Impresa Betis al Camp Nou: Barca battuto 4-3. In gol Joaquin e due assist di Tello (VIDEO)

36



Ai blaugrana non è bastato il ritorno in campo di Leo Messi, autore di due gol. Tra i marcatori dei biancoverdi anche l’ex viola

Il Barcellona ritrova Lionel Messi dopo tre settimane di assenza: la Pulce segna due reti (la seconda solo dopo il ‘via libera’ del Var) ma i ‘blaugrana’ cadono a sorpresa in casa. A vincere per 4-3 al Camp Nou è il Betis in quella che era la sfida fra le due ultime rivali in Europa di Inter e Milan.

I troppi errori in difesa dei suoi sono costati ad Ernesto Valverde la prima sconfitta casalinga dopo 50 partite di Liga sulla panchina del Barça, in cui per la prima volta ha giocato dall’inizio il romanista mancato Malcom.

A segnare per il Betis, che non vinceva in casa del Barcellona dal 1998, sono stati JuniorJoaquin, Lo Celso e l’ex del Real Canales.

In grande serata anche un altro ex viola, Tello, autore di due assist. Ora dopo questo ko e 12 giornate di campionato, il Barcellona rimane leader solitario del campionato, ma con un solo punto di vantaggio (24 contro 23) su Atletico Madrid e Alaves.

36
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Santa Proprietà
Ospite
Santa Proprietà

Comunque son pazzi: andare a vincere al Camp Nou contro il Barça per 3-4, dopo averli umiliati sul piano del gioco, il tutto con un bacino d’utenza simile e col rischio di qualificazione Champions, con pericolo di aumento del tetto ingaggi. una società addirittura meno blasonata della Fiorentina. Pazzi.
Vergogna…

Violami
Ospite
Violami

Giovacchino uno dei meglio esterni viola di sempre.

Xan
Ospite
Xan

Oh ragazzi..Tello non sarà stato un fenomeno, ma ci costava 5MLN (piu mi pare i 2 già pagati)…Per 5 milioni si poteva prendere senza problemi,anche perchè poi si è speso di piu per avere meno resa!

diesse
Ospite
diesse

Joaquin uno dei più grandi esterni d’attacco visti a Firenze. Danzava sul pallone puntando l’uomo e non sapevi mai da che parte decidesse di andare. Giocatore spettacolare che se la giocava con Quadrado ….ed è tutto dire. Ma dove li ritroviamo due come Macia e Pradè? Non che fossero due geni del calcio ma sicuramente due intenditori di buonsenso. PS parlando di Joaquin non posso non pensare quelli che metterebbero Simeone esterno….che tenerezza mi fanno.

conte_mascetti
Ospite
conte_mascetti

dai…………….. tello era inguardabile!!!!! pero’ schierato a sx anziche’ a dx ( come faceva quasi sempre sousa ) era leggermente passabile e uno su cui si poteva ancora lavorare!!!!

DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

Joaquin grande giocatore: l’ho giå scritto, ma lo ridico volentieri, mi ricordo di quando ad inizio anni 2000 le “furie rosse” giocavano con dieci undicesimi provenienti da Barca, Real e Deportivo (fortissimo, in quegli anni) + Joaquin.
E ho detto tutto.

Afah
Ospite
Afah

johaquin fa venire le lacrime agli occhi
avremo mai più giocatori di questo livello?, con il pantone penso proprio di no
tello era un incompiuto (non riscattato per una manciata di spicci) ma rispetto a quelli presi al posto suo dal mago di vernole…..

Potini
Tifoso
Potini

Di solito non difendo la proprietà, ma Tello non costava proprio poco

monomo
Ospite
monomo

Tello ha giocato anche male tante partite, ma era uno che almeno i suoi goal e assist gli faceva. 6 goal e 13 assist in maglia viola, dubito che Pjaca possa fare di piú hahaha

beppone
Ospite
beppone

ma adesse via questo allenatore insieme a panzone

kevinviola
Ospite
kevinviola

Gioacchino campione assoluto

Articolo precedente15 giorni per leccarsi le ferite. Tempo di analisi su tutto: singoli, allenatore, mercato e società. Per uscire dalla mediocrità ed evitare di accontentarsi
Articolo successivoSerie A, Sassuolo-Lazio 1-1: si decide tutto nei primi 15 minuti di gioco
CONDIVIDI