Il derby speciale del Cholito Simeone per lanciare la Fiorentina

Di Giovanni Sardelli - Qs-La Nazione

4



L’obiettivo dichiarato è superare i 12 gol, quello sperato sposta l’asticella ancora più in alto. Sarà la prima notte per molti, compreso Giò Simeone, all’esordio al Franchi con la maglia viola numero 9 sulle spalle. Il Cholito è stato corteggiato per mesi, inseguito con determinazione e consegnato a Pioli appena prima della sfida di Milano. Giusto il tempo per qualche allenamento e via in campo dal primo minuto, sia a San Siro che al Bernabeu. Del resto per il tecnico della Fiorentina Simeone è il congegno perfetto per l’attacco.

Davanti si troverà la difesa della Samp. Lui, cresciuto e coccolato dal Genoa, prima di provare a spiccare il volo. Motivo in più per cercare con ferocia la via del gol. A proposito di prime volte.

4
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Luigi M
Ospite
Luigi M

Se Pioli lo fa giocare da solo non arriva a 12 reti. Occorre al suo fianco un altro attaccante che gli porti via un difensore.
Se non lo fa, ripete l’errore di Souza e significa che non si fida della difesa che gli ha creato Corvino.

steve
Ospite
steve

Bati comunque ci mise, se non ricordo male, quattro partite prima di segnare in serie A … Lui non sarà certo uguale, ma è giovane dobbiamo dargli il tempo che serve.

Gino_P
Ospite
Gino_P

Spero che segni e che faccia una caterva di gol perché sulle spalle di questo ragazzo si sta mettendo troppa pressione. Una campagna acquisti quasi fallimentare però abbiamo preso Cholito…come se questo dovesse compensare lo smantellamento della squadra. Secondo me è un buon giocatore ma non abbiamo preso Batistuta come qualcuno crede…andiamoci piano sennò rischiamo di bruciarlo.

Abelardo
Ospite
Abelardo

Cara redazione.vorrei segnalare un articolo riguardante l’avviamento del famoso stabilimento edificato dai Della Valle nella zona del terremoto,in cui ,il Corriere della Sera definisce Diego Della Valle un imprenditore fiorentino..Mi pare superfluo ogni commento.

Articolo precedenteBadelj, da giovedì Corvino potrà affrontare il discorso rinnovo
Articolo successivoSampdoria: Giampaolo in difesa contro i viola si affida a Murru
CONDIVIDI