Il buio oltre i lampi di Chiesa. Simeone senza alternative, Pjaca in un ‘dorato letargo’

18



Il Cholito in astinenza da gol, il croato di proprietà della Juve non incide. ‘Palla a Chiesa e si vedrà’, il leitmotiv dell’attacco viola.

Nove partite: due gol, cento errori, poche occasioni, nessuna riserva di ruolo, a parte il ragazzino Vlahovic, quello che Pioli butta dentro per disperazione. Benvenuti nel mondo senza sole di Giovanni Simeone, attaccante famoso per la garra e al momento poco altro, anche se basta un gol per parlare di offerte fantastiche e blindature altrettanto fantasiose, scrive La Repubblica. Non c’è pace per i bomber: se segni bene, altrimenti diventi un pacco. E un attaccante non può essere felice se non segna.

CENTRAVANTI? E’ giusto chiedersi se Giovanni Simeone sia un ragazzo destinato a superare i venti gol oppure è più semplicemente una seconda punta messo per necessità a giocare centravanti, o uno comunque destinato a viaggiare tra le dodici e le quindici reti. Questo lo capiremo più in là, ma ora ciò che conta è lavorare per farlo rendere al meglio e notare che spesso il ragazzo si trova a giocare in solitudine. Perchè o c’è Chiesa a dargli una mano, oppure c’è Chiesa, appunto. Insomma, sarebbe ingiusto criticare il figlio del Cholo senza tener conto delle caratteristiche attuali di un gruppo dove latita la fantasia.

SOLITUDINE. E allora non è possibile slegare il momento no del cholito da quello davvero triste del fenomeno della Juventus Marko Pjaca, quello col dieci viola sulle spalle. Quanti palloni golosi ha creato il croato per Simeone? E questo, in fondo, è il suo lavoro. E se non nascono alternative offensive al classico «palla a Chiesa e si vedrà», forse uscire dall’ombra diventa difficile. Quindi serve il vero Pjaca, o al limite Mirallas, se il bianconero insiste nel suo dorato letargo.

18
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Aldo pistoia
Ospite
Aldo pistoia

Il bel gioco passa sempre dal centrocampo. E noi, per colpa di Pioli e di Corvino, non lo abbiamo.

viola inside
Ospite
viola inside

Sicuramente babacar anche se svogliato avrebbe inciso molto di piu…

Xan
Ospite
Xan

Si ma mettiamoci nell’ordine delle idee che se vuoi un giocatore sicuro da 20/25 gol a stagione lo paghi! Lo paghi almeno 40MLN e gli dai tanto di ingaggio,il resto son stronzate! Simeone è stato pagato il giusto ed anzi,giocando con noi si è anche confermato ed ha aumentato un po’ la sua valutazione! A me piace,ma non mi sembra una vera prima punta (il classico 9 alla Bati,Higuain,Icardi ecc) vuoi per il gioco che facciamo ed è costretto a fare (solo il Bati lo trovavi in difesa e 2 secondi dopo era li in mezzo all’area di rigore), vuoi… Leggi altro »

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Io insisto , abbiamo una palla al piede, e l’ho sempre detto, si chiama PIOLI. Premetto che è una bravissima persona, ma un mediocre allenatore, non ha schemi d’attacco, ha le sue manie quelle di adeguare i giocatori al suo modulo e non viceversa, non sa cambiare in corsa. Le partite della viola sono piatte, non avendo un regista arretrato, si ricorre al lancio lungo e pressing sui difensori avversari o su una giocata di Chiesa, Simeone non sa tenere la palla e la perde sovente, Pjaca è inguardabile, come ogni giuventino ha un fisico palestrato (vedi Berna) e quel… Leggi altro »

l'etrusco
Ospite
l'etrusco

Non ci manca nessuno davanti … ed avete anche dimenticato montiel … Ci manca un regista a centrocampo che giochi con veretout e benassi

vecchiaguardia64
Ospite
vecchiaguardia64

sehondo me pjaca l’è bono un po esse così un c’è verso

Lucido
Ospite
Lucido

I gol nel calcio devono farli principalmente le punte. In questa squadra ci sono 1 punta centrale di 20 anni (Vlahovic), 2 seconde punte (Simeone e Mirallas) e 4 mezze punte/punte esterne (Chiesa, Pjaca, Esseryc e Sottil) più una punta atipica che ama svariare anche a vanvera spesso ( Threreau). Complimenti a chi ha assortito l’attacco che bastava avesse 2 prime punte, 2 seconde punte e 2 mezze punte. Per me viste le qualità in rosa dovremmo cambiare impianto e giocare col 4-2-3-1 (anche la variante 4-3-2-1 può starci) per valorizzare il parco di mezze punte e seconde punte che… Leggi altro »

Speroni
Ospite
Speroni

Ma mister, che si gioca in quindici?

Lucido
Ospite
Lucido

ahahah questa mi è piaciuta….bravo

Conte-mascetti
Ospite
Conte-mascetti

Eh s’ha una squadretta da VIII posto!!!! Lo volete capire? L’hanno scorso s’e’ avuto fortuna di non retrocedere grazie alla benevolenza dell’opinione pubblica/istituzioni federali a seguito del “fatto”.

vecchiaguardia64
Ospite
vecchiaguardia64

datti ai pinpong conte favetti

Contemascetti
Tifoso
Member

Te l’ho gia fetto mille volte coglione: cambia nick perché quello vero sono io tu sei solo un miserabile clone che spara castronerie da sera a mattina.

Francoviola
Tifoso
Francoviola

Per i gol che fa Simeone, tanto vale insistere su Vlahovic. Simeone è una seconda punta e Piaca è, per ora, un panchinaro. Mirallas buon rincalzo. Sottil da vedere. Chiesa prima o poi non ce la fa più, è umano anche lui.

Japa
Tifoso
japa

ora come ora piaca e’ piu un tribunaro che panchinaro

Cosmo
Ospite
Cosmo

Ma che l’hanno preso a fare. Io chiedo: se fosse un campione, l’innominata l’avrebbe dato a noi? Vale veramente poco. Pioli, metti Sottil e Vlahovic. Rischiali. Sono nostri e a Simeone farebbe bene stare un po fuori squadra.

Mescal
Ospite
Mescal

Senza un vero regista che organizza il gioco e con l’impostazione della manovra dai terzini non credo le colpe siano tutte da imputare agli attaccanti

assen
Ospite
assen

Infatti la colpa è di Mister Pioli che non da gioco e non sa cambiare volto alla partita quando serve

Daniel Omar
Ospite
Daniel Omar

Nessuna riserva di ruolo?? C’è Vlahovic che è una vera punta centrale, quello che non è Simeone che è una seconda punta e/o un attaccante esterno (come giocava nel Genoa) ed è li che renderebbe al meglio……Pioli insiste a farlo giocare centravanti ma non ne ha le caratteristiche e se fa 15 gol a stagione è tutto grasso che cola. Pioli deve capire che così non può andare! o cambia modulo passando a 2 punte, oppure toglie Simeone da punta centrale mettendo Vlahovic al suo posto e spostando l’argentino sulla destra al posto di Pjaca che sta facendo pena. Oppure… Leggi altro »

Articolo precedenteBelotti e Simeone, sfida tra attaccanti in crisi: caccia al gol in Torino-Fiorentina
Articolo successivoE sul sito del Manchester United la Juve diventa ‘Rubentus’
CONDIVIDI