Il tempo dell’attesa è finito, ora servono giocatori importanti. I soldi ci sono e devono essere investiti. La squadra ha bisogno di rinforzi

287



Adesso basta. Il tempo dell’attesa si è esaurito inesorabilmente. Per Pantaleo Corvino, per la Fiorentina, è arrivato il momento di dare a Pioli una squadra competitiva. Quella vista in ritiro, uno dei più ‘anonimi’ della gestione Della Valle, è una squadra che difficilmente può pensare di competere per un posto in Europa League. Una squadra da ottavo, decimo posto. E anche gli arrivi di Veretout e Eysseric non potranno cambiare di molto il valore della squadra di Stefano Pioli, che già da tempo avrebbe voluto con sé una squadra competitiva, come gli era stato promesso quando ha deciso di accettare di allenare la Fiorentina. Servono giocatori capaci, di qualità importante, che possono cambiare radicalmente volto e valore della squadra. Altrimenti saranno problemi seri.

Oggi sarà il giorno dell’ufficializzazione del passaggio di Federico Bernardeschi alla Juventus, per cortesia che sia fatta finita con l’accostamento a Roberto Baggio, quello di Vecino all’Inter, probabilmente (potrebbe slittare a domani o mercoledì) quello di Kalinic al Milan. Oltre a queste cessione in settimana arriveranno anche quelle di Tatarusanu al Nantes e di Badelj, le offerte dalla Spagna non mancano ma lui spera sempre di andare da Montella al Milan.

Una volta la Fiorentina era la società che faceva rispettare i contratti, memorabili alcune ‘battaglie’ portate avanti dai Della Valle. Oggi, invece, è tutto diverso. Basta alzare la mano e dire di voler andare via e in qualche maniera sarà accontentato. Sempre, secondo la società viola, per decisione e volontà degli altri.

Mercoledì la squadra viola riprenderà gli allenamenti a Firenze, Pioli spera di poter rivedere tante facce nuove ma probabilmente dovrà attendere. Niang del Milan è una idea su cui Corvino sta lavorando da tempo (probabilmente potrebbe rientrare nell’operazione Kalinic o Badelj), ma per il sostituto la società viola prenderà uno tra Simeone, Zapata, Pavoletti o Falcinelli. Buoni giocatori, non certamente grandi bomber. Il tutto senza dimenticare che con la partenza di Kalinic e Bernardeschi la Fiorentina pronti-via perde 30-35 gol in una stagione, e per ritrovarli serve giocatori che hanno un gran feeling con il gol. A proposito di Bernardeschi i viola continuano a pensare a Politano come possibile sostituto.

Sulla linea mediana servono sicuramente due buoni centrocampisti, visto che al momento Pioli può contare solo su Cristoforo e Sanchez. Nei giorni scorsi era circolato il nome di Kranevitter dell’Atletico Madrid, giocatore che invece Corvino non starebbe seguendo.

Ieri la squadra è tornata a Firenze dopo le due settimane passate in Val di Fassa a Moena. Per valore della squadra e presenze dei tifosi è stato, come detto, uno dei ritiri più ‘anonimi’ delle ultime stagioni. Pioli ha allenato una squadra carica di giovani e giocatori sul piede di partenza, su quelli arrivati, andati via, tornati e scappati (Kalinic) e mai arrivati (Bernardeschi). Le note positive sono arrivate da giovani come Hagi e Zekhnini. Il primo ha fatto vedere di avere tanta qualità, deve imparare a dare via prima il pallone e migliorare il proprio fisico. Il secondo ha mostrato tanta velocità e caparbietà. Oltre a loro le buone notizie sono arrivate da Milenkovic. Calciatore dal gran fisico, gioca discretamente il pallone, legge bene la partita. Presto potrebbe giocare anche al fianco di capitan Astori, se a Firenze nel frattempo non arriverà un giocatore più ‘esperto’ Questo perché Vitor Hugo è apparso molto ‘indietro’ per inserimento, conoscenza di come si gioca il calcio in Europa e perché dovrebbe essere ambidestro ma invece usa quasi solo il sinistro. E con un compagno di reparto(Astori) anche lui sinistro i problemi non mancano. Da valutare meglio anche Gaspar. Nell’amichevole contro il Bari ha commesso molti errori in fase difensiva e in quella di proposizione. Tempo al tempo, senza dimenticare che ha saltato la prima fase del ritiro di Moena per un affaticamento muscolare.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
gianlupo
Ospite
Member

mi domando perchè con Cecchi Gori furono fatti i cortei e fiaccolate per mandarlo via ed invece con questi tutti zitti e fate ancora gli abbonamenti???? Fiaccolate e cortei ad oltranza…. questi ci riportano da dove ci hanno presi… … toglietevi il prosciutto dagli occhi… anzi i pachidermi…. Ma quanto vi piace essere ancora presi per il c..o ?

ALGORITMO
Ospite
Member

AVEVAMO UNA SQUADRA ACCETTABILE, CON QUALCHE INNESTO , SI POTEVA ANCHE SOGNARE , GIA PROPRIO COME QUELL ANNO CON SOUSA , IL PRIMO , MA SI SA I DELLA VALLE SANNO FARE SOLO PLUSVALENZE E PASSI INDIETRO, E VOGLIO PROPRIO VEDERE DOPO LA 3 PARTITA A ZERO PUNTI COME FANNO A REGGERE LA BARCA.

Freddy
Ospite
Member

Almeno che Pioli non abbia come richiesta dalla società la retrocessione sarà emozionante provare a salvarsi con questa banda di ragazzini.
Grazie fratellini almeno ques’anno un ci s’annoia.
Siete persino riusciti a rendere Firenze una piazza sgradita calcisticamente parlando a chi c’è già a chi deve venire già è un pezzo che c’eravate riusciti.

Alfredo
Ospite
Member

Mi sembra di rivivere la fine di 15 anni fa! Con le cessioni di Rui Costa ecc. prima del fallimento.
Ho paura che i DV c’è lo buttano nel CU!!!!

Pippo
Ospite
Member

L’unica cosa davvero elementare è che questa squadra aveva una grande potenzialità ed era prima solo un anno e mezzo fa…. poi è emersa la vera natura di questa società che ha tolto entusiasmo a tutti i giocatori e diviso i tifosi.

Oggi è iniziata una parabola discendente. Nessun giocatore di medio livello vuole venire a giocare qui. Il paradosso è che hanno incassato bene ma non potranno spendere che per mezze calzette e giovani promesse.

Un nuovo ciclo potrà cominciare solo con una nuova proprietà che oltre ai soldi abbia una qualità fondamentale per il gioco del calcio: la passione!

EEELA
Ospite
Member

APPENA TORNANO A FIRENZE DOVRA’ ESSERE UN INFERNO.

CONTESTAZIONE (CIVILE MA NON EDUCATA) NO STOP.
DANNO D’IMMAGINE PERMANENTE AI DV
DOVRANNO FARE LE CORSE X VENDERE
OGNI DOMENICA LO STADIO DEVE ESSERE UNA CONTINUA PRESA IN GIRO DI DVD & CO. IRONIA FIORENTINA NO LIMITS. DIVENTEREMO VIRALI.

QUESTA LA NOSTRA “EXIT STRATEGY”.

O VEDIAMO A CHI CONVIENE??

Profondo ROSSO
Ospite
Member

Adesso inizia il difficile, perché Corvino è scadente quando deve acquistare. O glieli trova Ramadani o lui di suo non ci sa fare. Basti pensare quanti italiani ha lanciato quando era nel Lecce: nessuno che si è affermato in serie A. Anche in quel caso due slavi che gli avevano suggerito

Altopo Padano
Ospite
Member

Temo che Corvino non controlli la situazione: a forza di vendere non ha più squadra e non sa da che parte girarsi. Forse capisce che errore sia stato obbligare Borja ad andarsene e trovarsi ora senza nessun leader

Gigi
Ospite
Member

Messaggio per i leccavalle
Basta con la retorica !
Invece di dire la solita frase: bisogna tifare per la maglia
Da oggi dite : tifate per le mutande

Sandro
Ospite
Member

Ma quando vi svegliate?Questi stanno racattando più che possono venderanno anche le saponette delle docce!!Purtroppo questi lasceranno solo un cumulo di macerie peggio di Vittorio!!Almeno lui ci sentiva

le coq
Ospite
Member

Tranquilli ragazzi! Abbiamo Tomovic che dirigerà la difesa

Boh fate voi...
Ospite
Member

27 giorni all’inizio del campionato:
4-2-3-1
Sportiello (Dragowski)
Gaspar (Tomovic), Hugo (X), Astori (Milenkovic), X (Olivera)
Veretout (Sanchez), Badelj (Cristoforo)
Chiesa (X), Saponara (Eysseric), Zekhnini (Baez)
X (Babacar)

Gual
Ospite
Member

Ma forse manca lo stadio (politici sveglia). Altrimenti i Signori Della Valle se ne vanno sul serio altro che reivestire in giocatori.

frank
Ospite
Member

signori in stampatello e’ un errore di Italiano. che schifo i lecchini.

Patcom
Tifoso
Member

I “Signori Della Valle” come li chiami te (arricchiti sì ma non certo y) se ne vanno di sicuro, a loro della Fiorentina non importa nulla, è stata solo la chiave per entrare nella città per poter realizzare i loro affari e sfruttare tutte le promesse che aveva fatto a loro il sindaco. Volevano solo guadagnare e, quando hanno capito che per tenere una squadra decentemente in A, bisognava anche spendere, hanno mollato tutto e ora, prima di levare le tende, venderanno anche il fumo delle candele. Incompetenti, arroganti, permalosi e vendicativi, altro che “Signori”!

Omar87
Ospite
Member

Ragazzi io credo in questa squadra!! In due anni saremo ai vertici della serie B!
Che tristezza….??

Beppe
Ospite
Member

Scusate redazione, ma come si fa a definire squadra da ottavo decimo posto la squadra vista a Moena quando è esattamente la posizione che abbiamo faticosamente conquistato nel campionato scorso con cento milioni di giocatori in più?
Per favore non ritiriamo fuori la storiella dell’asino lusitano…

Pastasciutta
Ospite
Member

Scquadra di raccattati altro che decimo posto roba da serie B diretto. Si smantella per vendere e portarsi via il malloppo non raccontiamo balle.

Checco54
Ospite
Member

non è questione di far rispettare i contratti la questione è molto piu semplice … la proprietà che ha pagato profumatamente sta sorta di fenomeni si aspettava per la scorsa stagione dei risultati diversi che non sono arrivati, abbiamo invece assistito a una comunella ridicola con lo scienziato allenatore di conseguenza questi hanno deciso di fare pulito almeno con chi ha manifestato apertamente la volta di volersene andare e aveva mercato. Il risultato è quello che si vede oggi, giocatori giovani che hanno tutto da dimostrare ma sicuramente per un po’ sputeranno l’anima per arrivare. Poi i soldi li investiranno o no questi non sono fatti che riguardano noi ma loro che comunque hanno pagato i giocatori …

desolati
Ospite
Member

Scusa Checco era molto semplice bastava esonerare lo scienziato allenatore.Un altra volta chiedo a tutti I giornalisti di fare alla proprietà la seguente domanda”:
Perchè un allenatore che si è permesso di dissentire e dare contro la proprietà di cui era a libro paga è stato lasciato al suo posto, mentre due lenzuoli scritti da chi paga per vedere la Fiorentina hanno convinto lorsignori a mollare tutto?
Attendo ancora una risposta..

Cisko73
Ospite
Member

Hai bisogno di un professionista serio e bravo che interrompa l’ipnosi.

delusoviola
Ospite
Member

SOCIETÀ E DIRIGENTI INCOMPETENTI
ci vogliono 6 mesi per ricostruire una squadra così smembrata
ASPETTATE ANCORA ZUCCONI

a 90°
Ospite
Member

Come me, all access (aka tattamea), Water, Aramis974, Fantagrullo, Falco lo sfiammacheccheR, DeiXo, Vichingo, Lollo Innioranza Poggetto e tutti i fedelissimi alla società vi dicevamo, (ovviamente tutti guardando dalla stessa angolazione), il progetto si evolve!! Chiariamo a tutti che avremo due squadre energiche e vogliose di lottare, con un bel bilancio in attivo che ci permetterà di dare il colpo decisivo alle nostre avversarie con gli innesti di gennaio! Italianizzazione, ringiovanimento e splendidi bilanci! Innesto del promettente Sottil!!
4-4-2
Sportiello, Gaspar, Hugo, Astori, Olivera, Chiesa, Sanchez, Cristoforo, Zekhnini, Rebic, Falcinelli
3-5-1-1
Satalino, Tomovic, Milenkovic, Paletta, Sottil, Badel, Saponara, Kranevitter, Mati, Hagi, Palacio
Due formazioni alternate, massima energia ogni 14 giorni!!
E se dovessero arrivare Veretout e Eysseric prima di gennaio 2018, allora sì che sarebbero cavoli amari per le nostre avversarie!!!
E perez diks baez e schetino pronti ad arrembare, e dragoschi a fare miracoli!!
La formula di Pioli per il futuro scudetto!!!
Avanti così!!

Scaramouche
Ospite
Member

Minchione.

Mastiaccio
Ospite
Member

Che t’eri scemo si sapeva. Cha t’avevi perso i’capo e dato di barta, sinceramente ne ero ignaro. Mi dispiace.

PecosBill
Ospite
Member

?????????

PINO
Ospite
Member

Dopo aver offeso i Dv per 2 anni e ora che hanno detto che vendOno cosa credevate? È chiaro che realizzano il più possibile e addio .spero che almeno quando saremo in b voi e quei giornalai tipo Petri etc sarete contenti

CVD
Ospite
Member
Ma infatti non capisco questi pseudotifosi che dopo aver insultato per anni i Della Valle, ora pretenderebbero pure che questi se ne vadano Investendo in giocatori da prima fascia per una rosa da 4/6 posto, come del resto avevano sempre fatto. Ma dove vivete?? Ma poi fatemi capire, voi al loro posto fareste diversamente dopo tutti gli insulti che gli avete riservato pure allo stadio? Ma finitela di piangervi addosso, e siate contenti perché i DV stavolta se ne vanno per davvero, lo hanno fatto pure tramite comunicato stampa e manco potete accusarli di non essere stati chiari, il problema vero è che state rimanendo col classico pugno di mosche in mano, e non sapete più con chi prendervela. Era chiaro pure all’ultimo dei babbei che sarebbe finita così, almeno siate coerenti e piantatela di lamentarvi, del resto che i DV se ne andassero non era quello che volevate? Ecco… Leggi altro »
jack
Ospite
Member

questo è quello che i DV vogliono far credere ai
fessi

JonasLoJettatore
Ospite
Member

Infatti la colpa è dei tifosi… ma fatti furbo, non costa nulla!

Viola68
Ospite
Member

O buaioli di contestatori……….prrrrrrrrrrrrrrrr!!

Ponzio
Ospite
Member

la verità sta nel mezzo. Di certo Corvo ha bloccato qualche giocatore sapendo di incassare molte decine di milioni. Ovviamente non reinveste tutto il capitale perché i DV vogliono rientrare di almeno 30-40 milioni che hanno messo per ripianare il buco di bilancio. E’ inutile lagnarsi o maledire il fato, i DV non piacciono a nessuno, ma né a loro conviene portare troppo in basso la squadra né a noi conviene finire nelle mani di qualcuno ancora peggiore. Bisogna passare la nottata. Salvarci il prima possibile, sperare che cambi qualcosa e soprattutto che il mercato del calcio di normalizzi. A queste cifre non si può competere neppure per l’EL. DI questo non hanno colpa i DV, cinici e a-tifosi, ma il sistema che prima o poi potrebbe anche implodere come successe alla Formula 1.

www.casaccaviola.com
Ospite
Member

escluso il milan in pochi si sono rinforzati … il problema è che noi ci siamo indeboliti di brutto … non so cosa darei per sapere cosa hanno sinceramente promesso a pioli …. . compro vecchie maglie fiorentina e non , contattatemi ad [email protected]

effe
Ospite
Member

scusi ma lei c’era quando hanno fatto le promesse a pioli?

Luca
Ospite
Member

Seguendo semplicemente come operato fin ora, qualcuno crede che la somma delle entrate sarà reinvestita? Squadra senza coppe, già fatti 6-7 acquisti, davvero pensate comperino altri 5 giocatori? E i parametri?… Valutazioni da 10-12mln per chi dovrebbe muovere gli equilibri, non 25, perche se no sarebbero poi piu di 2mln di ingaggio… E chi verrebbe qui? Stimolati a giocare con sconosciuti, senza coppe, in una societa allo sbando?… Questa è la realtà,…

Lucaroma
Ospite
Member

la solita accozzaglia di pippe e comprimari del mito corvino
Ha speso un fottio per nulla!!!
A cominciare da saponara
Per chi la preso
Per sousa
O gia sapeva di pioli
Questo é uno da cacciare a calci nel culo…
Ed invece
Titti a leccarglielo
Che schifo

Lando
Ospite
Member

I soldi ci sono…..vedremo quanti ce ne saranno realmente e quanti finiranno in “tesoretti” , in spese di gestione ed in buchi di bilancio. I soldi saranno in mano ad uno che negli ultimi anni tra Firenze Bologna ha combinato solo disastri sportivo/economici.
Monte ingaggi rigoroso e rinforzare la squadra il 90 % delle volte sono fattori che “cozzano” tra loro.
Mi aspetto almeno 1 giocatore valido a cui dare 2,5 mln annui più bonus a salire…..ossia quello (da quanto ci hanno raccontato) che avrebbero offerto all’ominucolo gobbo…..visto che se un bell’ingaggio ci sarebbe stato per lui non vedo perchè non dovrebbe esserci per uno che ha voglia di vestire di viola.

flamel
Ospite
Member

Incassati 110 milioni ,saranno spesi al massimo 40, il restante dai 50 ai 60 milioni in tasca dei soliti noti,e un decino bono a ciccio bomba ferroviere,,vogliamo scommettere ? poi come lo chiamano autofinanziamento? ma vaiaaaa

VIA I DV
Ospite
Member

più o meno la proporzione fra i vaini che restano in tasca a cicciobombo ferroviere e quelli che tornano ai fratellini l’è quella. E ci sono sempre stati, tutti gli anni, di solito tornano dall’uruguay, dalla croazia o anche dal montenegro. e c’è chi pensa il contrario, com’è strano il mondo…

ANONIMUS
Ospite
Member

SE CI VA BENE , ALLESTIRANNO UNA Squadra DA 10 posto , in attesa di Vendere.
E dovremmo correre a fare l abbonamento ?????
SPERO VIVAMENTE DI NON VEDERE PIU QUESTI SIGNORI A FIRENZE.

frezzoviolasangue
Ospite
Member

berardi alla playstation forse lo prendi,,,,,,,,massimo spendono15 milioni xun giocatore….ma a essere grassi

Bargan
Ospite
Member

Io non spero più nulla. Giocatori importanti non arriveranno. Don Diego ha chiarito che il gioco del calcio è troppo proletario per lui è poco speculativo.

Fabio
Ospite
Member

Primo, i DV investiranno non più del 50% di quello che entrerà, secondo, a fare mercato c’è un incapace, terzo, con il tetto ingaggi a 1,5 milioni non è possibile che arrivino giocatori importanti.

Branci
Ospite
Member

secondo me vu fate i conti senza ‘oste, credere che arrivino un paio di giocatori da 10/15 mln è pura utopia, stanno vendendo per far cassa e probabilmente vendere a meno la società figuriamoci se puntano ad effettivi rinforzi, ora come il progetto sportivo è in ultimissimo piano

Marco (cabina di regia)
Ospite
Member

Laxalt, Masina e Darmian, soprattutto i primi due sono alla portata, abbiamo bisogno di 2 innesti (sperando che Gaspar non sia quello visto a Moena), poi Locatelli che nel Milan di oggi non giocherebbe mai, Simeone o Zapata e se alla fine dei salmi è ancora libero punterei su Berardi

icchettuddici
Ospite
Member

Per me o si è ingenui o si fa finta di non capire.. Dei soldi che prenderanno se ne investiranno la metà sarà un miracolo. L’era Della Valle è finita, morta e sepolta. Purtroppo siamo loro prigionieri e l’agonia sarà lenta e lunga, fintanto che qualcuno non rileverà la società. Speriamo che adesso la rosa ha dimezzato e più il valore, si faccia avanti qualcuno. L’era Della Valle è finita lo strappo è irreparabile da entrambe le parte, Inutile continuare a illudersi. Le parole della società sono puntualmente smentite e anzi i fatti poi le contraddicono sistematicamente. Hanno promesso una squadra competitiva, si ma per cosa? Senz’altro la metà classifica.

Alfredo
Ospite
Member

DVEXIT

Paolo
Ospite
Member

Concordo al 150% su quello che hai scritto. La ‘Exit Strategy’ è partita 3 anni fa ed è ormai irreversibile.

leolex
Ospite
Member

Mi dispiace contraddire la Redazione, ma ad essere realisti la squadra fino ad oggi a disposizione del mister può lottare solo per la salvezza. Inoltre, spero di sbagliarmi, non mi sembra che i nomi che si fanno in entrata possano cambiare radicalmente il volto della squadra.

Peppe78
Ospite
Member

Corvino è davvero allo sbando, non ha idea di cosa fare! Siamo ad agosto è ancora a parte il bidone Gaspar, il fenomeno letterario Vitor Hugo e tanti bambini del Grest (zecchino d’oro e i soliti sconosciuti eredi dei vari Toledo, hable emazuch) non si è visto nulla se non la cessione di quasi tutta la squadra e di tutti i Nazionali. Non ci resta che piangere! Siano maledetti!

2z2t
Ospite
Member

Col Bari sabato ad impostare il gioco erano Astori (con i piedi raffinati che ha) e più avanti Cristoforo. L’ impostazione consisteva prevalentemente in “lancio lungo e speriamo”.
Sic rebus stantibus, sopra al Chievo ce la dovremmo fare ad arrivare, ma sopra al Torino non lo so.

Zeman
Ospite
Member

Comunque basterebbe dirlo:noi DV riusciamo a mantenere solo una squadra da 10/15 posto,nell’attasa di trovare un compratore manteniamo la squadra in una degna posizione di classifica.
Almeno non mi sentirei preso per il culo.

Angelo
Ospite
Member

“Devono essere investiti” come siete illusi ! I permalosi al massimo investiranno il 50% di quanto incassato per il cartellino dei nuovi giocatori, ed il 30% rispetto agli ingaggi attuali

wpDiscuz
Articolo precedenteCampagna Abbonamenti: ancora 7 giorni alla fine della prelazione
Articolo successivoInternational Cup: Inter-Lione 1-0, decide l’ex viola Jovetic
CONDIVIDI