Il Franchi tutto esaurito per sognare con Chiesa

di Benedetto Ferrara - La Repubblica Firenze

32



In campionato la squadra di Allegri fuori casa ha sempre vinto ma i viola vogliono ripartire, come con Montella dopo il 4-2

Come riporta La Repubblica Firenze, non seguite la logica, seguite una comune biografia, un racconto di vita quotidiano. Fuori casa la Juve le ha vinte tutte e tu non sei riuscito a vincere col Frosinone e nemmeno a segnare al Bologna, che al momento è decisamente malinconico.

Loro hanno lo stadio supercool da top team europeo e tu il Franchi coi bagni delle curve aggiornati agli anni ‘ 90. Loro un Ronaldo da 9 reti e tu un Simeone incollato a due che è roba da analista. Eh no, se ci mettiamo a fare conti, confronti e somme algebriche arrivederci e grazie.

NON SOLO NUMERI. Ma la vita non è sempre un questione matematica, non è (almeno per ora) un algoritmo, se escludiamo gli eventi scandenzati col metronomo: tipo i vigili urbani che fanno le multe in viale Mazzini mentre c’è la partita al Franchi. E non si capisce se sono più perfidi i vigili (ma è il loro lavoro) o poco furbi quelli che continuano a posteggiare in divieto di sosta da una vita insistendo e non si sa perchè.

Che poi magari quei vigili tifano anche Juve. Chissà. Comunque qui la ragione serve a poco. Oltre la fede nell’ignoto e imponderabile può, come dicevamo, aiutare l’osservazione dei dettagli biografici, quelli che ti dicono che esistono momenti in cui la vita ti sorprende e ti lascia sbigottito. A volte nel bene, lasciandoti addosso un sorrisetto ebete di felicità. Potresti ripensare a quando al liceo eri innamorato di quella ragazza tanto splendente e piena di fascino che non osavi nemmeno avvicinarti.
Lo hai fatto una volta a ricreazione, quando hai trovato il coraggio di fare un passo avanti e chiederle, con voce impostatissima «Scusa, sai mica che ore sono?» . Beh, potevi fare di meglio, ma i tuoi competitors erano gli altri duecento elementi di sesso maschile del liceo, compreso il più fico di tutti: bello, alto, biondo, con gli occhi azzurri e, per di più, ricchissimo. Ma un giorno, a una festa, lei ha voluto ballare un lento con te, che quasi tremavi per l’emozione.
C’E’ CR7 al FRANCHI. Poi un sabato pomeriggio siete andati al cinema insieme a vedere Il tempo delle mele e poi a mangiare un gelato dal Badiani. Lo avresti mai immaginato? No, neanche lo avevi azzardato in sogno. Ecco una sorpresa della vita. E allora perchè non immaginare un sabato di festa, con CR7 che si inchina a CB3?

Importa forse che poi la ragazza che amavi ti ha detto, dopo le tue avances (arrivate, tra l’altro, con la rapidità dei lavori per il nuovo stadio) che non voleva andare oltre per non rovinare tutto, che a quell’amicizia ci teneva troppo per trasformarla in qualcos’altro? Un dettaglio anche il fatto che poi la tipa si sia messa con quello fico. Sì, insomma. Però tu per qualche giorno hai vissuto con le farfalle nello stomaco, un po’ come quando, molti anni dopo, hai trovato un posteggio in via Gioberti. No, ammettilo, non ci credevi. Ti sei quasi emozionato, hai gridato di gioia nel vuoto del tuo abitacolo e per un istante hai attraversato il muro dell’impossibile.

RIPARTIRE. Venti secondi di godimento intenso, prima di capire che in realtà quel posto non era vuoto ma occupato da una smart (tra l’altro parcheggiata pochi minuti prima dal tipo fico del liceo, ma questo tu per fortuna non lo sapevi). Ecco, sono le emozioni quelle che vogliamo. Sì, anche vincere qualcosa, naturalmente. Ma com’è che allora che quel 4-2 del 20 ottobre del 2013 scalda ancora il tuo cuore? Perchè i gol di Pepito e Joaquin continuano a girare sui social e te li riguardi ogni volta? Perchè il cross di Oliveira per la testa di Batistuta che la butta dentro ti smuove ancora? Perchè se non sei potente impari la dura legge che regola la tua vita nel pallone. Cogliere l’attimo, godersi ciò che c’è e sperare sempre in qualcosa di meglio che un giorno arriverà.
LO SCUDETTO RUBATO. D’altra parte qualche breve illusione l’hai avuta anche te. Uno scudetto rubato, Edmundo al carnevale, la squadra di Sousa prima in inverno e nessuna voglia di rinforzarla. Calcio bastardo, a volte. Ma ci sono attimi che possono cambiarti la vita. Quella Fiorentina del 4-2 prese vita e arrivò quarta in campionato e in finale di Coppa Italia. Magari questa trova l’anima dentro una prova maiuscola. Non c’è Pepito ma hai Chiesa e una difesa tosta. E davanti ancora la Juve. Anche per questo oggi alle 18 andranno in 40 mila al Franchi. E le farfalle ti voleranno nello stomaco, e magari tornerai a casa felice. A patto che la Fiorentina ti sorprenda. E che tu non abbia parcheggiato in viale Mazzini.

32
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Eh, caro Ferrara… La Fiorentina del 4-2 aveva altre ‘basi’ rispetto a questa e anche se fino a quel momento aveva stentato non aveva collezionato partite orrende come quella che c’è adesso… Il nostro stentare attuale deriva da problemi strutturali e di mentalità, quello aveva come causa solo la seconda.

Vedremo se con un bel 5-0 non si decidono a fare un po’ di repulisti o, almeno, un ritiro punitivo (si lo so, sto sognando)…

Gigi
Ospite
Gigi

Stadio esaurito
Per la gioia dei furbacchioni interisti
Tutti gobbi
Consapevolmente quelli che tifano Rubentus
Inconsapevolmente gli altri perché se portano soldi ai marchigiani vuol dire che non amano la Fiorentina

QUEST’ANNO LA SERIE B NON CE LA TOGLIE NESSUNO

Daenerys.Targaryen
Tifoso
Daenerys Targaryen

Lo sai GiGI che quelli che criticano a vanvera, senza capo nè coda come te mi stanno quasi più sulle scatole dei leccavalle? Quelli come te sono i peggiori in assoluto, perchè screditano quelli che criticano a ragion veduta con argomentazioni inappuntabili. Tu invece blateri …….., parli di B e lo scrivi anche in maiuscolo, e poi nel caso non si verificasse come logico che sia, cambierai nick e ti farai chiamare Alessio, Giordano, Benito, ecc, ma bischero sei e bischero resterai con qualsiasi nome ti vorrai chiamare. ……, perchè ti manca tanto.

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Ma magari, Gigi. Ben venisse la serie B, che forse servirebbe davvero ad aprire gli occhi a chi finora li ha tenuti chiusi in nome dell’accontentarsi. Invece resteremo buoni anonimi a centro classifica, senza che nessuno si faccia male e che nessuno gioisca. E l’anno prossimo altri 20.000 abbonati.

Venanzio
Ospite
Venanzio

Se un mette in gol una decina di palloni l’anno non sarà mai un campione…. andate a riguardare un certo Luciano Chiarugi!!!!!Uno gioca dieci o venti partite bene ed é già un campione ma le cose mica funzionano così, forse per la stampa ma non nello sport!

Daenerys.Targaryen
Tifoso
Daenerys Targaryen

Sulla carta non ci sarebbe storia ma il calcio insegna che ogni partita à storia a sè, quindi ci sta ipoteticamente anche di vincere e ogni tifoso viola lo spera. Questo però non vorrei che fosse un alibi per dimenticare tutto ciò che c’è di sbagliato intorno alla Fiorentina e alla sua gestione e sopratutto dovrebbe far riflettere TUTTA la piazza. Così anche se perdiamo, sia chiaro, non cadere dalle nuvole e prendere spunto per infamare e contestare. Il malcontento, a mio giudizio, dovrebbe essere espresso a monte, perchè non riusciamo a vincere con squadre come il Frosinone, Bologna, Cagliari,… Leggi altro »

I' Ciofo
Ospite
I' Ciofo

La parte dove si cita CB3 mi ha fatto davvero scompisciare dal ridere!!!

max
Ospite
max

I DV pseudo proprietari’ , chiacchieroni, e infinocchiatori di tifosi…. Progettatori di che cosa …??? Cosa hanno vinto in 17 anni di proprieta’. Sarebbe giunta l’ora che dassero una risposta, alla citta …!!

2z2t
Ospite
2z2t

i nostri problemi di campo, di squadra, di dirigenza, di proprietà, di mentalità di tifo continueremo ad averli domani, come li avevamo ieri. oggi però solo due cose contano:

LOTTA & CUORE !

marasma ultras
Ospite
marasma ultras

Parliamoci chiari Franchi pieno si ma di gobbi…

Toro Seduto
Ospite
Toro Seduto

Questo è sicuramente un dato di fatto…purtroppo la Toscana pullula di gobbi

Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Sogna, sogna, Chiesa. In bianconero i’ prossim’anno…

MAURO
Ospite
MAURO

dice l’articolo : Non c’è Pepito ma hai Chiesa
e se vuoi c’è una differenza di nulla !!!

Articolo precedenteAllegri vs Pioli e Fio, i precedenti incrociati: 0 vittorie con la Juve per Pioli, 9 ko di fila contro Allegri
Articolo successivoI convocati della Fiorentina: ci sono Pezzella e Pjaca
CONDIVIDI