Il Milan e l’Europa, il 19 giugno l’audizione. La sentenza qualche giorno dopo

11



Lungo articolo su La Gazzetta dello Sport per quel che riguarda il futuro societario del Milan. Si ipotizza l’ingresso nel club di un socio di minoranza, ma si parla anche delle tappe che attendono i rossoneri per conoscere il loro destino in Europa. Martedì 19 giugno il Milan si presenterà per l’audizione di fronte ai cinque membri della camera giudicante: possibile che il pronunciamento slitti poi di 48-72 ore. Il Milan verrebbe a conoscenza del proprio futuro entro il weekend. Se la sentenza sarà sfavorevole (cioè se il Milan venisse sanzionato con l’esclusione dall’Europa League) e appellabile il club si riserverà la possibilità di rivolgersi al Tas di Losanna, il massimo organo giudiziale. Altri dieci giorni di tempo sarebbero allora necessari per conoscere il verdetto della cassazione sportiva, in tempo per il raduno rossonero e soprattutto per la compilazione dei calendari.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Chicago
Ospite
Chicago

Chi glielo spiega poi a corvino che deve fare una squadra da Europa League? Lassamo perde va

Luca1966
Tifoso
Luca1966

Ma mio la square competitive per campionato ed Europa leaguepossiamo averla?

Biancorossoviola
Tifoso
Biancorossoviola

Non credo proprio che andrà come dice la Gazzetta. Il 19 giugno è lo stesso giorno del sorteggio dei primi due turni preliminari di Europa League (vengono sorteggiati insieme), quindi la sentenza dovrebbe arrivare in giornata prima del sorteggio. Il Milan è stato già bocciato. Il 19 deve solo sapere le sanzioni. E se con il Settlement Agreement avrebbe avuto multa,rosa ridotta e vincoli di mercato (come accaduto a Roma e inter) con la bocciatura del Settlement non potrà che essere escluso, per uno o più anni (nell’unico precedente di bocciatura del Settlement la Dinamo Mosca è stata esclusa per… Leggi altro »

Ponzio
Tifoso
ponzio

commento molto puntuale, poi possiamo scrivere i soliti commenti viscerali, ma mi pare opportuno partire da queste considerazioni. Se poi il milan verrà ammesso perché presenterà garanzie finanziarie finora non presentare, allora andrà in EL. Sinceramente non mi piacerebbe andare al posto di questi beccamorti.

diego
Ospite
diego

e in culo al buco di bilancio…

Violaceo
Ospite
Violaceo

Non succede eh!!!Ma se succede , godo come un riccio

geronimo
Ospite
geronimo

Figuriamoci se lo escludono……..con gli interessi che ci sono……….. fra sentenze posticipate, ricorsi , nuove sentenze, non si riuscirebbe a sapere dove vanno i soldi e a quello state certi tutti son bene attenti…………. se invece tutto va liscio si sa quel che si deve sapere il resto chissene!! Super multa ( a chi non ha un soldo………. cosa normale oggi giorno) ma x il resto …………… vai co’ i liscio.

Violaceo
Ospite
Violaceo

Purtroppo è proprio cosi’ che andrà a finire , ma noi speriamo e forse godiamo

Ragno
Ospite
Ragno

Si allunga il brodo. Otterranno la solita buffonata…… Speriamo per loro di no. A noi frega il giusto.

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Una delle tante buffonate del calcio, l’ UEFA sta allungando il brodo per trovare un qualsiasi appiglio e far finire tutto a tarallucci e vino…… prevedo una multa ridicola…….e tante scuse al….. “cavaliere”……

Mr. Dr
Ospite
Mr. Dr

Quindi la fara’ Franca anche questa volta !

Articolo precedenteOmbre su Spezia-Parma, il duro comunicato del club emiliano: “Sms, nulla di irregolare”
Articolo successivoBrignola, su di lui mezza Serie A. Corvino deve superare almeno tre squadre
CONDIVIDI