Il figlio di Julinho segnala giovani talenti: i consigli per gli acquisti in Brasile

1



Carlos Botelho, figlio del grande Julinho e grande tifoso viola, fa una sorta di ‘consigli per gli acquisti’ sul QS – La Nazione. Uno sguardo al calcio brasiliano, una carrellata di giovani possibili talenti da consigliare alla Fiorentina. A partire da Lucas Bertone Cantero, 14enne del Clube Atletico Juventus di San Paolo (il club in cui esordì Julinho). “Tra i talenti che stanno emergendo – dice Botelho – segnalo Pedrinho (attaccante) e Léo Santos centrocampista del Corinthians. Poi i 17enni Vitão (difensore) e Léo Passos (centrocampista) del Palmeiras; i 16enni Rodrigo (attaccante) e Victor Yan centrocampista) del Santos, oltre al 17enne Brenner (attaccante) del San Paolo”.

1
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

Noi ascolteremo, tratteremo il meno costoso di loro, e acquisteremo per tre milioni (è la tariffa media) il figlio del magazziniere del Palmeiras, che fa tre reti a partita nelle giovanili, solo non avremo capito che gioca ala bassa in una squadra giovanile di basket, e oltretutto tre canestri a partita nel basket sono una miseria….!!! Perchè questo? probabilmente perchè l’interprete sarà stato il figlio di un conoscente tedesco bravissimo in dodici lingue ma, casualmente, escluso l’italiano… Ah, ma fateci questa benedetta macchina da guerra, costa niente e produce, basta un Tare incacchiato e barbaro e quasi ci siamo…!

Articolo precedenteLulic: “Difficile contro la Fiorentina: hanno giocatori forti, Pioli molto bravo”
Articolo successivoDifesa, media-gol subiti sulla scia di Prandelli. Tra le migliori dell’Era Della Valle
CONDIVIDI