Il nuovo modulo ha bisogno di ali. Con i soldi di Badelj

14



Il cambio di modulo deciso da Sousa, rimescola di nuovo le carte, scrive Il Corriere Fiorentino. Le alternative in certi ruoli infatti si sono ampliate rispetto al passato, ma rischiano di essere insufficienti per certi altri. Giocando con il modulo di partenza di Bologna (il 4-2-3-1), la rosa viola infatti diventa corta in alcuni reparti e abbondante in altri. La prima mancanza? Quella degli esterni alti, che considerando i tanti impegni rischia di diventare un problema serio. Oltre a Tello e Bernardeschi (tre partite di fila), in rosa c’è il solo Chiesa che può giocare in quella posizione del campo. Il resto (Ilicic, Borja Valero o Zarate) sono forzature, adattamenti. Che convincono solo se proposti a partita in corso e in certe condizioni di punteggio. In aiuto a Sousa, in questa ottica, potrebbe arrivare il mercato di gennaio, che necessariamente dovrà portare un esterno in rosa. Altrimenti anche un modulo che piace dovrà essere parzialmente abbandonato per mancanza di interpreti.

Ci vorrebbe un altro Tello, in pratica. Un esterno puro. Di quelli che puntano l’uomo, creano superiorità e sfornano cross e assist (identikit di Joaquin). In estate fu cercato Giaccherini, poi arrivò Toledo (giudicato troppo acerbo). Il napoletano sarebbe un profilo ideale, così come Iturbe (33’ minuti in A a Roma). Conoscendo Corvino, però, l’ipotesi estero rimane la più facile da percorrere, soprattutto per i costi. Perché nella casse viola, al momento, di tesoretti non ce ne sono. Unica soluzione è cedere qualche big. Con il 4-2-3-1, per esempio, di centrocampisti ne servono meno e quello che ha più mercato oggi è senza dubbio Badelj. Richiesto già in estate (Milan e Inter), in scadenza nel 2018 (rinnovo difficile) e per questo sacrificabile in caso di offerta superiore ai 10 milioni.

14
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

Diciamola tutta sulla sinistra non abbiamo nessuno corvino ha steccato sia su Milic che Holivera, Toledo e acerbo e in prestito con diritto di riscatto a cifre assurde, diks inesistente …
se vendiamo Badelj i soldi non saranno investiti …e Sancez a impostare il gioco fa sorridere, Cristoforo non riesco ancora a capire che giocatore è…
Se credete ancora alle favole .. buon per voi

Loredano Bertò
Ospite
Loredano Bertò

Questa frase: “Perché nella casse viola, al momento, di tesoretti non ce ne sono” è inquietante. Non si fa altro che vendere da 3 anni (Cuadrado, Savic, Alonso), abbiamo una squadra con soli prestiti e monte ingaggi perennemente abbassato da 3 anni, eppure “non ci sono tesoretti”. In aggiunta, ovviamente non ci sono soldi neppure immessi dalla (presunta, a questo punto) proprietà. Quindi: di cosa si sta parlando? di crescere? di progettare?… Atalanta, Torino, Lazio, Sassuolo (squadre a questo punto del nostro livello, le altre lasciamo perdere) almeno sono piene zeppe di giovani di prospettiva, che hanno comprato… e noi?…… Leggi altro »

ales
Ospite
ales

Le nostre ali , Milic e Tello non volano se poi ci si indebolisce a centrocampo , …..Vendita di BadeLi per sostituirlo con Chi ??? Abbiamo preso mezzi giocatori avremo se va bene mezzi risultati, ma la plusvalenza prima di tutto, nostro targhet / 7 posto quest anno se va bene , si VIVACCHIA.
Addio brodi leccavalliani.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Tello o è un flop o è sfruttato malissimo…. parte sempre dietro al suo marcatore che gli sta davanti un paio di metri, perchè Tello non converge mai al centro se non in modo macchinoso e Amletico…. mai che scatti verso il centro a tutta stecca, terrorizzando il terzino, quindi è logico marcarlo molto davanti…. ma non c’è uno schema che con un qualche passaggio indietro-avanti mentre scatta, lo liberi, mai uno schema di qualsiasi tipo che lo lanci nel vuoto mentre va in profondità, ed il terzino è incerto su quello che sta succedendo…! A noi manca un centrocampista… Leggi altro »

Purpleisthecolor
Ospite
Purpleisthecolor

Non penso Tello sia un flop…piu’ facile la seconda. Giusto il discorso del centrocampista e di un partner per Kalinic. Sousa che comunque stimo non mi piace invece per questo intestardirsi nel modulo ad una punta e un Zarate in panca. Rimane il fatto che lui li vede durante la settimana e sa chi ha a disposizione per moduli alternativi,e non. Forse il 4-3-3 o 3-4-3 non e’ applicabile con questi giocatori,alle attuali condizioni. Ma penso che Zarate e Kalinic possano giocare insieme e io preferisco il primo a Babacar, che proprio non mi garba, e spero venga ceduto quanto… Leggi altro »

i\'giannelli
Ospite
i\'giannelli

un altro tello servirebbe come il pane ma se dai via badelj e con quei soldi prendi l’esterno ti indebolisci a centrocampo…oppure qualcuno crede davvero che sanchez o cristoforo possono sostituire in questo sistema di gioco uno come badelj…badelj quando dice di giocare e’ un giocatore forte ed importante e sanchez ha altre caratteristiche…questo per dire che con l’autofinanziamento dei braccini corti la coperta se l’allunghi da una parte ti rimane corta da quell’altra…per sostituire badelj ci vuole un investimento, anche basso se sara’ bravo corvino, ma non puoi permetterti di sbagliare altrimenti rischi di ritrovarti una squadra che non… Leggi altro »

Purpleisthecolor
Ospite
Purpleisthecolor

Nuovo modulo?
Sempre a una punta con dietro tre giocatori che oggi vanno domani non si sa…
Povero Kalinic.

Scudetto nel 2011
Ospite
Scudetto nel 2011

Ve l aveva detto il vostro Scudetto che Tello e Milic sono scarsi, le ali devono saltare l uomo e creare superiorità numerica, con questi due invece si gioca in 9. Tuttavia, per l articolista della gentile redazione di fiorentina.it è giunta l ora di sapere che se vendi budeli per comprare le ali , avrai le ali ma poi ti manca budeli. . PER MIGLIORARE BISOGNA AGGIUNGERE, NON SOSTITUIRE . Altrimenti fai come Savic, che arriva Suarez, sul quale meglio stendere un velo pietoso, e poi ti manca (tutt oggi) un difensore di livello. Se proprio budeli vuole andare… Leggi altro »

Lmaltaglati
Tifoso
luigi48

Mi permetto per la prima volta di contraddirla: per quanto riguarda Tello posso anche essere d’accordo, per Milic le vorrei ricordare che avevamo Pasqual e non andava bene perché a detta degli esperti del sito non sapeva difendere, non sapeva crossare e saltare l’avversario, Alonso idem e aggiungo sempre a detta degli esperti aveva i piedi a roncola, ora gioca titolare nel Chelsea, dunque suggerisca Lei un difensore cha faccia al caso nostro. La saluto

Collodi
Ospite
Collodi

Basta vendere, bisogna spendere!

poveraccio
Ospite
poveraccio

come ha fatto l’inter, con quello che ha speso è messa ben peggio di noi ahahah lei di calcio si che ci capisce

Poveraccio tussei te
Ospite
Poveraccio tussei te

No , come ha fatto la Juve, la Roma e il Napoli che ti sverniciano da anni ahahaha lei di ciabattine si che ci capisce

poveraccio
Ospite
poveraccio

ah perche te avresti da spendere i soldi della juve del napoli e della roma? o forse dimentichi che per 40 miliardi sei stato mandato in c 2 e non c’erano i della valle a quel tempo…. te invece non capisci nemmeno di ciabattine

lecchino di merda
Ospite
lecchino di merda

Fai festa

Articolo precedenteEuropa League, arbitrerà il macedone Stavrev
Articolo successivoItalia U17, basta un punto per passare il turno verso l’Europeo. Il viola Ghidotti imbattuto
CONDIVIDI