Il ricordo di Beha da parte della figlia: mi ripeteva che “La libertà è un lusso per pochi”

17



Di seguito la lettera pubblicata sul blog olivierobeha.it da parte di una delle figlie del noto giornalista scomparso prematuramente ieri sera:

“E ahimè oggi, mi presento… sono una delle figlie.

Nelle ultime settimane mi è capitato di essere le mani di papà che hanno trasferito in parole scritte su un monitor quello che lui velocemente mi dettava. Si perché, gli articoli lui, li aveva in testa, non seguiva appunti, non doveva cambiare o correggere delle frasi… lui parlava ed io scrivevo perché animare, vibrare e far venire vere le parole, Lui, l’aveva come dono.

Scrivo queste righe perché con grande orgoglio, sono convinta che papà lascerà un vuoto profondo nel mondo dell’informazione perché a dispetto del suo carattere burrascoso, a volte irriverente, spesso ironico, dispotico e a tratti per alcuni arrogante, è stato, è, e rimarrà un giornalista libero. La “libertà è un lusso di pochi” mi ripeteva…

Era fiero di essere chiamato giornalista e di potersi definire tale. Mi diceva spesso che il compito di un giornalista è raccontare la verità perché è un diritto di chi legge sapere i fatti per poter elaborare una propria opinione basata sul vero e non “indirizzata” o “deviata”. Certamente, alla descrizione della realtà, papà non ha mai negato anche la sua opinione che è risultata spesso scomoda, ma si è sempre assunto, credetemi, sempre, la responsabilità di ciò che pensava e credeva… Inutile dirvi il vuoto che lascia nelle persone che lo amano, in mia madre, donna incredibile con cui ha costruito una famiglia meravigliosamente complicata, allargata e colorata, in tutti i suoi figli, nei tanti amici che sono parte integrante di “questo grande gruppo vacanze”.

Permettetemi, a nome di un piccolo bimbo di due anni che oggi perde un nonno che lo adorava in maniera assoluta, di dirvi, affinché arrivi a chi legge, che si è dimostrato un nonno semplicemente straordinario.

A nome di tutti noi, scrivo che essere “veri” a dispetto di tutto e di tutti in questo mondo, è un grande atto di coraggio, una straordinaria forma di libertà. Questa eredità, noi, la teniamo stretta perché è parte di ciò che siamo ed è quello che cercheremo di trasmettere ai figli, agli amici che ci sono ecco saranno…

Questa battaglia, purtroppo per noi tutti lui l’ha persa, ma i suoi occhi verdi diventati grigi, i suoi gesti a tratti goffi, le sue parole complicate ma chiare, tutta la sua vita, restano e resteranno…

“Buon viaggio papà, continua, come sempre hai fatto a camminare e pensare veloce… noi continueremo a parlare di te e con te. Michele continuerà a guardarsi le due linee sul palmo della mano e dirà “nonno” e noi, ti ritroveremo li…”.

17
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
luciano
Ospite
luciano

Grazie redazione per aver pubblicato il mio dolore ,dopo aver letto la lettera della figlia.Oliviero ha chiuso il cerchio terreno per aprire quello eterno in paradiso
Viola per la vita.

pippo70
Ospite
pippo70

Essere un bravo giornalista è di per se già difficile, essere Oliviero Beha è impossibile.
Sei sempre stato un grande perchè sei sempre stato libero di esprimere la tua opinione in barba ai potenti di turno.
ci lasci un grande vuoto perchè con te se ne va un pezzo di libertà.

rob68
Ospite
rob68

il mio omaggio a lui, https://youtu.be/STh480-GNAk appena ho saputo stamani che questo grande uomo/giornalista/scrittore se n’è andato. Io che sono pianista,e ho fatto del sacrificio e della libertà la mia vita, ho voluto registrare con gli strumenti virtuali a mia disposizione di logic e garage band, improvvisando un blues con in primo piano il suono di uno strumento che non è il mio uno strumento importantissimo nella musica,il basso uno strumento molto concreto e di spessore che secondo me lo rappresenta. Oliviero Beha l’ho sempre visto come un grande punto di riferimento e un bene prezioso della cultura nazionale,uomo,giornalista e… Leggi altro »

Albe
Ospite
Albe

Condoglianze ai suoi cari e un abbraccio grande ad un uomo onesto e giornalista sempre sincero.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Lettera stupenda che non avrei voluto mai leggere.?

Fragole e Sangue
Ospite
Fragole e Sangue

Bella lettera. Persona davvero rara Beha. In Italia unica. Mi dispiace ma tocca a tutti gli uomini. Buon viaggio.

Donamasi59@gmail.com
Ospite

Commozzione e brividi. GRANDE OLIVIERO UNO DI NOI RESTERAI SEMPRE NEL MIO CUORE.

parterre firenze
Ospite
parterre firenze

Io non sono minimamente capace di salutare come si converrebbe Oliviero, lo faccio con un semplice ciao colmo di rispetto e tristezza

L\'elettrico
Ospite
L\'elettrico

Condoglianze alla famiglia… un grande uomo… un vero giornalista…. ci mancherai a tutti i veri tifosi viola….

marco
Ospite
marco

sincere condoglianze alla famiglia ed ai suoi cari

didus
Ospite
didus

…amico oliviero rip…..e un caro ricordo di quando lavorammo insieme in quel di quercianella …un abbraccio sentito alla famiglia.

Quasar-Scandiano
Ospite
Quasar-Scandiano

Una persona con la schiena ritta senza peli sulla lingua, scomodo e libero pensatore mai banale e mai asservito al potere, polemico, schietto ma sincero ciao OLIVIERO io mi rivedo in te FINCHE’ MORTE NON CI SEPARI S.F.V.

Rickybug
Tifoso
Riccardo

Carissima, pur seguendolo, non ho mai scritto su questo blog ma, proprio per onorare la perdita di tuo padre, mi sento in dovere di farlo. Perchè lo faccio? Perchè è sempre stato il giornalista che seguivo di più, sia quando parlava di calcio e che quando faceva analisi sociali, Sempre mai banali, Anche se a volte poteva sembrare arrogante, sono convinto che nel profondo non lo fosse. Mi addolora molto non poterlo più leggere ma mi fa molto piacere che i suoi figli siano orgogliosi di Lui e voglio sperare che proseguano negli insegnamenti di libertà intellettuale che tuo padre… Leggi altro »

Old camel
Ospite
Old camel

Sincere condoglianze. Ho sempre stimato tanto Beha anche quando non ero d’accordo proprio per la sua sfacciata libertà di opinione sempre supportata da tesi e ragionamenti e mai banale. Un esempio da seguire. RIP

PiacenzaViola
Tifoso
PiacenzaViola

Un abbraccio forte e sentite condoglianze alla famiglia, di un cuore grande e viola vero

pino up
Ospite
pino up

bellissima lettera

luciano
Ospite
luciano

RIP ,condoglianze alla famiglia Beha.
un uomo un esempio da seguire con coraggio fiducia in cio`che si fa con il cuore e la mente.Grazie .
Forza viola.

Articolo precedenteFiorentina Primavera di Guidi alla Final Eight Scudetto: sabato il via ai play-off
Articolo successivoLuis Alberto: “Bravissimo Tatarusanu su quel tiro nel primo tempo. Ci è mancata solo la fortuna”
CONDIVIDI