Il FestivalVar premia la Lazio. Veretout gigantesco ma che errori in difesa

Di Angelo Giorgetti - Qs-La Nazione

28



Come riporta il Qs-La Nazione, partita pazzesca e sconfitta dolorosa per i viola, Veretout marziano nel rodeo dei colpi proibiti, festival dei cartellini rossi e dei rigori concessi e ritirati, praterie mai viste in A: Fiorentina-Lazio è un grande e rovente flipper e alla distanza emerge la tecnica veloce dei biancocelesti. Ma come non parlare bene della Fiorentina e della sua generosità? E come non parlarne male e senza indulgenza, per come si è lasciata sfuggire la partita, piegandosi alla logica della Lazio? Difficile davvero raccontare questo 3-4 che spinge momentaneamente fuori i viola dalla zona Europa, un concentrato di adrenalina, prodezze e fragilità. In più Damato, arbitro protagonista con decisioni discutibili (a cominciare alla mancata espulsione di Luiz Felipe per doppio giallo).

Pioli calcola i vantaggi dell’incrocio con una Lazio spremuta (6 partite in 19 giorni) e sbilancia la Fiorentina potenziando le ali: fuori Benassi, dentro Gil Dias (con Eysseric al posto di Saponara). Un 4-2-3-1 che resiste solo 8 minuti perché la Fiorentina resta in 10 per l’espulsione di Sportiello, che sbaglia l’uscita su Immobile e poi fuori area intercetta di mano il tiro dell’attaccante. Rosso diretto, Dragowski prende il posto di Eysseric e cambiano i connotati viola. Ma c’è Chiesa in versione Bolt e sul secondo lancio lungo costringe Murgia al fallo da ultimo uomo: anche la Lazio resta in 10 e il doppio vantaggio è che su punizione Veretout disegna la parabola che porta in vantaggio i viola (sesto gol stagionale).

Inzaghi risponde con Felipe Anderson per De Vrij, la partita si accende e ancora una volta Chiesa sfrutta i black out della difesa laziale lanciando in area Biraghi: Luiz Felipe già ammonito entra scomposto, Damato fischia il rigore (ma non fa scattare il secondo giallo per il difensore) e Veretout raddoppia.

Sono passati 30 minuti, la Fiorentina è in vantaggio per 2-0 e Inzaghi è così tarantolato che al 36’ viene cacciato per pattugliamento minaccioso davanti alla panchina. La Lazio risale sull’ottovolante e al 39’ Luis Alberto accorcia su punizione con un destro che supera la barriera e sorprende – forse troppo – Dragowski. La difesa viola perde sicurezze, nel recupero Caceres salta più alto di Milenkovic e sorprende per la seconda volta Dragowski. Comincia la ripresa, clima elettrico e dopo 8 minuti di minacce-Lazio, Veretout s’inventa il terzo gol con un numero da star in area: dribbling a rientrare sul sinistro e palla nell’angolino basso lontano. Altri colpi di flipper, può succedere di tutto: Felipe Anderson al 25’ s’inventa il 3-3 con un destro a girare che becca l’angolino basso. Tre minuti più tardi il quarto gol laziale, con la difesa viola in grave difficoltà: Luis Alberto anticipa Pezzella in scivolata e in mischia beffa ancora Dragowski. Dopo il fischio finale accenno di rissa fra i giocatori: serata pazzesca, come il risultato.

28
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
898989
Ospite
898989

ragazzi questa è senza ombra di dubbio una squadra non fortissima ma che però ha qualche buon giocatore, il problema fondamentale secondo me è l’attaccante…. con tutto il bene che uno può volere a Simeone ma lui è veramente poca roba, non ha niente tranne la voglia e questa purtroppo non basta perchè anche io ho voglia ma gioco negli amatori….. ha fatto 10 gol ma li avrebbe fatti chiunque giocando tutte le partite…. non ha fisico, non tiene un pallone, non fa i cosiddetti gol facili, (non fa nemmeno quelli difficili), non ha tecnica per fare uno-due o dribbling….… Leggi altro »

Aldo pistoia
Ospite
Aldo pistoia

Athos Veretout è il nostro moschettiere più sanguigno e potente. Pioli è ricaduto nel vizio dei due centrocampisti. Prima di riconfermarlo va valutato in queste ultime partite.

viola2
Ospite
viola2

Se dobbiamo valutare i nostri portieri l’errore più grave l’ha fatto Sportiello con una uscita alquanto scellerata.

JohnnyRyall
Tifoso
Johnny Ryall

Ieri sera dopo mesi ero allo stadio, curva Ferrovia, con la famiglia. Partita divertentissima: sette gol, tre espulsi, una marea di cartellini gialli distribuiti male, altri risparmiati in momenti topici, accenni di risse, capovolgimenti di fronte… insomma non mi buttavo via così allo stadio da un mitico Inter 0 Fiorentina 4 di molti anni fa, anche se quella partita la giocò una sola squadra. Fiorentina sprecona e ingenua. Sportiello è da TSO, Simeone e Chiesa non hanno MAI qualcuno che gli passi il pallone velenoso che potrebbe risolvere la partita, Pioli mette in cambio una formazione assurda che peggiora con… Leggi altro »

daniele
Ospite
daniele

che squadra mediocre

geronimo
Ospite
geronimo

Ero stato uno dei primi a chiedere di vedere in campo i vari giocatori, fin qui mai visti: Drago, Lo Faso, Sottil (anche se quest’ultimo lo conosco avendolo visto + volte in primavera) ecc ecc. Poi vista la fila di vittorie e il rientro in zona EL, ho smesso. L’occasione si è presentata ieri sera causa la sciagurata uscita di sporty…….. e francamente era meglio lasciar perdere. Portiere tutto da fare e da vedere…. x ora non in grado di fare il titolare nella Fiorentina. Da mandare in una squadra che lo faccia giocare con continuità. Tutto questo x dire… Leggi altro »

Buso
Ospite
Buso

Dai,siamo seri,si è battuta con fortuna e cazzutaggine la roma,siamo andati vicini anche con la lazietta,bastava un arbitro imparziale.Si è vinto molto ultimamente,e su Dragosky,ad un portiere si devono concedere almeno 10 partite poi si valuta correttamente,sembrava un poco incollato a terra ma magari poi si rivela buono. Alè viola,abbiamo tutti un bidone di immondizia al posto del cuore.

Paolo-Carrara
Ospite
Paolo-Carrara

Dimenticavo: la differenza qualitativa della panchina dove la mettiamo ????
Inutile prendersela con Pioli: Saponara e Benassi hanno fisico carente !!!!

Paolo-Carrara
Ospite
Paolo-Carrara

Partita decisa a tre: arbitro e nostri due portieri.
Per il resto la nostra squadra è questa, encomiabili tutti, ma alcuni con visto espatrio
immediato: Gil Dias – Falcinelli -Olivera – Dragoski-Terheau- e Benassi. con raccomandazione a Chiesa : più senso di squadra, maggiore calma e meno recriminazioni,
altrimenti avrà sempre (dico sempre) contro avversari ed arbitri !!!!!
FORZA VIOLA SEMPRE, la festa non è finita, e potremo ancora avere soddisfazioni !!!!

LUIGI M.
Ospite
LUIGI M.

Quello che mi chiedo da tempo è perché la Fiorentina non può essere una squadra al livello tecnico della Lazio. La Lazio è più forte, non c’è nulla da fare e la posizione di classifica lo dimostra. Nella Viola ci sono 3/4 giocatori tecnicamente validi gli altri sono armati solo di tanta buona volontà che con le grandi squadre non fa la differenza. Attendo con fiducia che finisca questo campionato e si capisca dove i DV vogliono andare, certo è che se continua la politica Corviniana prendine 100 per trovarne uno buono non si va da nessuna parte.

Luca
Ospite
Luca

Perfettamente d’accordo! Per uno buono che ne ha trovato, Corvino ci ha propinato i Gil Dias, i Maxi , i Gaspar, i Biraghi, Laurini, Esseric, ecc.
Con questi qui, Pioli o no, non si vada nessuna parte !

Firenze_Regna
Tifoso
Marco MI

Ero curioso di vedere Dragowski all’opera, magari non per un espulsione ma vabbè. E’ mia opinione che con sportiello almeno DUE gol non li avremmo presi. Non so se Sportiello verrà riscattato o meno ma, nella seconda ipotesi, meglio cercare un altro portiere …..

Veleno
Ospite
Veleno

la differenza la fanno i cambi. La nostra panchina è scarsa

maurizio milano
Ospite
maurizio milano

4 tiri 4 reti. …..Cosa si vuole di più.
Un portiere alto due metri dove le palle nell’area piccola sono tutte SUE ,Non esce mai .
La rete del pareggio è da oggi le comiche .
È poi alto della barriera e da quella distanza non vede partire la palla , infatti non si muove …….vogliamo aggiungere ALTRO! !!!!!
Forza viola sempre e ovunque

fer Aretto
Ospite
fer Aretto

Errori da prima categoria sono d’accordo ma caso strano arbitro giusto al momento giusto e di nuovo il Bilan di mezzo per l’EL….

Lando
Ospite
Lando

Il Milan in El c’andrà a prescindere dal piazzamento in campionato essendo finalista di Coppa Italia

Lando
Ospite
Lando

Ho detto una bischerata…..in quanto da quest’anno è cambiato il regolamento e non vale più la storia della “finalista”

marco
Ospite
marco

io l’avevo detto in tempi sospetti….vedi Orsato per un Fiorentina Spal…mica una finale di coppa campioni……ora vediamo sabato chi ci mandano ad arbitrare….perchè tre indizi fanno una prova…meditate gente…meditate…

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Vabbè, però con la Spal non è successo niente. Siamo “noi” ad aver sbagliato 3-4 palle gol facili.

amedeoviola
Ospite
amedeoviola

dragosky scandaloso , errori da tutte le parti , e comunque la lazio era battibile , abbiamo regalato punti per come si era messa , ma il var per il fuorigioco non c” e????ridicoli., e comunque era meglio prima senza var , sembra una buffonata e basta .

antiDV
Ospite
antiDV

Ringraziate i ciabattini e il mago di Vernole….con un budget superiore alla Lazio questa è la situazione: – Lazio: squadra con buoni elementi in rosa, allenatore competente (anche se piagnone e antipatico come pochi), classifica da Champions e nonostante tutto società contestata perché la tifoseria (ambiziosa) vuole di più: – Fiorentina: squadra con limiti tecnici imbarazzanti (Biraghi, Maxi, Gaspar, Cristoforo, Benassi, Simeone, Eysseric, e potrei continuare ad oltranza), allenatore che alla prima difficoltà va in confusione tattica (e infatti in carriera sta facendo collezione di esoneri), classifica anonima e società difesa da (fortunatamente sempre meno) incompetenti che fischiano la curva… Leggi altro »

roberto
Ospite
roberto

ma è possibile che era stato stabilito da tutti i TIFOSI che dopo la morte del nostro capitano era importante arrivare a fine campionato senza polemiche e ringraziare i calciatori x quello che hanno fatto, fanno, e faranno in campo da ora alla fine di Maggio si deve solo tifare e basta ,,,,, finito il campionato allora si tirano le somme Vero,,,,scommetto che questo antiDV se si arriva in coppa cambia nome e scrive viva i DV io lo avevo sempre detto, ORA SI DEVE SOLO TIFARE VIOLA

antiDV
Ospite
antiDV

Un volta per tutte mi dovete spiegare cosa cavolo c’entra il rapporto tifosi/giocatori con quello tifosi/società! Dopo la morte del Capitano la città si è giustamente compattata con la squadra e ha deciso di sostenerla fino alla fine del campionato. Mi pare che ciò sia stato dimostrato anche ieri sera, quando a fine partita sono partiti applausi da tutto lo stadio nonostante sia stata buttata nel cesso una vittoria sicura a causa di limiti tecnici individuali imbarazzanti. Il comportamento della società, dal punto di vista della gestione sportiva, rimane invece ingiustificabile. Nei prossimi mesi vi accorgerete che il fantomatico riavvicinamento… Leggi altro »

Lukus
Tifoso
Lukus

Mi spiace Roberto ma non sono d’accordo! Una cosa è evitare gli isterismi e ci sta, ma se le ragioni di contestare e pretendere di più ci sono, e mi pare che non manchino, è GIUSTO CONTESTARE, Astori o meno!
Se questo non piace ai DV, che vendano ad uno serio e si comprino un’altra squadra con una tifoseria meno ambiziosa, che so….l’Anconetana, il Casette d’Ete e via dicendo!!!

Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

la squadra ha molti punti deboli, Damato si è rivelato uno dei peggiori arbitri della serie A ..la partita ha evidenziato la differente qualità degli allenatori …. tutto vero…….. ma tu quale soluzioni hai ? la contestazione non risolve nulla , anzi peggiora le cose ; io proporrei un incontro rappacificatore con proposte concrete con i proprietari … cambiamento di allenatore ( è da un anno che speravo in Semplici) e di DT .

antiDV
Ospite
antiDV

La loro unica proposta “concreta” è quella di vendere i migliori per fare plusvalenze, perchè della classifica non gliene importa una mazza. A parole, invece, continueranno a propinarci fantomatici “progetti” e “nuovi cicli”…..

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Sei proprio un bambino.

antiDV
Ospite
antiDV

Sei proprio un lecchino.

Articolo precedenteFiorentina, programma di oggi: per i viola allenamento defaticante mattutino
Articolo successivoDamato sempre in confusione, il Var l’aiuta ma non basta
CONDIVIDI