Il mercato non finisce mai. Mati e Maxi subito in bilico, Hagi in prestito a gennaio?

Riccardo Galli - La Nazione

34



Il mercato è finito. Ma non ci crede nessuno, scrive stamani La Nazione. Tantomeno (probabilmente) Pantaleo Corvino che può sì staccare la spina per qualche giorno, ma di sicuro non chiude il cellulare. Impossibile farlo, certo, soprattutto perché sull’orizzonte della Fiorentina c’è un autunno che dovrà rivelarsi decisivo per almeno sette giocatori attualmente in rosa. Due – tanto per rimanere alla storia di questi giorni – potrebbero addirittura fare la valigia prima della fine del 2017. Si tratta di Mati Fernandez e Maxi Olivera per i quali si sono mossi club dove il mercato è ancora aperto (Cile e Turchia). Corvino ha già in tasca una sorta di mandato a vedere (stabilito con Pioli) relativo ai due e non appena arriverà la proposta giusta, Maxi e Mati potranno chiudere il loro armadietto fiorentino.

DIVERSO il discorso relativo agli altri cinque viola che di fatto saranno sotto esame almeno fino al prossimo 31 dicembre. Su tutti spicca la posizione – assolutamente particolare – di Milan Badelj. Nel suo caso le difficoltà non sono assolutamente di ordine tecnico (il croato è un punto di forza ormai intoccabile del gruppo di Pioli), ma a rendere in bilico la posizione del centrocampista potrebbe essere la situazione contrattuale. Il discorso è semplice: se Badelj non dovesse rinnovare il suo contratto in scadenza nel giugno del 2018, già alla fine del prossimo mercato d’inverno il giocatore sarà libero di accettare (a costo zero e senza vincoli con la Fiorentina) la proposta economica di un altro club.

Fra le posizioni più delicate uno spazio importante lo prende anche il futuro di Babacar. L’attaccante, molto richiesto in estate, ha deciso di rimanere a Firenze, ma la sua posizione, nella gerarchia delle punte a disposizione di Pioli è decisamente in ribasso

ATTENZIONE anche a quanto potrebbe accadere a Dragowski. Il portiere è stato vicino al Benfica ma anche a casa sua, in Polonia continuano a seguirlo con attenzione. Il fatto che Sportiello sia un titolare ormai inamovibile potrebbe spingere il Drago, magari dopo quattro mesi tutti in panchina, a chiedere alla società di essere messo sul mercato. Ci sono poi il giovanissimo Hagi e il centrocampista Cristoforo. Per la verità, nessuno ha mai messo in dubbio la loro permanenza in viola (almeno nel corso degli affari dell’estate) ma il discorso potrebbe essere diverso a gennaio. In particolare Hagi junior sta seguendo un processo di crescita programmato con il club e l’allenatore. Il giocatore però potrebbe avere la necessità di giocare, di avere spazio in partite ’vere’ e quindi la finestra invernale sarebbe forse l’occasione più ghiotta per andare altrove e prendersi una maglia da titolare.

34
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
pratociri
Ospite
pratociri

Ma si, diamo via anche Mati intanto ci abbiamo San Cristoforo, pupillo di Corvo

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Baba molto richiesto in estate?Da chi?Ma non lo vuole nessuno con il suo ingaggio e la sua pigrizia.

Pietroviola
Ospite
Pietroviola

hagi sarebbe forse il caso di cominciare a farlo giocare ogni tanto…la classe sicuramente c’è, la visione di gioco è sopra la media. Chissà che troviamo un alro chiesa

Pippo77
Ospite
Pippo77

chiesa, eysseric, dias, saponara, teherau, zeknini, lo faso, senza contare simeone e babacar… tutti avanti (come scelta) a hagi.

Io credo che ora come ora sia il caso di trovare la quadratura alla squadra e far cominciare a giocare insieme il blocco di base della squadra, non di fare esperimenti…
Hagi se è bravo giocherà. Altrimenti un annetto di prestito potrebbe essere risolutivo.

lorenzo viola
Ospite
lorenzo viola

di tutti quello che mi è più piaciuto è Hagi, se già si pensa di darlo via a gennaio, anche in prestito, bhè siamo veramente alla frutta. Perchè nn pensare invece di dare via Babacar, eterna promessa, eterna delusione!

Marzio
Ospite
Marzio

Hagi lo vedo ancora un po’gracilino deve mangiare ancora un po’di minestra, magari in B…… per Babacar, bisogna essere in due per sposarsi ma se uno non ne vuole sapere di andarsene, rimane………….. e il Baba non vuole…………. ( Quindi, se uno AMA la Fiorentina e si tatua le coordinate, se vuole può dire…….IO RESTO fino alla fine del contratto………. e come il Baba, in serie A, quest’anno ne abbiamo visti altri giocatori che hanno detto NO, IO RESTO……. Niang, Manolas ecc ecc….. piccola puntualizzazione che non c’entra con il discorso)…………

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Peccato che Niang poi è andato a Torino e Manolas ha rifiutato il trasferimento quando era già in Russia solo perchè lo volevano pagare in rubli. Babacar è rimasto a Firenze solo perchè non trova fessi simili ad altre latitudini.

michiamanqueglialtri
Ospite
michiamanqueglialtri

A Babacar bisognerebbe fare un pò di cura Lotito

\'i birraio
Ospite
\'i birraio

Ah se i tifosi capissero che il calcio è cambiato!
Esistono tre tipi di società:
1) quelle grandi con enormi disponibilità economiche, che lottano per i titoli;
2) quelle come la Fiorentina, che lottano per le plusvalenza, con cui pagano gli stipendi, e cercano di sopravvivere;
3) quelle che lottano per non retrocedere o fallire.

Tutto il resto sono seghe mentali.
Cerchiate di svegliarvi!

p.s.
Corvino fa un sacco di operazioni, anche sbagliate (come tutti), ma alla fine porta a casa soldi, per questo lo tengono.

Ezio
Ospite
Ezio

4) quelle che ogni anno muovono una mandria di pipponi e pagano una quindicina di milioni in commissioni rimanendo uguali a prima se non peggio.

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Se fosse così “semplice” capire se un giocatore è bravo di suo e soprattutto funzionale alla squadra…
No vabbè, ma che cerco di spiegarti le cose base? Lascio perdere, tanto non ci arrivi.

marco mugello
Ospite
marco mugello

I DV sono stati una splendida occasione perduta per taccagneria e incompetenza… la prova? Un giornale sportivo magnifica il Torino e gli da una valutazione di TRECENTO MILIONI…!!! perchè? 1) hanno fatto una macchina da guerra, competenza, persone giuste al punto giusto, strategia, determinazione maniacale per massimizzare gli utili e diiminuire al massimo i fattori di perdita. 2) SONO COMPETENTI e NON SONO SPILORCI….. la viola è spilorcia dentro… è incompetente fin nelle barbe… prende tutti i lampioni… peggio di un ubriaco… va a tasto come un cieco senza bastone bianco….se non fossero nati casualmente come funghi nell’orto Berna, Chiesa… Leggi altro »

Stefano
Ospite
Stefano

Se Il Torino vale 300 milioni,allora l’Inter a 500 è stato regalato. Ma per piacere. E poi sempre con sto Torino. Sono bravissimi,competenti,non sono spilorci,bla,bla,bla,ma la verità è che non ci arrivano mai davanti,mai. Quest’annno hanno finalmente l’occasione di arrivarci davanti perché stiamo ripartendo da zero e con molti ragazzini,ma se non lo fanno neanche stavolta,allora potete anche smetterla di incensare la dirigenza granata.

marco mugello
Ospite
marco mugello

sono partiti molto dopo, hanno un areale inferiore, non hanno sbagliato un colpo, i nostri ci hanno rimesso capitali, non voglio infilare la tiritera di Salah etc.. ora scappano… Guardate le cose per quello che sono… abbiamo fatto i grandi in un momento in cui era facile, il Napoli è partito dopo di noi, e peggio, ora sono ad un dito dalla Juve, tre anni fa eravamo quasi pari… e De Laurentis non ci ha messo un capitale… bastava fare come lui… li ho difesi qui per Calciopoli, li ho difesi per Mutu, mi hanno chiamato leccavalle anni fa…. io… Leggi altro »

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Su altri commenti hai anche ragione, ma quì no.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Non posso che rispettare quello che pensi.. non voglio mica convincere, porto argomentazioni… Tanto, poi, sono i fatti che contano, dopo che sono accaduti…… non credi che pagherei di tasca per sbagliarmi? forza viola…!!!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

hai ragione di essere deluso

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

ci staranno davanti perchè noi andiamo in b e loro staranno in a come ho detto sopra tu non parlerai più

Nuu
Ospite
Nuu

…..saranno anche tanto più competenti di noi …però in 15 anni quante volte sono arrivati prima di noi ???? …vaia vaia lascia fare …un conto è arrivare nelle prime 3 e competere con società che fatturano il triplo o il quadruplo e un conto è la qualificazione uefa ….il grande Torino Belotti non lo ha venduto solo pèrchè non si è presentato nessuno a certe condizioni e visto che è l’anno del mondiale e Belotti è il titolare Cairo spera di riuscire a fare il colpaccio la prossima estate vendendolo al massimo …..le milanesi hanno speso ma oramai sono in… Leggi altro »

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

per me ci passano avanti anche la spal non ci crederai ma è cosi

marco mugello
Ospite
marco mugello

(Rigoletto) Che rabbia, che rabbia… esser deforme…. che rabbia, che rabbia… esser buffone…. i miei amici di altre squadre hanno smesso di prendermi per i fondelli… non parlano più di calcio quando ci sono io… forse non si spara sulla Croce rossa…

Stefano
Ospite
Stefano

Proprio non capisco da dove tiri fuori queste valutazioni. Quello che conta sono i risultati sul campo ed il fatto che sono arrivati sempre dietro a noi e le coppe europee le hanno viste con il lanternino non conta niente? Qui bisogna sempre criticare a prescindere, sempre e comunque. Vedremo alla fine (alla fine e non all’inizio) se la rivoluzione fatta (giustamente) quest’anno sarà una buona base di partenza per un nuovo ciclo che sappia fare quello che ha fatto, ad esempio, la Fiorentina di Montella o prima ancora quella di Prandelli, ripartite da zero anch’esse.

marco mugello
Ospite
marco mugello

il Torino quante volte in questi 15 anni è ripartito da zero? E il Napoli, quanta volte è ricrollato e ripartito da zero? e la Roma?, e la Lazio?.. e la Samp, quante volte, da quando l’ha presa quello svampito che, dai risultati, ci fa, ma non ci è mica tanto!? è amarezza, dovuta anche all’età,… quando mi ricapiterà di avvicinare lo scudetto? Forse quest’anno il Napoli ce la fa… hanno creato una società che è una macchina da guerra, una tigre, e con essa hanno costruito una squadra che è una macchina da guerra, una tigre…. cosa è che… Leggi altro »

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Se il “ripartire da zero” ti riporta in Europa tutte le volte, c’è da metterci la firma.
Il Torino in questi anni è cresciuto solo nel senso che se prima rischiava fisso la B, adesso galleggia a centro classifica e se gli va di culo arriva in EL, come praticamente tutte le squadre.
Se permetti c’è differenza.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Intanto il Torino, come Napoli e Samp, cresce, non va su e giù, cresce sempre, Come detto, meglio una retta, o una conica, che crescono magari poco ma per sempre nel ramo in ascesa, piuttosto che una sinusoide o una cicloide che vanno in su, in giù, in su, in giù,…. e poi si dileguano, nel caso viola……..il tuo discorso inoltre ha un qualche senso se spenderanno ancora… ma non spenderanno più..!. finito… linea retta orizzontale del cuore di un moribondo ormai morto bene… l’hanno detto loro, non c’è più trippa per gatti,… non so se sei al corrente degli… Leggi altro »

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
ILBOSSFIORENTINO

siccome sei un leccavalle tra poco starai zitto per molto tempo quando vedrai chi ci starà davanti è questione di tempo poi non parlerai più.

massimo
Ospite
massimo

Babacar, fungo andato a male! bernardeschi quasi però perlomeno ha portato soldi.

Tresantiviola
Ospite
Tresantiviola

Certo certe situazioni ci sono anche in altre societa certamente saranno gestite meglio con meno problemi ma la Fiorentina sappiamo in che situazione societaria è ,tanto piu se guardiamo bene starebbero rivendendo ,e per alcuni giocatori è stato gia fatto ,tutto il mercato dello scorso anno, non sarebbe in discussione il solo Sancez ,per cui è inutile cercare una programmazione ,vanno avanti cosi sperando ………… sperando !!! .

Fesposti
Tifoso
Francesco degli Esposti

Pure Sanchez fa panca fissa..Corvino non ne azzecca una da anni…

Epicuro
Ospite
Epicuro

Sanchez è un giocatore da difendere, può essere molto utile anche per l’impegno e la duttilità.

sangiovanniunvoleinganni
Ospite
sangiovanniunvoleinganni

Sanchez migliore in campo con la sua nazionale

..”Secondo le pagelle del portale colombiano El Tiempo, Carlos Sanchez è risultato essere il migliore in campo nella sfida dello scorso Giovedì notte, tra Venezuela e Colombia valevole per le qualificazioni al mondiale russo e terminata sullo 0-0. L’ex di Elche ed Aston Villa, è stato l’unico a prendere la sufficienza dei suoi: “Non una roccia, una macchina! Si è sacrficato per recuperare palloni e ha corretto gli errori dei difensori centrali. Uscito per un colpo”…

Va salvaguardato e verrà utile alla causa viola.

Fesposti
Tifoso
Francesco degli Esposti

Pero’ da noi fa panca fissa.. o no?

RAGIONIERE56
Ospite
RAGIONIERE56

Per me Hagi dovrebbe cominciae a giocare le partite in casa tipo Benevento Chievo Spal Verona etc.non dal primo minuti ma appena sbloccato il risultato.
Il problema piuttosto è chi lo sbloccherà il risultato quest’anno senza Bernardeschi e Kalinic.

Fesposti
Tifoso
Francesco degli Esposti

Hagi e Zekhnini andavano prestati adesso, marciranno in panca. Corvino se non fa 30/40 operazioni all’anno non e’ contento, chissa’ perche’..Uno bravo ha bisogno di pochi aggiustamenti, uno incapace prende Olivera e Milic e dopo 4 mesi capisce che deve rivenderli..

Articolo precedenteSportiello: “State con noi, non sui social. Scommetto sul Cholito. Sousa e Pioli…”
Articolo successivoCentrocampo a cinque e due punte. L’ultima idea per inserire Thereau
CONDIVIDI