità e non ridursi ad un mero episodio. E’ vero che avrebbe più risonanza mediatica la prima soluzione. Ma chi l’organizzerebbe, e come evitare possibili degenerazioni? Sarebbero testimonianze ideali, perché sai meglio di me, Uno, che non si otterrebbe nulla né in un modo né nell’altro. Servirebbe per morire in piedi ed essere seppelliti a cavallo (come… Leggi altro »

Francesco, Pietrasanta
Ospite
Francesco, Pietrasanta

<mi verrebbe da dire che le eventuali piccole degenerazioni verbali non sarebbero quel grosso problema. Mi viene dispiacere leggere la disillusione di persone mature che hanno amato la fiorentina fin da bambini. Spero che domenica con la presenza di Andreino in tribuna e di Batistuta che si è molto opportunamente affrancato da qualsiasi legame con la propietà si cominci a sentire qualche invettiva, qualche vaffanculo serio. Firenze ama la Fiorentina. Chi la gestisce ha il dovere di amarla anche lui.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Paolotto, non siamo noi, sono i DV ripetitivi.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Sì, è un dialogo fra sordi e non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Però, ora che ci penso: sordi. Potremmo chiedere l’aiuto del nostro conte cinese. Se anziché “sordi” si dicesse “soldi” forse attireremmo subito la loro attenzione e si volterebbero subito verso di noi con aria interessata.

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Viviamo comunque in tempi dove aggiustare costa più che comprare di nuovo, e per i club la regola non cambia. La vostra visione di un progresso costante e armonico, di operare con cognizione di causa aggiundendo tassello dopo tassello, è purtroppo obsoleta. Non che non sia d’accordo, per carità. Per quello che vale, mi lavo con delle semplici saponette, mi rado con i rasoi a mano libera e non consumo nulla più del necessario. Prima di cestinare un abito ci penso venti volte (anche per questioni affettive). La cultura dello spreco non mi appartiene: quando posso, aggiusto. Quando no, sono… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Mi rammarico che l’attuale proprietà non abbia saputo cogliere, diciassette anni fa, l’opportunità che le si presentò. Un nome – Firenze – dal valore meno trascurabile di Casette d’Ete, anzi perfetto, per il mondo del loro core-business, e una comunità sportiva storicamente prestigiosa come quella che sta sotto il nome di Fiorentina. Tutto gratis e come “buon peso”, rispetto alle promesse cementifere, solo per le quali invece si mossero e fecero i primi investimenti, restando alla fine scornati. Avrebbero potuto fare molto di più con buona pace di tutti, e da imprenditori sostanzialmente “terzi” come oggi usa,quindi in perfetta coerenza… Leggi altro »

pizzulaficu
Ospite
pizzulaficu

Paolotto fai un salto su da me, ti faccio conoscere le due pissicologhe che m’hanno torchiato per quattro ore, può essere che dopo tu cambi idea. E’ stata pesante la seduta, fatta di domande, esercizi su carta e su video, test ed interrogazioni vocali, domande scabrose, personalissime e talvolta fintamente sciocche o insulse. Tra queste ; ” Lei ha mai pensato di suicidarsi ?” La risposta e le riflessioni successive le sorvolo, ma ho dignità sufficiente per credere che molti di noi almeno una volta e per un nano secondo lo abbiano pensato, e non per queste cose. Su via… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Te tu ti ci perdi con tutte codeste donne che ti torchiano, costassù.
Mandacene una, anche una sola, qua, perché ponga quella domanda fatale a un paio di persone che so io, che rischiano di mandare in analisi noi, ma dovrebbero andarci loro.

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Esattamente, quando scrivete che non avete più passione, cosa vi spinge a perdere tempo partecipando alle discussioni e opponendo critiche? Se non avete passione non avete interesse. Se non avete passione non la ritroverete con nuovi giocatori o nuovi proprietari. Alla Fiorentina non serve la passione dimessa o dismessa .. servono nuovi appassionati e quindi nuova linfa insieme alla rinnovata gestione. La passione decaduta potrà soltanto essere utile a saltare sul carro dei vincitori se e quando ci saranno vincitori … questio preambolo per dire che se siete appassionati (e lo siete) smettetela di fare discorsi in più e sostenete… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Vedo dellà, cui ci richiamano lo zemanopata e il suo obiettore, un esule addolorato ed ermetico (ma anche ematico) che dice di Ludwiggaccio cose nobbuone per far piacere altrui. Poi leggo il Conte andar per funghi e combattere con la censura postmaoista. Pizzu, liberiamo il Conte dall’inferno comunista e facciamogli incignare finalmente le gioie della patatina! Parti in spedizione commerciale, a vender birra a quegli sfigati bevitori di tè ai boccioli di rosa, e trafuga in un valigione il Conte! Conte libero! E libero di sperimentare quel fungo che lui ancora ignora quanto sia buono con le patatine!

Ludwig
Tifoso
ludwig

Non guardo mai altrove di conseguenza non so nulla e non sono interessato a sapere di più.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

SCARDANELLI , il CONTE, a cui mi lega, pur senza mai più averlo sentito da mesi, un particolare affetto che credo di sentire un po’ per tutti qui sopra, è così una bella testa piena di cultura, di cui forse abusa per esagerare i suoi interventi, almeno lo spero. Ma non credo di essere la persona giusta per giudicare, anch’io ho le mie problematiche. Poi sai qualche volta mi verrebbe voglia di rinchiudere il Conte e Zemanviola, altra bella testa speciale, nella Torre della MUDA a Donoratico assieme al Corvo ed al Cogni, Chi sa chi mangerebbe la testa degli… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Alle casse del supermercato danno, con lo scontrino, le figurine della Fiorentina! A me la biondina ne ha date un sacco! In una botta ho quasi completato la collezione! Toganzo!

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Il mio supermercato è più ganzo, alla cassa puoi scambiare le figurine con le biondine.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Io scambio contatti fisici con le cassiere, ci provo sempre e comunque. Anche al barre delle Molinette, quando tiro fori il cannolo allo zabaione, strizzo, tutto allusivo, l’occhio alla barrista, non vi dico quando lo mangio poi !! Scenograficamente potrei gareggiare con Rocco Siffredi eh ! Ah ! dimenticavo di dire che su uno scaffale ci sono diverse bustine ai vari gusti, fragola. lampone, ananas, pesca, con dentro strani palloncini. Boh ! Non saprei dire chi colleziona quella roba lì !

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Ti sento in forma, a questo punto coltivo un’ unica speranza: che tu, dopo gli elettrodi, compra la Fiorentina.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Tra qualche giorno saprò se l’inserimento potrà avvenire e quali rischi comporta lo so già, poi si vedrà ma ora a che serve piangersi addosso? Troppi soldo vogliono lor signori caro UNO. Ti abbraccio.

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Un abbraccio forte, vecchio birbante.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Va be’, quando a Firenze si dice i’ cculo dell’omo…

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Io accetto volentieri la scommessa Ludwig, anche se dietro i tuoi post scorgo un ostacolo non da poco: la tua fiducia deriva più dal nome di un tecnico-garanzia (Di Francesco) che dalla capacità di quest’ultimo di far fruttare ciò che ha a disposizione. In parole povere Difra arriva, chiede un’ossatura logica, ottiene risultati. Fosse così bastava anche un Pioli; ci lambicchiamo da mesi sul problema di una rosa sicuramente disomogenea ma probabilmente sotto impiegata e frenata nella crescita di molti elementi, ed ora proponi come soluzione l’allenatore di grido che faccia da garante col nome, l’esperienza, lo status. Per parte… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Gli allenatori a

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Firenze hanno la possibilità di lavorare bene.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Già, lavorar bene col monte ingaggi bolognese e con le rose depauperate anno dopo anno.

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Gli allenatori quello che hanno fatto a Firenze difficilmente lo hanno replicato dopo … la società non ti stressa l’anima continuamente … ti lascia lavorare poi, alla fine, dice basta. Epiloghi un po’ bruschi ma fin li nessuno può dire niente sulle condizioni di lavoro. Stipendi pagati, strutture adeguate, intromissioni tecniche pari a zero …. ognuno è arteficie dei propri successi e insuccessi.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Qui successi non se ne vedono più da tempo immemorabile , se ci pensi un attimo ,gli insuccessi invece ,ecco , quelli si che abbondano .

Ludwig
Tifoso
ludwig

Il presupposto di molti è che l’errore nella costruzione della rosa sia solo di Corvino, io non la penso così, anche Pioli ha le sue colpe. Pioli aveva in mente un sistema di gioco preciso e ha ritenuto, secondo me, che per velocizzare il gioco quel centrocampo di tre quartisti fosse l’ideale. Non è andata così. Segnavamo troppo poco, anche per gli errori di Simeone. Con l’arrivo di Muriel abbiamo preso a segnare ma incassavamo molti goal. Non si può tirar fuori Pioli da tutto questo.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Buongiorno LUD e buongiorno a tutti. Manca una “visione ” , ecco da noi sono tutti senza creatività. abbiamo solo dei geometri e dei ragionieri del ca22o, con i soldi si compra tanto ma non tutto e se non hai estro, fantasia e capacità, fai un “matitone” com a Zena, mica il campanile di Giotto. Buon proseguimento a tutti voi, vi leggo sempre a tutti, bravissimi !

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Il “matitone come a Zena” è la Lanterna del porto di Genova?
Certo niente a che vedere col campanile di Giotto, ma Genova l’ho sempre trovata affascinante, come le donne brutte e intelligenti. Un fascino tutto loro.

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

No PAOLOTTO ! Il matitone è un centro direzionale così detto San Benigno Torre Nord. Mi pare che uscendo a Genova Porto o a Genova S.Benigno, te lo ritrovi sbattuto sul naso, a me non piace per nulla, se poi tidico che l’ha progettato il più importante studio di ingegneria statunitense, capirai il mio totale schifo per l’opera, che è esattamente una sgraziata matita gigante senza alcun pregio evidente. Genova è comunque una delle ricorrenti mete annuali, i carrugi sono la mia passione, e sotto Natale sono proprio da visitare. Ciao !

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Ah, ecco, ho capito. Deve essere uno spettacolo quando devono appuntarlo.
Architettura post moderna. Ma è difficile superare il palazzo di Giustizia di Firenze. Siamo noi a non avere ancora la sensibilità giusta, mentre questi architetti sono dei coraggiosi precursori. I posteri, certe opere le metteranno sullo stesso piano della cupola del Brunelleschi.
E’ sempre stato così, del resto, senza però che nessuno abbia mai avuto motivo di vergognarsi di essere uomo del suo tempo. Basta esserne consapevoli.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Sintetizzando è giusto che noi abbiamo Toninelli e Salvini ? Cioè ,è nel nostro DNA ?

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Mi pare che non sia del tutto assente dal blog l’impressione che le responsabilità, come i meriti (ma purtroppo al momento non è questo il nostro caso) discendano dall’alto ed ogni livello porti le sue,
La responsabilità dei livelli superiori, poi, comprendono anche la scelta di coloro che sono preposti a quelli inferiori. Né Corvino né Pioli sono venuti qua da soli, per intendersi.

Maffe
Tifoso
maffe

Occhio che l’ispirazione di Di Francesco è diversa da quella di Montella.
“Zeman: Un riferimento fondamentale. Non solo per la preparazione atletica, davvero devastante, ma per l’intelligenza tecnico-tattica del suo gioco. Un grande, davvero”.

Ovviamente non copia Zeman, ma i principi di gioco non sono molto diversi.
E’ abbastanza verticale e dinamico come gioco.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Di Francesco fu contattato anche due anni fa: gli avrebbero dato in mano lo stesso materiale che hanno fornito a Pioli

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Forse no, dato che Pioli iniziò la preparzione con una rosa e mille problemi e la finì con una completamente diversa.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Temo che una sorte simile possa capitare anche al successore di Pioli, dati i molti movimenti che si preannunciano, molti dei quali solitamente si realizzano negli ultimi giorni di mercato. Dei prestiti, verrà riscattato presto – immagino – Muriel, ma gli altri a fine giugno rientreranno alla base. Alcuni degli attuali titolari inizieranno la preparazione a luglio, ma è probabile che partano ad agosto. Quale affidamento può farci l’allenatore nel fare mente locale sui suoi schemi di gioco? I nuovi arriveranno all’ultimo momento, tranne quelli già presi: Traoré, Rasmussen, Zurkowski, pare Terzic (peraltro nessuno di loro mi pare un titolare,… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Si ma tolti Ranieri e Prandelli quali allenatori hanno regnato a Firenze?

è la verità
Ospite
è la verità

” …nell’attesa della sfida di domenica, fondamentale per un piazzamento Champions se non addirittura per il Titolo e parlando di Coppa Italia, vi regalo un consiglio, comunque vada a Bergamo, onde evitare denunce e multe salate, voi festeggiate e scrivete che l’avete vinta…al limite ve ne regaliamo una NOI DEMENTI, ne abbiamo talmente tante da coprire addirittura il vostro senso del ridicolo. Addio.

secondo voi chi ha scritto questa perla ?

Averne così
Ospite
Averne così

Un vero tifoso e una persona intelligente. Sprecato dellà.

è la verità
Ospite
è la verità

” dellà ” lo sopportano oramai in pochi, firmati col tuo vero nick e vai tu casomai a supportralo, ne avrebbe tano bisogno il ” nostalgico “.

Povera stella
Ospite
Povera stella

Rilassati, lo vedi che se ti prende l’ agitazione scrivi anche peggio del solito?

Ludwig
Tifoso
ludwig

Chiarisce bene le ragioni per cui si pensa a Di Francesco, Gautieri, ex compagno di squadra di Difra: “Se arrivasse un’offerta da parte della ACF Fiorentina penso che Eusebio accetterebbe. Potrebbe riproporre un calcio stile Montella”. Il punto è proprio quello, la possibilità di tornare ad un autentico 4-3-3, solido e ben organizzato, con un regista, due centrocampisti di qualità che lo affianchino, una difesa capace di costruire gioco. Queste premesse consentono di sfruttare al massimo un tridente con Muriel. E se ci lasciano Chiesa questa squadra non si porrà limiti. Accetto scommesse.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Ti piace vincere facile Ludwig.
Con Chiesa e, Muriel insieme, più un regista e due centrocampisti di qualità e con una difesa capace di costruire gioco, si superano molti limiti, anche se non tutti, e così vinceresti la scommessa alla grande.
Facciamo un po’ di conti: occorrerebbero solo cinque titolari nuovi. Gente di qualità a centrocampo e capace di costruire gioco dietro. E senza vendere Chiesa.
Ecco,qui si può aprire un altro giro di scommesse, sempre per coloro ai quali piaccia vincere facile.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Per quanto riguarda le risorse necessarie considero fondamentali alcune cessioni di giocatori che si sono anche esageratamente rivalutati Paolo: Milenkovic, Veretout, deciso ad andarsene, Biraghi (che pure credo importante sul piano tattico). Anche Benassi e Simeone non mi paiono indispensabili e potrebbero essere oggetto di scambi. Cinque titolari però mi sembrano anche troppi, di sicuro servono dei centrocampisti, uno dei quali maturo come dicevi, in grado di guidare i giovani.

2z2t
Ospite
2z2t

Muriel, di recente, ha affermato di giocare meglio con una punta a fianco. Si è ampiamente notato già in questi tre mesi che riesce a esprimersi meglio con Simeone in campo che senza. Vendessero Simeone per una vera prima punta, con ai lati Chiesa e Muriel e allora davanti siamo ben messi. Per ora rimane fantacalcio. Lo stesso vale per il centrocampo Lud: a gennaio sono già stati presi Zurkowski e Traore, Benassi credo rimarrà e poi ci sono i prestiti da valutare. Questo per dire che l’unico acquisto eventuale a centrocampo sarà per il regista, se Veretout parte. Se… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

Biraghi gioca con Mancini in nazionale e francamente mi piace, con Di Francesco non vedresti mai la prima punta classica ma un giocatore alla Kalinic per intendersi. Benassi va saputo collocare, al momento la sua posizione non offre garanzie.

2z2t
Ospite
2z2t

Eh lo so, ma torniamo sempre li: Biraghi gioca in nazionale perchè è forte o perchè è il meno peggio? Se guardiamo partite e numeri del giocatore in campionato ci vuole coraggio a dire che è in nazionale perchè è forte. Spinazzola ha giocato contro un inattendibile Liechtenstein, ma come già si sapeva, è solo questione di tempo perchè si prenda lui, con pieno merito, il posto di Biraghi in nazionale. Mah, se rimanessero entrambi Chiesa e Muriel forse non è necessario un attaccante che svolga tutto quel lavoro che faceva Kalinic, nel senso che può essere limitato il suo… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

A me Biraghi piace, in nazionale fa bene come del resto nella Fiorentina. Stranamente è a Firenze che non piace, gli altri sono disposti a pagarlo caro.

2z2t
Ospite
2z2t

Allora, se questo è il tuo metro, Spinazzola è il miglior terzino italiano dai tempi di Maldini. Io noto che c’è stato e c’è un gran lavorio dietro Biraghi, questo viene sempre intervistato, si mette sempre in prima fila per parlare sia col club che in nazionale. C’è dietro un procuratore che spinge forte, e se lo pagano caro ben venga ovviamente. Le prestazioni del giocatore sono mediocri, e non sono opinabili: 4 assist finora, nella media diciamo (Murru 5 per fare un nome sottovalutato, i primi Gomez e Suso a 8) ma quanti palloni indecenti manda sopra gli avversari… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

I giudizi su Biraghi mi paiono impietosi per uno che si è sempre guadagnato la pagnotta e non è certo uno senza passato. Forse non una cima ma uno che ha fatto tutta la scala. Spinazzola esce fuori ora dopo una lunga gavetta (storia simile a Biraghi) e può essere che sia molto migliore, d’altra parte gioca nella Juve mica in interregionale. Ma se l’unico concorrente vero di Biraghi, ad oggi, è Spinazzola … possiamo dire che nel ruolo è giunto ai vertici italiani del momento.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Non è un ruolo in cui attualmente giocano Zambrotta o Maldini Gigliato.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Ognuno vive nel pieno della sua epoca. Fare confronti con altre storie serve a poco a mio avviso.

2z2t
Ospite
2z2t

Beh, direi che Spinazzola ha dato larga prova di meritarsi la Juventus già con l’Atalanta. Poi il ruolo, come ricorda Lud, al momento ha pochissimi elementi italiani degni di nota. Personalmente ho sempre creduto che Murru meritasse e meriti maggiore visibilità, per quello che fa, che non è inferiore a quello che fa Biraghi. Tra l’altro Murru è pure due anni più giovane. Però ripeto, credo che dietro Biraghi ha le spinte giuste da quando è a Firenze. Ricordiamoci che a Pescara non se lo filava nessuno, è stata una operazione di Corvino dell’ultimo minuto per trovare una riserva a… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

Non sono d’accordo come non lo ero su Alonso, massacrato a Firenze prima di diventare un giocatore della Premier Legue molto stimato.

2z2t
Ospite
2z2t

Io Alonso l’ho sempre visto bene, anche in prospettiva.
Con Biraghi non ci riesco, non ho elementi sufficienti a dimostrarmi il contrario.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Arriva ora alla maturità agionistica per il ruolo … come Spinazzola, Alonso e tanti altri. Vedremo

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Proverei Vlahovic in questo scorcio di campionato. Nell’ipotesi, peraltro remotissima, che restasse Chiesa, potrebbe essere lui la prima punta in mezzo a Chiesa e a Muriel, liberando così Simeone per fare un po’ di cassa.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Il problema di Vlahovic è appunto che si tratta di un attaccante tradizionale, alla Icardi, se non sbaglio. Lo aggregherei sicuramente alla prima squadra assieme a Montiel comunque.

Maffe
Tifoso
maffe

Vlahovic penso che abbia come obiettivo finire la stagione in primavera, dove si è finalmente integrato anche coi compagni. Dopo 6 mesi a fare un giorno di qua e un giorno di la, è giusto lasciarlo tranquillo dove è, anche perchè non sarebbe giusto metterlo sotto esame.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Il vero problema di Vlahovic è che fa gol , noi non siamo più abituati a questa situazione !!

Ludwig
Tifoso
ludwig

Gatto fa goal, hai ragione, ma va verificato in serie A. Anche Gori ne faceva tanti, giocando nelle giovanili, mi pare che abbia sofferto anche in B. Con questo non intendo dire che non li farà intendiamoci.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

E neanche io ho la pretesa di saperlo ma so per certo che se non lo mettiamo in mezzo ai grandi mai questa risposta non la concretizzeremo mai .

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Vlahovic sa giocare anche di sponda spalle alla porta … da capire se può farlo con i grandi

2z2t
Ospite
2z2t

Qualche spezzone concreto glielo dovrebbero concedere in effetti, visto che Gori, girato in prestito in B, sembra poca cosa dei nostri attaccanti primavera.

Nessuno
Member
Nessuno

Arriva. Liverani, parte Chiesa e Milenkovic e Veretout, rimane il Corvo e i braccini, lo Stadio si farà, anch’io leggo interiora aviarie.

Nessuno
Member
Nessuno

A me dell’allenatore importa il giusto, perché credo che sia più importante quello che sta intorno, l’entourage come direbbero a Digione. Quando si è messo insieme uno staff tecnico capace, accordato e motivato non dovrebbe essere difficile per nessuno che ha i requisiti poter metter in campo un gioco decente. Son più le qualità di motivatore che quelle tattiche a fare la differenza, e per ciò che non mi sembrava male il buon Pioli, pur non condividendo l’accanimento a voler mettere in campo quelli che non hanno dato nemmeno uno spiraglio di evoluzione. Soprattutto mi ha deluso quando dopo un… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

Voglio sperare Nessuno che il prossimo allenatore sia molto deciso nel chiedere garanzie tecniche. Mi aspetto un centrocampo molto solido, importante, che renda la vita più facile sia ai difensori che ai tre davanti. In questo momento, senza un vero centrocampo, gli altri due reparti sono destinati a far fatica, e prima di tutto fa fatica la difesa, spesso lasciata del tutto scoperta e condannata ad andare all’uno contro uno con giocatori come, per fare solo un esempio, un Ilicic, che se lasciati avanzare liberamente diventano letali.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Se un allenatore è «molto deciso» nel chiedere garanzie tecniche ha due possibilità: non accettare l’incarico o mettere in conto di fare la fine di Sousa

Ludwig
Tifoso
ludwig

Non deve mica chiedere Ronaldo.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Lud tre componenti della futura rosa li hanno già presi a gennaio prescindendo dal futuro tecnico. Senza Chiesa e Veretout per fare meglio di Pioli serve una qualità che non è nelle corde dell’autofinanziamento

Ludwig
Tifoso
ludwig

Corvino ha provato ad anticipare la concorrenza ed ha preso giocatori in generale adatti al gioco di Pioli, senza tener conto di eventuali crisi del modello tattico dell’attuale allenatore. Fece già lo stesso prendendo Saponara che a Pioli interessava poco, e anche in quel caso l’operazione riguardava l’Empoli. Ora va visto come un tecnico nuovo potrà gestire questi acquisti. Magari saranno ottimamente riciclati. Zurkowski sembra il migliore dei tre e il più adatto ad essere riciclato da Di Francesco.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Di Francesco, Nesta, Liverani, Giampaolo e Sarri. Nella lista non ci sono Montella e Semplici. Se Sarri viene escluso per ragioni economiche, in Giampaolo vedo una notevole distanza tra l’immagine che ha di se stesso e la realtà. Sogna il Barcellona ma le sue squadre esprimono un gioco pratico, che non mi esalta. Non credo che Nesta possieda una identità tattica precisa. Liverani mi pare persona onesta, di più non saprei dire. In cima alla mia lista resta Montella, ma tornare non è mai facile. La miglior scelta sembra proprio Di Francesco, che ha fatto esperienze importanti e nel modo… Leggi altro »

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Grandi fiorentini, Fabrizio, non ne esistono più nelle istituzioni come nei vertici della società civile, i migliori sono tutti sui blog (ahah). Aggiungi che lo spirito cittadino è per sua natura individualista, e non potrebbe essere altrimenti quando dell’ altro si coglie prima di tutto i limiti e le miserie: difficile costruire insieme sul disincanto o peggio, sullo sberleffo. Si coagula solo in reazione alle emergenze che si è costretti a prendere sul serio. Così le macerie del dopoguerra portano alla ricostruzione e ai fermenti della Firenze lapiriana, così la mota dell’ alluvione viene lavata presto rimboccandosi le maniche e… Leggi altro »

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Grazie per la testimonianza Uno (e grazie anche a Paolotto). Non intendevo incolpare nessuno, men che meno “i fiorentini” e dal di fuori. Ma adesso ho un’opinione leggermente diversa, perché non credevo che la vostra percezione della città fosse questa. Mi riesce difficile nonché doloroso pensare a Firenze come una città agonizzante, dato che darei volentieri più di qualche organo per viverci (e per andare allo stadio, chiaramente). Le date, purtroppo, coincidono con quello che dici: il nostro successo sportivo andò di pari passo con la rinascita della città. Questo lega il club al territorio, dunque, ma in modo così… Leggi altro »

Claudio_dai_Falciani
Tifoso
Claudio_dai_Falciani

Guarda che la tua battuta Uno non è verosimile.
È sacrosantamente vera!

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Pizzu, a proposito del Prof. Sassaroli: guarda bene, lì intorno, se ci sono delle Sorelle. Perché in questo caso potresti correre il rischio di imbatterti in uno di nostra conoscenza che da qualche tempo è lassù e che abbisogna di interventi di rimozione costanti. Ci volle andare proprio per quello. Può darsi che si serva lì dove sei te.

“La cacatella longa longa longa…
tilulilla squaquarella…
vuol la padella
dalla sorella!”

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Eh la Madonna, la Madonna! Diceva sempre Oscar il fu pres. della Repubblica. PAOLOTTO e con te tutti gli altri, vi ringrazio per l’attenzione e vedo che nelle battute provate anche ad imitare le fesserie che abitualmente vi sparo io. Intanto tu per Sassaroli, sta’ bono sennò te lo mando a casa tua e all’indirizzo chetusaicheioso. Sono in un reparto altamente specializzato delle Molinette, come un comune travet e non in una clinica con monache e birbanti alla Sassaroli. Detto questo, ci sono bravissimi/e professionisti di una tecnologia all’avanguardia, è un pre-ricovero di una settimana, l’intervento prevede esami certosini sia… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Macché “benino”. Noi vogliano che tu stia benissimo!

Claudio_dai_Falciani
Tifoso
Claudio_dai_Falciani

Lo sanno anche loro che sei importante. Per questo ti stanno studiando così attentamente. Vogliono clonarti.
Però diglielo chiaro “ai mia moglie ed ai miei amici basto io” .
Ecchiloreggerebbe un altro Pizzu!
In bocca al lupo.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

A proposito di carriere.Non rischiamo niente ed a niente aspiriamo in campionato ,Pioli sa che andrà via e pochi punti in più o in meno non cambieranno questo fatto concreto, Chiesa deve fermarsi perché altrimenti a Bergamo non ci sarà ,mi chiedo : se Vlahovic non entra da titolare neanche in alcune di queste partite o è scarso ,ma proprio scarso se non direttamente impresentabile o ci sono dinamiche che ci sfuggono però capire è davvero difficile !

Magoafono
Ospite
Magoafono

montiel!

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Con Elmas si vola caro Paolo. Abbi fiducia, il progetto è in fieri, sto solo limando i costi al massimo in linea con il planning aziendale.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Un bel volo da Peretola per la Sardegna, tutti insieme legati con uno spago. Biglietto di sola andata..
Sbagliarono, dovevano comprare il Cagliari.
Lì di stadi sono già al terzo, dopo l’Amsicora e il Sant’Elia.

Francesco, Pietrasanta
Ospite
Francesco, Pietrasanta

Vorrei che qualcuno mi spiegasse come mai bisogna sperare che Di Francesco venga alla Fiorentina. Cosa ha fatto di buono nella carriera. Personalmente spero che venga Liverani. Profilo basso, buon centrocampista con visione del gioco e grinta. Mi sembra l’dentikit di un futuro buon allenatore.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Di Francesco è una sorta di gemello di Montella, stessa carriera come giocatori, e difatti guardano a Roma come alla loro piazza ideale, stessa formazione e sistema di gioco. Ecco perché lo ritengo una buona scelta. Come allenatore ha ottime statistiche, terzo posto e semifinale di Champions con la Roma lo scorso anno, con il Sassuolo promozione in serie A e sesto posto con qualificazione in Europa Legue.

2z2t
Ospite
2z2t

Può darsi, sta facendo bene in B, poi era un centrocampista e si dice che siano anche quelli che sanno allenare meglio. Sono i presupposti che sono tristi: se è l’identikit di un futuro buon allenatore, sarebbe auspicabile che la Fiorentina non sia palestra per diventare, poi, in futuro, un buon allenatore. Si dovrebbe, se non altro, riuscire ad ingaggiare qualcuno che esperienza in serie A già ne ha, che ha già allenato decentemente una squadra fatta di molti giovani e che abbia ambizione. Per questo un profilo come Gasperini sarebbe azzeccato, se non che è l’uomo che non va… Leggi altro »

Pizzulaficu
Tifoso
Pietro Pallo

Osservatori dell’ ONU e della LIPU presenti domenica allo stadio di Florence, per facilitarli andate nudi dalla cinta in giù. Qui sempre in alto mare, continuano le eplorazioni interne, stamane 4 ore con due psicologhe. umore in aumento, venti deboli, trenta forti, dodici così e così, nubi che si addensano, temporali sparsi, temperatura stazionaria. Pomeriggio seduta medica per le “intolleranze “. Buon proseguimento ed abbraccio a tutti dal ” Letto 26 “. Salutatemi M.P.A.P. avevo con lui, come del resto con tutti, un ottimo rapporto, ci lega il meraviglioso filo d’oro della musica, di cui abbiamo ragionato più volte. Alla… Leggi altro »

Nessuno
Member
Nessuno

Spero ti lascino presto, io lancio una colletta per mettere insieme i denari del riscatto, se non servisse si potrebbero sempre impiegare per comprare il cartellino di Chiesa. Salutami il dottor Sassaroli.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Bentornato Pizzu. Sbrigati, qui l’appetito aumenta.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

In bocca al lupo PIZZU.

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Spero che almeno le manipolanti siano sexy

Uno che se ne intende
Ospite
Uno che se ne intende

Esci presto di lì che ti voglio bello e pimpante come Cecchi Gori. Vabbe’, pimpante.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Ti aspettiamo,Pizzu….

i'necchi
Ospite
i'necchi

Bentornato Pizzu, saluta il Sassaroli anche per me e…. hai visto la Madonna???

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Stando alle probabili formazioni dei siti Ugone Nostro è in qualche modo retrocesso a riserva di Ceccherini. Scorie del doppio confronto con L’Atalanta che per la stagione ha rappresentato in un certo senso ciò che fu la batosta col Borussia per Sousa. La società ha perso fiducia in Pioli e lui individua le responsabilità interne, bruciando il capitale investito sul brasiliano

Ludwig
Tifoso
ludwig

Hugo mi sembra assolutamente non imprescidibile.

2z2t
Ospite
2z2t

Ancora meno Ceccherini, buon titolare per una squadra da salvezza tranquilla (ovvero sia poco peggio di quella che è ad oggi in classifica la nostra viola, sigh)

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Non conosco il macedone Elmas, ora in Turchia al Fenerbahçe, e anche a causa di questo mio problema non ho motivi per poter escludere che possa essere un buon investimento, sebbene mi pare avere già un prezzo fuori portata per le attuali tasche. Tuttavia questa squadra non ha solo bisogno di un paio di buoni centrocampisti nuovi. Occorre anche che almeno uno di essi possa avere l’esperienza e la personalità per essere il fulcro della squadra. Un nuovo Pizarro. Amo una Fiorentina giovane, ma una squadra di diciannovenni e ventenni mi fa un po’ paura, soprattutto se molti di essi… Leggi altro »

Gabbro Cybo Malaspina
Ospite
Gabbro Cybo Malaspina

Uno come Pizarro, Paolo sarà molto difficile trovarlo. Già che ci siamo, siccome siamo tornati in rapporti commerciali (buoni per loro) con l’Empoli, proverei a chiedere ai fuori città Bennacer, che già dal girone di andata si è trasformato da trequartista in ragioniere di centrocampo. Sentiamo quanto sparano???

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Eh, lo so che un Pizarro non si ritrova. Intendevo un giocatore con la sua esperienza e la sua personalità.
Bennacer lo conosco poco e contro di noi non mi colpì particolarmente.
Come caratteristiche potrebbe andare, ma comunque anche lui è un ragazzino, Vorrei un uomo più carismatico lì in mezzo, facendo magari un piccolo sforzo su prezzo e ingaggio. Tanto, con le cessioni che ci attendono, qualche soldo vorranno lasciarlo anche per la squadra.
E poi non possiamo trasformarci nell’Empoli: Terracciano, Rasmussen, Traoré, Bennacer…

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Juve nel tempo e Napoli ora sono più che empolizzati. Il Napoli poi …..

Magoafono
Ospite
Magoafono

Quello da prendere all’empoli era krunic

Maffe
Tifoso
maffe

Milenkovic, Hancko, Vlahovic mi pare sapessero già da 6 mesi che sarebbero venuti in viola. Già studiavano appositamente italiano. Quello che tu dipingi non trova riscontro reale, almeno in prima squadra. A me pare che gli acquisti vengano delineati con largo anticipo, forse anche troppo dato che l’allenatore sarà diverso. Mi pare siano già stati comprati 4 giocatori per l’estate a Gennaio (un difensore, due centrocampisti e un portiere) Concordo con te sulla necessità di 1 o 2 giocatori pelosi in mezzo a tutti questi giovani. Però non trovo neanche errata la strategia di comprare 3 giovani per ruolo a… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

La lingua è importante, ma l’Amalgama, nonostante quello che pensava tanti anni fa quel presidente del Catania, non si compra. Neppure coi buoni uffici di Ramadani. Personalmente mi piacerebbe una strategia volta all’inserimento progressivo dei giovani, ma capisco che tutti i gusti son gusti. Della squadra titolare di oggi, nessuno c’era – tranne Chiesa – solo due anni fa. Ora si preannuncia una nuova semi-rivoluzione, e stanno arrivando – tranne Muriel – solo diciannovenni e ventenni. Una squadra di sconosciuti l’uno all’altro, probabilmente con un allenatore anche lui nuovo dell’ambiente. Va bene: la fortuna si dice che aiuti gli audaci.… Leggi altro »

Maffe
Tifoso
maffe

In effetti la cessione mediante Ramadani era molto frequente (nei casi Nastasic, Savic, Jovetic, Ljajic, Cuadrado, Marin etc) nel quadriennio di Pradè.
Ad oggi, di giovani, mi pare che nell’attuale gestione siano stati ceduti solo coloro che erano in scadenza contrattuale (e Alonso). Vedremo se ciò che affermi si verificherà.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Ma quello di Porta al Prato ormai lo si deve leggere solo dellà?

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Massimo è un musicofilo, un melomane, un gran tifoso, uno di noi. Chissà se ha visto il Barbiere del regista Michieletto, in scena fino a pochi giorni fa al Teatro del Maggio, lì proprio a Porta a Prato. Sarei curioso di sapere cosa ne pensa. Io mi trattengo, per il momento, Non voglio passare per il solito tradizionalista. Massimo di P.a.P. tornerà a trovarci. Qui le melodie sono più dolci e vellutate, con tutto il rispetto per chi ama l’heavy metal (si dice così? non me ne intendo e ne son felice), e fermo restando il fascino unico di San… Leggi altro »

Anvedi oh
Ospite
Anvedi oh

E dove l’ hai visto MassimoPaP della? Ce stanno il Conte che dellà non ha problemi di connessione e il cliente del Berva, ma lui no.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

No, eh…

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Potremmo mettere una taglia !

Ludwig
Tifoso
ludwig

I Della Valle ripartiranno perché statisticamente a un ciclo negativo corrisponde sempre un serio tentativo di ripartenza. Sanno anche loro che il decimo posto non è da Fiorentina, e non vogliono arrivare dopo Torino e Sampdoria e stare fuori dall’Europa. Credo che gli errori commessi con Zaniolo e gli altri siano stati valutati e registrati, anche se all’esterno non è trapelato nulla.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Via Ludwig, sei grande per credere alle favole… Quando si vuole un monte ingaggi bolognese e si mira al rotondo attivo di mercato non si hanno ambizioni. Il modello, fu detto. è l’Udinese: ed eccoci arrivati.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Scarda mi piace ragionare sui fatti, e se faccio questa previsione non sono nello stato d’animo di quell’allenatore sampdoriano che si vede al Barcellona. Per Chiesa è speranza lo riconosco, ma il progetto tecnico di Di Francesco mi convince. Se partisse Chiesa, per me assolutamente imprescindibile, intendiamoci, potrebbe arrivare Kane.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

I fatti te li ho enunciati. I tuoi, invece, sono wishful thinkings.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

La tua speranza, Ludwig, poggia su una inversione a U della strategia dell’attuale proprietà. Può accadere, ma segnali non se ne vedono.
Uno stava lavorando ad una ipotesi di ritorno di fiamma di Diego. Era arrivato al raffronto costi-benefici e poi non ci ha più fatto sapere nulla. Temo che sia proprio quella la porta coi sassi.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Nel frattempo alcune cose sono cambiate Paolo, molti giocatori sono cresciuti di valore, merito anche di Pioli, si può pensare di cambiare la squadra senza grandi investimenti, anzi a costo zero.

Maffe
Tifoso
maffe

Intendevi Moise Kean della Juve ?
Temo sia ormai troppo tardi per quello.
Io sono sempre a sperare di vedere Balotelli in viola, che si svincola mi pare.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Un errore dovuto al t9 e alla mia passione per il film di Wells.

Francesco, Pietrasanta
Ospite
Francesco, Pietrasanta

Citizen Kane opzionato dal Corvo

Francesco, Pietrasanta
Ospite
Francesco, Pietrasanta

Kane? Dai, qui siamo al limite del trollismo.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Non diceva l’inglese…..

Francesco, Pietrasanta
Ospite
Francesco, Pietrasanta

Ludwig se è vero quello che dici, che gli errori sono stati valutati, ci sarebbe anche bisogno di una condivisione. Il calcio non è solo una delle loro aziende. Hanno dei doveri precisi nei confronti della gente, di informare. Stanno agendo con una prepotenza e arroganza che non merita questo tipo di aperture di credito. Anche se la città è discretamente apatica e narcotizzata, mi sembra che stia maturando la contestazione vera. Domenica per esempio.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Caro LUD, credo proprio abbia ragione SCARDA: tu credi ancora alle favole. Ed ha anche ragione (più sotto) quando parla di un allenatore fallito riferendosi a Di Francesco. Fallito (questo è il mio pensiero) non tanto per quello che ha fatto sinora da quando allena, quanto per essere un discepolo di Zeman (il più fallito degli allenatori). Anche se il più divertente per gli avversari che incontra. Uno che prende un’imbarcata per 7 a 1 contro una squadra di semiderelitti per aver schierato una difesa alta avendo a che fare con due attaccanti come Chiesa e Muriel, sarebbe stato da… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

Stando alle cifre dei giornali De Laurentis avrebbe chiesto 40 milioni per Diawara e ne offre 15 per Veretout, un tipico caso di valutazione fortemente soggettiva.

Claudio_dai_Falciani
Tifoso
Claudio_dai_Falciani

De Laurentis ha una visione levantina del commercio. Ciò che lui intende vendere è bello e fatto bene, quello che intende comprare scialbo e con qualche difettuccio.
Non è un interlocutore con cui sia facile fare affari.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Ciao Claudio! Provarci non è reato ,si diceva un tempo , lui ci prova…

Claudio_dai_Falciani
Tifoso
Claudio_dai_Falciani

Ciao Maurizio!
Io ne ho postati ben quattro di commenti.
Questo è l’unico che vedo pubblicato!
Alla fine uno si stufa.
Oltretutto commenti neutri che certamente non si prestavano a censure
Mi è incomprensibile.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Capita anche a me ma la giudico cosa fortuita , non mi zittiscono a seconda degli argomenti , è a caso , non capisco le ragioni ma me ne frego e credo che dovresti farlo anche tu…ho perso la mia valenza felina , eh …..😄😄

Ludwig
Tifoso
ludwig

Vedo un futuro molto positivo, sono rimasto l’unico, ma anche oggi la Nazione mi conforta con un articolo in cui si dice che Di Francesco avrebbe firmato un pre accordo con garanzie tecniche. E se tra quelle garanzie ci sono Chiesa e Muriel, l’anno prossimo andremo davvero forte. Tra gli altri nove non ci sono imprescindibili, tranne forse l’ottimo Pezzella ed è solo questione di fare il giusto prezzo.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Tra quelle garanzie non c’è Chiesa.

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Ti pare di essere l’unico? Io non direi a leggere anche sul blog.

Ludwig
Tifoso
ludwigzaller

Quasi l’unico.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Se vogliamo essere concreti, le uniche garanzie tecniche che possono avergli dato, sono quelle di investire il ricavato della cessione di Chiesa in giocatori funzionali alla sua idea di gioco, per riproporre il modello Sassuolo dei tempi che furono

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Tutto il ricavato di Chiesa mi pare impensabile. Con un minimo di sale in zucca, potrebbe venirci fuori una squadra da quarto posto. Ti pare che vogliano correre questo rischio? I proprietari sono ancora qui solo dare sostentamento al comparto amministrativo e, possibilmente, per accantonare utili a riserva per ogni futura eventualità.
Se le voci sono fondate, si saranno accordati su un paio di nomi dal prezzo abbordabile. Una casa da vendere va tenuta in piedi, altrimenti non la compra proprio nessuno.

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Sì…in effetti c’è sempre la possibilità di riprendere in prestito Pjaca a rieducazione finita. Per il resto siamo in una botte di ferro: ci penserà Ramadani

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Nove non sono imprescindibili e concordo .Ne consegue che ne mancherebbero nove e buoni .Senza vendere Chiesa .Ecco , questo in genere è il momento in cui ci si sveglia .

Ludwig
Tifoso
ludwig

Che non siano imprescindibili non significa che non possano essere confermati, gatto. C’è sicuramente bisogno di movimenti di mercato questo si. Se il tecnico sarà Di Francesco credo che arriveranno dei nuovi specialmente a centrocampo, dove nessuno può dirsi certo del posto, tra Veretout (quasi certo partente), Benassi (il cui ruolo va comunque rivisto) e Gerson (che potrebbe restare ma come parte del tridente). Ci sarà poi da capire cosa possono dare i nuovi già ingaggiati.

2z2t
Ospite
2z2t

Quando imparerà a rimanere in piedi nel temporeggiare e intervenire sul 1 contro 1 frontale, magari, si potrà anche dire ottimo di tanto in tanto. Per il momento secondo me, è medio-buono. Con Hugo si amalgamano bene, ma ultimamente tra sospensioni, infortuni e quant’altro giocano poco insieme. Ceccherini elemento dietro in gerarchia, farà panchina assieme a Rasmussen prossimo anno. Quest ultimo altro acquisto che, mi pare, sia volto a bocciare Hristov, proclamato come un centrale importante quando in primavera e adesso praticamente dimenticato in Lega Pro.

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Spero che i DV siano orgogliosi di vedere tanti giovani viola (purtroppo ex) giocare nella nazionale maggiore italiana. Spero soprattutto che si rendano conto di quale potenziale è stato dilapidato e provino rabbia e frustrazione e valutino quei subordinati, che hanno fatto scelte così affrettate (nel caso di Piccini l’agonia è stata lunga ma anche con Mancini non ci sono andati leggeri), come persone che hanno causato un danno enorme al club sia economico che di immagine perché se è vero che i giovani vedono con favore la viola è altrettanto vero che il resto del mondo li peculato per… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Gigliato

Peculato=percula

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Elmas, per il centrocampo. E Difrallito in panca sempre più vicino (il solito allenatore-scommessa, infracidatosi altrove e senza mercato oppure pivello, mai uno bono solido o in netta ascesa). Ma, partendo Chiesa, chi ad affiancare Giggino?

Ludwig
Tifoso
ludwig

Intanto non è scontata la partenza di Chiesa, Scarda, in attacco vedo in pericolo la posizione di Simeone, centravanti non abbastanza tecnico per inserirsi in un autentico 4-3-3 e forse con un buon mercato in Spagna. Non considero Di Francesco un fallito solo perché è stato esonerato nella dantesca bolgia romana. Qui lavorerà con più tranquillità.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Più che scontata, già scritta.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

No, dai, un po’ di sconto alla Juve vedrai che glielo faranno. Non vorranno guastarsi con un cliente così ambìto, anche in vista di affari futuri.
Anche con Bernardeschi, alla fine lo sconto glielo fecero.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

A Simeone , se ben sostenuto 13 gol li farà.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Cruscante! Questa fa da pendant con “esci il gatto”. 😊😊😊
Simeone non è – ancora – un portiere, ma se gli fanno solo 13 reti in una stagione, proverei…

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Era riferito a Scardanelli che pensava a chi andrà ad affiancare Giggino. e sono in sintonia piena con 2z2t qui sotto: in bocca al lupo al giovanotto che farà certamente più che bene altrove .

Paolotto
Tifoso
Paolotto

Ah … hai ragione, scusa! Difficile raccapezzarsi con questa sequela di risposte alle risposte. Ti ritiro subito la patente di cruscante!

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Proviamo a farci una risata perché sono tempi cupi , e non solo nel calcio ,Paolotto…..

2z2t
Ospite
2z2t

Magari li facesse, altrove. Noi si ha bisogno di una prima punta vera e pura che non si vede da troppi anni.

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Magoafono, arispiego meglio. La domanda non è tanto “perché nel 2002 nessun cane fu alternativa concreta ai Della Valle”, no; la domanda è come mai, al calare di certi standard di rendimento sportivo -ripeto: prima del nuovo millennio la Fiorentina era la quarta squadra d’Italia per punti sul campo- non corrisponda, da parte della città di Firenze e non solo, una mobilitazione importante, non di lenzuolai, non di bombaroli, ma di intelligenze e cariche politiche di rilevo, coadiuvate dalla stampa, per arginare il fenomeno e porvi rimedio. Io sono cresciuto con le immagini, terribili, dell’alluvione e degli angeli del fango… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

Bisogna riconoscere comunque Fabrizio che tra i grandi club italiani Roma, Milan, Inter, hanno cambiato proprietà e non sono più legati a proprietari locali, come i Moratti, Sensi e Berlusconi. Restano in mano di proprietari locali il Napoli e la Lazio, oltre alla Juve.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

L’imprenditoria qui a Firenze non è un granché, Fabrizio. e non ha mai avuto il cuor di leone. Pensare poi ad un gruppo di medi imprenditori che si uniscano per guidare la Fiorentina, è ipotesi lunare, qui in terra di guelfi e di ghibellini. La politica, poi, usa la Fiorentina, ma non ha né la voglia né la capacità di fare qualcosa per lei. Già fu molto che nel 2002 il sindaco di allora si fosse attivato per evitarne la scomparsa. La città ha accelerato bruscamente la sua decadenza subito dopo lo straordinario colpo di reni che l’aveva risollevata dall’alluvione.… Leggi altro »

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Paolotto, non ne impedì la scomparsa. Chiunque avrebbe potuto fondare una srl e con la compiacenza delle istituzioni sportive iscriverla ad un campionato. Il Napoli fu meno “fortunato” (per scelta opportunistica di ADL) ripartendo da una serie ancora inferiore con la Napoli Soccer che non era il Napoli fallito ma una realtà nuova. A bocce ferme Domenici e Giani non fecero granché … perfino Sundas avrebbe potuto farlo. Il lavoro grosso fu fatto da trovò e portò i DV in tempi rapidissimi.

Magoafono
Ospite
Magoafono

Ai proprietari che gestiscono il calcio come azienda si chiede almeno l’efficienza Fabrizio, pochi discorsi. Ci hanno provato e gli va reso merito. Ma hanno fallito, il resto è fuffa.

Maffe
Tifoso
maffe

Immaginando Traorè e Zurkowski viola,
mi viene subito da pensare a un 4-4-2 con Traorè (che è velocissimo e ambidestro) e Chiesa esterni di centrocampo, Zurkowski e Benassi centrali (o chi per loro) e Muriel vicino alla punta.
Le qualità di Traorè e Chiesa permettono al 4-4-2 di trasformarsi tranquillamente in 4-3-3 (con l’italiano che avanza) o in 3-5-2 (con il terzino sinistro che sale in linea coi centrocampisti). Traorè permetterebbe di ruotare praticamente ogni modulo. Può essere uno Jorgensen. Spero che le ombre sui suoi presunti problemi di cuore non abbiano fondamento o vengano smentiti.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Se viene di Francesco non faremo mai, se non in casi eccezionali, il 4-4-2. Il centrocampo va cambiato radicalmente. Prenderei De Rossi se la Roma lo libera.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Credo che la situazione attuale della Fiorentina rispecchi un momento critico nella storia della società, ma sono fiducioso che si possa far meglio e che lo si possa fare in tempi brevi. Sono anche convinto che tutti in società si aspettassero un campionato migliore e che ci sia quel tipo di delusione che ti spinge a cercare di migliorare.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Questo nocredo.

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Il Bologna ha vinto ai rigori il ‘Viareggio, una partita bruttissima giocata malissimo da entrambe le squadre, non si vede nessuno di questi ragazzi che cerca un dribbling, si predilige il classico lancio in avanti alla spera in …qualcosa, ma tutti gli allenatori di queste squadre sono così non vogliono gente che sappia giocare la palla, che cerchi di saltare l’uomo: Anche a livello locale (sono di Imperia e seguo i nipoti) è la stessa cosa, appena hanno un ragazzo che sa giocare a calcio (quello vero) lo emarginano e lo obbligano ad EMIGRARE (o a cambiare società od a… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

La tecnica sta diventando meno importante, stupisce che abbia vinto una squadra che non è al vertice dei settori giovanili, straordinario invece il successo della Fiorentina in campo giovanile, avendo portato in nazionale ben cinque giocatori, Chiesa, Zaniolo, Mancini, Benardeschi e Piccini.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Casualmente, tutti ragazzi non solo cresciuti, ma anche nati in casa.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Casualmente, è una cosa che succede ogni 3 milioni d’anni, quindi non facciamoci la bocca per il futuro, …. casualmente, tre li abbiamo regalati o svenduti…. e io dico che se la cosa succedeva al buon Enrico Befani, primo scudetto e giù di li, appendeva per i pollici tutti i responsabili e li teneva a pane ed acqua per 24 mesi nelle segrete del Bargello…topi la domenica e un gatto alla braca per Natale…per questo ha vinto uno scudetto a Firenze…. Qui invece c’è verso che la disinteressatissima decisione dei responsabili tecnici sia stata disinteressatissimamente accetta bevendo un caffè in… Leggi altro »

gianni usa
Ospite
gianni usa

Paolotto, il problema principale per le nostre punte e’ la mediocrita’ del nostro cenrocampo. Non ce n’e’ uno che abbia l’ultimo passaggioo per mettergli in condizione di segnare.. Il piu’ delle olte Chiesa deve artire da centrocampo per arrivare al tiro .se ti ricordi bene in coppa Italia Muriel e’ partito due volte addirittura dal centrocampo della Roma… Pjca non puo’ essere questo, non e’ un campione ma non puo’ essere cosi’ scarso. Io penso che sia debole di personalita’ e dopo tre o quattro partite giocate male si e’ sempre piu’ demoralizzato giocando con la paura.Comunque il nostro reparto… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Il nostro è un centrocampo formato con alcuni singoli, ciascuno di qualità variabile, i quali per le loro caratteristiche non possono formare – in nessuna delle combinazioni possibili – un tutto unico a sua volta integrato con difesa e attacco, che sarebbero reparti – di per sé – di buon livello. Con Pjaça non abbiamo giocato in dieci perché era svogliato o incapace, ma perché non ancora recuperato per l’impegno agonistico, come purtroppo abbiamo visto. Questo forse può averlo indotto ad affrontare le gare con circospezione, o forse era proprio questa la consegna che gli era stata data quando ce… Leggi altro »

jordan
Ospite
jordan

il nostro reparto più debole è l’allenatore che non ha la minima idea di come far giocare la squadra da squadra di calcio

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Io lo avrei esonerato al termine della stagione scorsa. Ma ne avrebbero preso uno simile. Come dicevo più sotto, un altro allenatore alla nostra portata con questa rosa avrebbe fatto meglio. Ma non siamo solo decimi, siamo anche staccati di ben otto punti dalla settima.Dalla settima, non dalla quarta. Non so se un tecnico più vispo avrebbe potuto colmare questo divario. Forse oggi saremmo ottavi con un buon margine sulla nona. Tirati su le ciocce, avrebbe detto la mi’ nonna. Impossibile esserne certi, ma la mia impressione è questa. Il centrocampo è comunque il punto più debole della squadra e… Leggi altro »

Maffe
Tifoso
maffe

Le punte sono particolari. Nessuna è in grado di tenere palla e proteggerla (se non parzialmente Muriel) e far salire i centrocampisti. Inoltre tutte sono più votate al giocare faccia alla porta avversaria. Anche Simeone, “taglia” e si lancia “per raddrizzarsi” verso la rete. Forse Vlahovic ha quelle caratteristiche che mancano. Un altro “deficit” è comune a tutte le squadre che non hanno un attaccante da 40 milioni: nessuna sa tenere l’attacco da sola senza compagni vicini a supportarli. Difatti tutte le altre squadre schierano un tandem. Il tridente se lo può permettere chi come centrale usa Higuain o Piatek… Leggi altro »

Maffe
Tifoso
maffe

Io in estate protestavo per la cessione di Saponara per questo motivo. Anche se si partiva col 4-3-3, temevo che prima o poi in stagione si sarebbe presentato il problema del supporto alla punta, nel caso in cui il tridente non avesse rispettato le attese.
E’ vero che è stato preso Gerson, ma quando vuoi assist, Saponara è meglio.

2z2t
Ospite
2z2t

Si, peccato che Saponara 90′ non li faceva e, soprattutto, su nove mesi di campionato è generalmente disponibile cinque. Ad ogni modo c’è possibilità non remota che a Moena prossima estate sarà di nuovo aggregato. Per me non andava mai preso: qualità, neanche tanta, quantità zero.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Saponara arriva si e no a farne trenta di minuti….

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Adesso sappiamo che Diego e Andrea leggono i social o almeno qualcuno li legge per loro e rendiconta. Non tollerano, giustamente, le offese. “Egregio Signor A.C. 1. Le indirizziamo la presente comunicazione in nome e per conto dei Signori Andrea e Diego Della Valle, i quali hanno appreso che Lei sta utilizzando il Suo profilo Facebook per pubblicare contenuti ingiuriosi, offensivi e denigratori nei loro confronti, quali ad esempio i seguenti, oltre all’immagine profilo con la fotografia “barrata” del Dottor Diego Della Valle: “Sulla tomba di Davide promettesti una squadra da Europa.Sulla tua tomba pisceremo con gioia. DELLA VALLE PEZZO… Leggi altro »

Magoafono
Ospite
Magoafono

Ma glieli guardi te i siti?

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Ovviamente … mi pagano anche bene ma non dirlo a nessuno che poi sennò non mi credono più quando scrivo le fake.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Non ho capito quale sia la fonte di questa notizia. Il blog si è posto dal primo giorno l’obiettivo di evitare ogni commento ingiurioso e mi pare che l’intento sia stato raggiunto. E’ chiaro che riproducendo il commento ingiurioso in qualche modo contribuisci a diffonderlo Gigliato, capitava già nel Cinquecento quando per confutare un libro proibito se ne pubblicavano dei passi.

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

La notizia è riportata nell’internet su siti gestiti da professionisti. Basta cercare. Mi pareva che la notizia meritasse spazio nella sua interezza. Nel blog quando si è parlato del distacco dei Dv si è sempre ritenuto che non leggessero o non dessero peso a ciò che scriviamo … non più tardi di 24/48 ore fa io stesso scrivevo che i Dv non sapevano niente del meteorismo on line …. mi hanno smentito a tempo di record ma soprattutto hanno smentito le nostre convinzioni e adesso sappiamo …. sappiamo che anche i social possono essere utilizzati per raggiungere i vertici societari.… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

La repressione c’è, manca la prevenzione.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Certamente, come è notorio, ho totale disistima dei fratellini permalosetti, perdenti e prescritti, ma ciò che ha scritto questo A.C. è abbastanza pesante. Anche se, alla fin fine, meritano tutto il biasimo possibile ed immaginabile.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Più sotto Maffe ha fatto osservare che da gennaio, tolto Pjaça e arrivato Muriel, si sta andando un pochino peggio invece che un pochino meglio di prima. E’ una curiosità che mi sono posto anch’io. E’ veramente strano e non saprei proprio trovare una risposta. Azzardo un’ipotesi, da incompetente di tattica quale sono. L’arrivo di Muriel a fianco di Chiesa ha probabilmente indotto Pioli ad una maggiore audacia per sfruttare come tali i due talenti d’attacco. Prima, con Pjaça in campo per onor di firma, avevamo un Simeone e un Chiesa che dovevano all’accorrenza rientrare e quindi davano un po’… Leggi altro »

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Proprio così Paolotto. Devo dire che anche la passata stagione (Fabrizio se lo ricorderà) segnalai di aver visto all’Olimpico versus Lazio una squadra per lunghi tratti spaccata in due

Maffe
Tifoso
maffe

Più che divisa in 2, la squadra ora è lunga, e molto.
Quando è così, il centrocampo è una autostrada sia per noi, sia per gli avversari.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Sulla relativa disarmonia della rosa concordo (relativa perché comunque vale il settimo posto, che le è tolto da Pioli). Ma, come ho già scritto in passato, se devi dar la caccia alle plusvalenze compri sempre e solo all’unità e mai gestalticamente e ci sono inoltre due ruoli che sempre ti rimarranno scoperti, almeno a livelli di coppe europee, quello di terzino e quello di regista, ruoli nei quali la qualità è palese e non occultabile e quindi si paga. Un terzino che abbia le due fasi e un regista non roncoluto né frillo costano, già in erba. Direte: proprio in… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

Il caso di Pizarro è esemplare, Scarda: non è costato niente, perché era stato liberato dalla Roma. Non vedo poi come mai non si sia seguita la strategia dei prestiti come è accaduto per Gerson. Con la politica dei giovani, il Sassuolo ha preso Locatelli e Sensi. Queste considerazioni mi fanno credere che Pioli abbia ritenuto di non prendere un regista, e il fatto corrisponde al suo tipo di gioco, molto veloce, senza pause, con transizioni rapidissime che il regista finisce per rallentare. Funzionasse sarebbe anche un calcio interessante.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

È esemplare di che? Vai a trovarlo un altro Pizarro a fine contratto. Tu trovi quadrifogli su ogni marciapiede come Gastone?

2z2t
Ospite
2z2t

Perchè per la prima volta dopo anni Pioli avrebbe dovuto, sua sponte, “liberarsi” del regista per fare gioco, quando come ricordavo nei commenti di un passato articolo ne aveva già fatto buon uso alla Lazio (Biglia), all’ Inter (Brozovic/Banega)? Come si coniuga un gioco veloce con transizioni rapidissime con Veretout basso, noto per tenuta atletica, intercettazione e abilità di spinta offensiva? Lo dici tu Lud, non funziona. Non ha funzionato con Veretout basso e non funziona con Fernandes, questa presunta idea di accelerazione del gioco per le punte. Io penso che Pioli avesse gradito e molto un regista, vista la… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

In questo caso 2z Pioli ha sbagliato a non far presente questi problemi, è lui il primo responsabile, la firma è sua in caso di vittoria come di sconfitta. Difficilissimo nascondere certe lacune ed infatti sin dalle prime giornate ci siamo accorti che qualcosa non andava.

Maffe
Tifoso
maffe

Se si fosse voluto un regista, si sarebbe preso ad esempio Grassi in prestito dal Napoli, che poi è finito a Parma, sempre in prestito.
(purtroppo per lui si è rotto poi il crociato a Settembre)

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

La mancata finalizzazione verso un’unità strutturata di squadra dove le individualità dei singoli si trasformano in una diversa individualità più grande – “la squadra”, appunto – è certo insita nella strategia dei proprietari i quali, ricercando accrescimento di valore in “oggetti” singoli, se ne impippano beatamente del concetto di unitarietà di squadra. Loro non cercano una squadra, ma tanti singoli uno accanto all’altro, da tenere belli lucidi in vetrina per adescare il passante, che ne compra uno per volta, Un passante, un oggetto. E quindi, in astratto (e per paradosso), potremmo anche avere in vetrina tutti singoli uguali (tutti portieri… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Io spiegavo semplicemente il presente/passato, Paolotto.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Certo, quanto al presente e al passato, ma purtroppo anche per l’immediato futuro, penso anch’io che sia proprio così. E ne penso molto male.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Gigliato,quando Corvino va sul mercato quasi sempre prende gente del livello che ti dicevo nella speranza che uno o due di questi ragazzi risulti buono per poi rivenderlo.
Quando gli compra sono il 90% di seconda o terza fascia anche per via dei soldi a disposizione,pero’ puo’ succedere ,specialmente se sono giovani, che uno o due di questi giocatori faccia il salto di qualita’ e in un paio d’anni da terza diventi di prima fascia.E poi si vendono.
Questa e’ la strategia dei DV ,i quali ci hanno ridotto ad una buona provinciale.

gianni usa
Ospite
gianni usa

La SLA e’ tremenda,per la Stronza e’ morto un mio amico con il quale ho giocato per sei anni da ragazzi.
GAtto, io ho una mia teoria su questa malattia .
Leggendo i nomi di tutti i giocatori che sono stati colpiti non vedo nessun portiere .
C’e’ una cosa che i portieri non fanno rispetto ai giocatori in campo ,quindi sembrerebbe una logica conclusione, ma forse troppo facilona .

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Può darsi che dipenda solo dal fatto che i portieri sono molti di meno degli altri calciatori e quindi l’incidenza ancora non appaia per una semplice questione probabilistica.

gianni usa
Ospite
gianni usa

E non colpiscono mai di testa.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

E questo è vero. Lessi tempo fa che un noto primario fiorentino, nonno di un calciatore di serie A, aveva sconsigliato al nipote di fare il calciatore proprio perché avrebbe dovuto avere continui micro-traumi a seguito dei colpi di testa.

Magoafono
Ospite
Magoafono

Cosa?

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Da pignolo : 32 casi con 16 centrocampisti/9 difensori/6 attaccanti/3 portieri .E non sono i colpi di testa perché altrimenti sarebbe naturalmente in partita la boxe e non è così , se pensavi a questo ,so che negli USA si sta diffondendo una ossessione in questo senso ,però non si deve guardare alla SLA ma ai microtraumi come predisposizione a forme precoci di demenza, ed è un’altra malattia .La cosa che parrebbe evidenziarsi dalla minicasistica è che ci si ammala in modo direttamente proporzionale a quanto si corre ma se fosse così semplice sarebbe facile ed invece facile non è….francamente… Leggi altro »

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Tornerebbero le proporzioni per ruolo di un ipotetico, e abbastanza comune, 3-5-2 sul campo, con un portiere, e quindi il ruolo parrebbe ininfluente.
Continuo ad avere i maggiori sospetti sulle pratiche medico-sanitarie, magari per il recupero da infortuni. Sarebbe interessante avere qualche dato sui periodi di riabilitazione post infortunio di questi ragazzi rispetto alla normalità dei casi.

Gigliato
Tifoso
Member
Gigliato

Quale pensi che sia?

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Temo che diano ai giocatori più schifezze di quanto sarebbe consigliabile , io . Però essendo malattia a eziologia sconosciuta , cioè si sa perfettamente come agisce ma è del tutto ignoto il perché viene ,evidentemente molto più in là di un timore generico non posso spingermi . E la risposta al perché e quando viene porterà a quello con la risposta il Nobel per la Medicina .

Belvaromana57
Ospite
Belvaromana57

Per essere un giurista Gatto te la cavi in medicina. Invece le cause della attuale posizione in classifica della Viola sono eziologicamente certe

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Sono portatore di una solida cultura da parole crociate , ecco tutto .

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Cambiando un attimo soltanto argomento , uno studio dell’istituto Negri dimostra che la SLA interviene nei giocatori di calcio due volte di più e nei giocatori di A sei volte di più che nella popolazione in toto nonché ad una età media di 43 anni in luogo del dato usuale che è di circa 65 anni . Sono numeri inquietanti .Per dimenticare un attimo Pioli…

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

I massimi gestori del calcio si accapigliano su tante cose inutili. Questa mi parrebbe una questione alla quale debba essere data la massima priorità.Non credo che la semplice attività fisica, sia pure intensa e prolungata, possa essere all’origine del fenomeno. Del resto non mi pare che in altri sport, anche più impegnativi, si registrino dati di questo genere.
Focalizzerei l’indagine sulle particolarità medico-sanitarie del settore calcistico.
Se ci sono delle resistenze, vanno combattute e superate.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Torna l’accusa agli allenatori di scuola spagnola di non saper fare la preparazione. Accusa assurda, va da sè, si tratta solo di una preparazione diversa ma collaudatissima. L’ultima vittima è Di Francesco, e l’accusatore Claudio Ranieri. Prima di Di Francesco era toccata la stessa sorte a Montella con Gattuso.

Gabbro Cybo Malaspina
Ospite
Gabbro Cybo Malaspina

Consolati. Il Manchester City vincerà la Champions League dopo aver giocato un numero di partite ufficiali 2018/2019 fra i più alti in Europa.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Si certo Gabbro, non risulta che le squadre di Guardiola abbiano problemi fisici nel corso della stagione, anche se non fanno la classica preparazione estiva.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

A prescindere da chi abbia ragione, è sempre di cattivo gusto arrivare e accusare il predecessore che si è appena sostituito.
Un minimo di educazione imporrebbe almeno di tacere.
Fece lo stesso Corvino, quando disse di aver dovuto riparare i guasti al bilancio prodotti da Pradè. Come se Pradé avesse avuto la carta bianca che concedono a lui.

Maffe
Tifoso
maffe

E’ poco elegante son d’accordo.
Tuttavia Pradè, che non ha avuto carta bianca, ha avuto più carta verde.

Pierre Bayle
Ospite
Pierre Bayle

La nostalgia di Vittorio assomiglia all’Ostalgie per la DDR dei tedeschi dell’est. Un tempo in cui avevamo sicurezze: passione, ambizione, orgoglio, bandiere, Toldo, Rui, Bati. Anche se poi la dirigenza era incompetente (Luna era una testa strappata alla produzione cinematografica, e Santercole… beh…) e la guida discutibile (Vittorio macchiettistico al massimo, i miei amici si divertivano un sacco quando apriva bocca, io un po’ meno). Io li ho sempre criticati. Ma insomma… tutto sommato abbiamo avuto le nostre soddisfazioni. Non fu tanto l’anno in B che mi pesò, quando l’anno assurdo della retrocessione. L’anno della B fu già tempo di… Leggi altro »

Ludwig
Tifoso
ludwig

Vittorio godeva di una pessima stampa, Repubblica e La nazione erano spietati con lui, ma soprattutto con il suo collaboratore Luciano Luna, il Cognigni del tempo.

Lucido
Ospite
Lucido

Tra luna e gnigni ci passa come tra la tav e una passeggiata nel parco….lina era infatti famoso per essere un assiduo frequantatore dei palazzi romani con tutto ciò che ne conseguì nel bene e nel male. Gnigni potrà un domani divenire famoso (forse) per essere un buon frequentatore di trattorie.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Basta rileggere gli articoli che su Repubblica dedicò a Cecchi Gori e a Luna Benedetto Ferrara, forse anche troppo duri, non so, ma al tempo io leggevo Repubblica e li ricordo.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

E come mai ?!!

Target5
Ospite
Target5

Vittorio era il portatore insano dei soldi fatti da suo padre (nessuno lo ricorda adesso Mario?) ed è riuscito a dilapidarli nel tempo record di sette anni nonostante un periodo di regolamentazione totale e perniciosa. Improponibile e inaccettabile mi ricorda un personaggio del film Tokio decadence che si inguaiava con due mignotte fino quasi a rimetterci la pelle.

Target5
Ospite
Target5

scusate: deregolamentazione

Ludwig
Tifoso
ludwig

Beh si Target, viene ricordato in maniera diciamo selettiva.

Ilgatto
Tifoso
ilgatto

Non dimenticherei che in B al dunque ci mandò un comune mascalzone che infatti pochi anni dopo fini in manette , Carnevale , che a Roma contro l’Udinese l’ultima partita sbaglio’ di proposito un gol a porta vuota in cambio del ricco triennale che l’Udinese gli garantì dando la salvezza ai friulani e la retrocessione a noi .

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

La retrocessione del 1993 fu uno scandalo che avrebbe meritato dieci calciopoli tutte a carico di Matarrese e di un certo signore che, all’ultima giornata, volle sbagliare un gol a porta vuota contro la squadra nella quale avrebbe giocato l’anno successivo e che, in caso di sconfitta, sarebbe andata in B – e lui con essa – al posto nostro. Il tutto nell’ambito di una partita-farsa Roma-Udinese, all’ultima di campionato, ad esito della quale il Corriere della Sera dette dimostrativamente “senza voto” a tutti nelle pagelle, tranne un bel sette al portiere della Roma e all’arbitro Collina. Quanto a Matarrese,… Leggi altro »

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

E tu licenzi Radix al quinto posto per prendere quell’inconsistente chiacchierone soprattutto dopo che è diventato inviso? Quello fu un capolavoro di imbecillità, Paolotto, di quelli per i quali non v’è paradiso.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

No, io non lo avrei certo licenziato! Non è questo che volevo dire. Purtroppo Mario, che se ne andò dieci mesi dopo, era già vecchio e stanco, e non ce la faceva più a tenerlo, quel benedetto figliolo. Quella fu la nostra disgrazia. Ma la retrocessione del ’93 resta uno scandalo impunito.

Scardanelli
Ospite
Scardanelli

Fortunato in amor non giochi a carte. Eppure Salvini sta sbancando su entrambi i tavoli.

Ludwig
Tifoso
ludwig

Vuol anche sfidare Rami a dama, convinto di poterlo battere.

Paolotto
Tifoso
Noble Member
Paolotto

Rami a dama di ricorda Ramadani. Magari, ci pensasse Salvini …

Articolo precedenteUno studio rivela: la Sla colpisce i giocatori professionisti sei volte di più
Articolo successivoMondiale per club no, Super Champions si: ecco come cambierà dal 2024
CONDIVIDI