Il cammino della Fiorentina: prima le sconfitte, poi i pareggi ora le vittorie. Domenica altro esame

19



Sei partite giocate e nell’ordine la squadra di Montella ha ottenuto: due sconfitte, due pareggi e infine due vittorie. Contro l’Udinese altro esame

La Fiorentina in questo inizio di campionato è partita a rilento con due sconfitte (Napoli e Genoa). Poi nonostante il calendario complicato ha messo a segno due pareggi (Juventus e Atalanta). Infine, a conferma della crescita della squadra, sono arrivate due vittorie (Sampdoria, Milan).

Una crescita continua come dimostrano i risultati contro avversari mai banali in partite mai scontate. Una crescita culminata con la vittoria di Milano. Tre punti conquistati con grande personalità dalla squadra di Montella.

D’altra parte si è sempre detto e scritto degli alibi di cui poteva godere la Fiorentina a inizio stagione. Basti pensare che l’undici tipo di Montella gioca insieme da circa un mese. Poco rispetto alla maggior parte delle avversarie.

Quindi complimenti a tutti, specie per l’ultima settimana. Ora però viene il bello. Domenica al ‘Franchi’ arriva l’Udinese. Una gara che può portare la Fiorentina a pensare il campionato in maniera diversa. Come ha detto Montella, in questo momento serve equilibrio, bisogna tenere i piedi per terra e continuare a lavorare.

L’Udinese rappresenta la possibilità di arrivare alla sosta con un ruolino di marcia di tutto rispetto. In questi giorni Montella dovrà essere bravo a lavorare sulla testa dei giocatori per arrivare carichi al punto giusto domenica.

19
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Vedremo
Ospite
Vedremo

Le prime 2 sconfitte sono arrivate anche perchè la squadra non era completa e il mercato era ancora aperto… Ribéry era appena arrivato ma non ancora in forma ma poi la squadra ha iniziato a trovare la sua identità… Avanti così e sono sicuro che si può arrivare anche in Europa.

wolwerit
Ospite
wolwerit

ora tutti a incensare montella fino a ieri ingiustamente si sommava i risultati dello scorso anno ,dove la squadra era allo sbando .
quest anno due punti con le prime tre e una sconfitta a genova brutta e due vittorie non mi sembra un rullino di marcia osceno , visto poi le prestazioni con juve napoli e atalanta dove meritavamo il pareggio con il napoli e la vittoria con la juve e forse anche con la dea ….
comunque piedi in terra non ci esaltiamo e non ricominciamo le polemiche alla prima avversita’
forza viola sempre!

AntiUltras
Ospite
AntiUltras

io l ho criticato finora ,e prima di riesprimermi aspetto almeno la fine del girone d andata ,voi perchè ha vinto 2 partite con due squadre d cadaveri (perchè samp e milan sono questo adesso) già lo avete riportato alle stelle…..poi già a dire “eee con l udinese si vince facile”….lo volete capire che la storia della fiorentina e anche il presente dicono che nn devi mai dare niente x scontato e di facile x la fiorentina nn c’è mai nulla…..un esempio recente vinci 2 a 0 a 6/7 minuti dalla fine con l atalanta e la pareggi e c’è… Leggi altro »

picchiotti
Ospite
picchiotti

da 0-2 a 4-2 in 14 minuti. Ricordi ?
Non solo la Viola subisce queste rimonte

KillerJoe
Ospite
KillerJoe

Giochiamo con un squadra assemblata da un mese in un campionato che e’ diventato di serie B se paragonato ad altri campionati europei. La conferma al momento viene dal fatto che in Champions spesso le nostre vengono prese a pallate o quasi. Io credo che una societa’ che programma strategie adeguatamente, in cui le varie figure lavorano in sintonia a lungo termine, nel nostro campionato possa dare frutti importanti anche in breve tempo. Che poi la solita mafia blocchi la crescita naturale di chi lavora bene e’ un aspetto non da poco. Parlo non solo di classe arbitrale asservita ma… Leggi altro »

Lanze67
Tifoso
lanze 67

Partita difficile da vincere, con forza ,prevedo con un gol di scarto ,e tanta sofferenza.

Bancomat59@gmail .com
Ospite

Squadra che si chiude ma possiamo farcela

Go.1951
Member
go.1951

Ricordiamoci sempre….la prossima è la partita più importante.

Il moderato
Ospite
Il moderato

Le ultime due partite, più o meno stravinte,rivalutano anche le precedenti. Pur con i loro difetti, sia ben chiaro, mi viene da dire che potenzialmente avremmo potuto vincerle tutte, e non è poco, vista la caratura degli avversari. Più che il modulo credo contino maggiormente gli interpreti, ad esempio credo che con l uruguagio e Frank, col Napoli e Genoa avremmo vinto, con la Juve non è voluta entrare, e con l Atalanta bastava un minuto di recupero in meno. Quindi questo dovrebbe dare alla squadra la convinzione e l ambizione necessaria per spostare il mirino verso l alto, non… Leggi altro »

Il moderato
Ospite
Il moderato

fiorentina.it Home News Notizie News Ribery-Chiesa, ma non solo. Col 3-5-2 crescono, e volano, anche Lirola e Dalbert Di Redazione Fiorentina.it – 01/10/2019 12:259 Con il nuovo assetto tattico della Fiorentina crescono e convincono sempre più Pol Lirola e Dalbert. Ottimo impatto di Caceres Come riporta La Nazione, col 3-5-2 non solo sono arrivati punti, pesanti, ma anche prestazioni, convincenti. Molti i singoli che hanno beneficiato del nuovo assetto tattico viola. Uno su tutti Martin Caceres che ha dato grande solidità alla difesa viola. Ma il nuovo equilibrio ha permesso anche agli esterni, Pol Lirola e Dalbert, di interpretare con… Leggi altro »

Il moderato
Ospite
Il moderato

Scusate ho copiato male

Potini
Tifoso
Potini

Ed io che credevo di aver decifrato il codice 😉

Senzapaura
Tifoso
Senzapaura

Non è la prima volta che squadre chiuse e rognose ci hanno messo in difficoltà, o peggio, in casa, quindi massima concentrazione e rapidità nel gioco.

Viterboviola
Tifoso
Viterboviola

Supponiamo, per amor di discussione, che domenica non si vinca con l’ Udinese (mi sto toccando…). Che succede? La Fiorentina ridiventa una squadra di pippe? Ci sarà un arbitro da maledire, una sfortuna da invocare, un Montella da cacciare, qualche giocatore da mettere alla gogna? Allora, calma e gesso; dopo Milano non siamo da Champion, dopo l’Udinese, se vinciamo non siamo da Champion se non vinciamo non saremo da retrocessione. Aspettiamo la fine del girone d’andata per giudicare.

Potini
Tifoso
Potini

Viterbo, esistono anche le analisi costruttive. Per esempio nel caso malaugurato che non si vinca possiamo ricordare che il primo Montella vinceva molto di più fuori dalle mura di casa, segno che il suo gioco non funzionava contro squadre che si arroccavano. Si sarà evoluto oppure no? Lo vedremo presto e potremo così giudicare (più che noi chi è addentro alla squadra), come tu dici giustamente, senza tanti patemi d’animo.

Marco Cestelli
Ospite
Marco Cestelli

domando a voi perchè io non sono esperto: l’Udinese si chiuderà dietro? E se si secondo voi manterremo lo stesso modulo e la stessa formazione?

Milan51
Tifoso
Il braccino americano

Manterremo certamente modulo e uomini, in attesa di Pedro. Poi vedremo se si potrà inserire, dipenderà dai punti raccolti e dalla tenuta dei titolari. Speriamo che a gennaio riescano ad acquistare un centrocampista con gli attributi, perché Badelj, che sembra sempre esalare l’ultimo respiro, potrebbe non ripetersi ai livelli di domenica scorsa.

Pippo
Ospite
Pippo

Bisognerà vedere cosa decide ribery, l’allenatore è lui

ILCONTE
Ospite
ILCONTE

l’importante è che Ribery resti in campo ….il resto vien da se’!!!!

Articolo precedenteDiks: “Mesi difficili in Italia. Ho scelto l’Aarhus per dimostrare il mio valore”
Articolo successivoChampions League, il Napoli pareggia in trasferta contro il Genk
CONDIVIDI