Il modello Pradè e gli svincolati: Bertolacci-Donati come Aquilani, Alonso & co.

96



Non solo i due italiani nel mirino del ds viola, che spesso si muove con le occasioni a zero euro. Anche due profili stranieri.

Lunedì, al massimo martedì, col rientro in Italia di Vincenzo Montella, il mercato della Fiorentina entrerà nel vivo. Insieme alla proprietà, sono già finite sotto la lente gli oltre 40 giocatori attualmente a libro paga: si valuteranno le uscite, individuando il prezzo giusto e, intanto, si osserveranno da vicino quei profili finiti in scadenza di contratto. Daniele Pradè ci ha attinto anche nella sua prima era viola. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

NEL MIRINO. Piace innanzitutto Andrea Bertolacci, centrocampista di 28 anni in uscita dal Milan: con Montella, quando non infortunato (sempre fastidi muscolari) è sempre stato in campo, spesso per altro da titolare. Una prima riflessione sarà fatta proprio su di lui, per una Fiorentina che guarderà di più agli italiani rispetto al passato. Gerson, Edimilson Fernandes e Norgaard sono già partiti. Veretout lascerà e, allo stato attuale, effettivi ci sono i soli Benassi e Dabo: c’è da rimpolpare il centrocampo.

GLI ALTRI. Occhio anche a Giulio Donati, terzino destro di 29 anni. All’estero sguardo su due esterni offensivi a zero: lo spagnolo Jason, in uscita dal Levante, 24 anni, 2 gol e 5 assist in 30 gare, e l’italo-argentino Angel Gonzalez (25) del Godoy Cruz. 

I PRECEDENTI. Il primo anno Pradè portò Aquilani a zero, poi scovò Marcos Alonso, preso a parametro zero e venduto per una cifra intorno ai 24 milioni di euro. Nella stessa stagione, 2013/14, portò a Firenze pure Ambrosini, mentre 12 mesi dopo arrivò Tatarusanu, rimasto fino al giugno 2017, portando poi in dote circa 4.5 milioni di euro, sotto la voce “plusvalenze”. 

96
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
anguilla
Ospite
anguilla

Io mi butterei a capofitto su Barella mi piace troppoe poi e’ molto amico di Chiesa…..dai Presidente amaci SFV

deno
Ospite
deno

…anch’io, però i nomi che si fanno nell’articolo sono molto distanti da Barella….

Dante A.
Ospite
Dante A.

Basta con Biraghi per pietà…

Valero
Ospite
Valero

Lafont – Caligiuri – Izzo – Pezzella – Biraghi – Tonali – Seni – Gagliardini – Chiesa – Verdi – Cutrone

Frunky69
Tifoso
Frunky69

Non siamo mica retrocessi, eh

Alfiero
Ospite
Alfiero

Grandi nomi,il vento è cambiato!!!!!

Vins
Ospite
Vins

Ieri sera in Brasile Bolivia ho visto un giocatore che mi ha fatto emozionare ricordandomi Edmundo o animal! Si chiama everton gioca nel gremio e costa 20 milioni…Rocco facci la magia, portalo a Firenze!!!!!!!

Paolo. rV
Ospite
Paolo. rV

Se Bertolacci venisse per la panchina, ci potrebbe anche stare.

lele
Ospite
lele

Lafont; Lazzari, Caldara, Pezzella, Biraghi; Tonali, Sensi, Benassi; Chiesa, Cutrone, De Paul. A dispo: Muslera, Donari, Hugo, Rasmussen, Ranieri, Zurkowski, Bertolacci, Castrovili, Vlahovic, Montiel, Sottil.

martino
Ospite
martino

pensate davvero che Lafont diventi in poco tempo un ottimo portiere?! perchè perdere un asacco di punti anche l’anno prossimo?

Grandi Speranze
Ospite
Grandi Speranze

Se metti dragosky al posto di lafont già siamo da centroclassifica

ima
Ospite
ima

jordan varetout ? luis muriel?

Lettore di boutade
Ospite
Lettore di boutade

non ti bastano 150 milioni………….sempre che convinci i giocatori

Gilbert
Ospite
Gilbert

Lazzari tonali sensi li danno a te? Illuso, smetti di giocare con le figu

LabaroViola
Ospite
LabaroViola

Se si rompe un titolare siamo nel gatto

Gilbert
Ospite
Gilbert

Dimenticavo depaul. A firenze con le richieste che ha? Chi ha ambizioni non viene. Smettete di giocare a fare il direttore sportivo sapientone

Marduk
Ospite
Marduk

Bello riempire la carta di parole a caso.

Gilbert
Ospite
Gilbert

Bravo

Luigi M.
Ospite
Luigi M.

Aquilani e Ambrosini lasciarono il tempo che trovarono, giocatori ormai a fine carriera. Mi auguro che non si parta dai soliti giocatori che provengono da infortuni più o meno gravi solo perché svincolati e a costo zero, altrimenti cambiano suonatori ma la musica è sempre la stessa.

sergio intrigo
Ospite
sergio intrigo

Beh, non male per un centrocampista a fine carriera segnare una tripletta a una squadra importante, oltre ad aver contribuito da titolare al miglior centrocampo dai tempi di Rui..tra l’ altro essendo se non sbaglio dell’85, non mi sembra che nel calcio moderno uno a 27 anni sia finito. Aquilani a 18 anni, in prestito dalla Roma alla squadra della mia città, giocò, un po’ mezzala e un po’ trequartista, da protagonista quella stagione, segnando anche tanti goal da lontano. Quando seppi che era della fiorentina fui molto soddisfatto

Violadentro70
Member
Violadentro70

Mi sa che hai la memoria corta, perchè dettero un bel contributo…

'i birraio
Ospite
'i birraio

se queste ciarle (perchè tali sono) fossero uscite una settimana fa, ci sarebbe stata una sollevazione generale contro Corvino.
Bidoni, vecchi e rotti.
Adesso invece piovono critiche a chi osa criticare Donati e Bertolacci (oltretutto nomi anni fa già chiacchierati e, soprattutto Bertolacci, infamati “gli è sempre rotto ecc.”).
O manca la coerenza, o manca l’intelligenza.

David Signoria
Ospite
David Signoria

Tristemente vero. Manca la coerenza.

il Moglio di Petos Bill
Ospite
il Moglio di Petos Bill

o birraio t’ha torte te! Mancano tutt’e due!

Articolo precedenteCommisso punta ancora su Montella: “E Chiesa resterà”
Articolo successivoBatistuta oggi a Firenze per il Calcio Storico. Da definire il suo possibile ruolo in viola
CONDIVIDI