In agenda un incontro con Scolari. In corsa anche Gandini-Cardinaletti. Il ruolo di Barone…

8



Contatti per la nuova dirigenza, prima di ripartire per gli States. L’idea è di coinvolgere anche gli ex giocatori anni ’70/’80/’90.

La nuova Fiorentina, quella targata Commisso, nascerà al massimo entro il fine settimana. Oggi sembra sia in agenda un incontro con Luca Scolari, uno dei candidati a rivestire il ruolo di ad che nelle ultime ore appare essere in leggerissimo vantaggio rispetto a Umberto Gandini. Da ricordare comunque che nelle ultime ore, l’ex Milan, su Twitter, rispondendo a un giornalista spagnolo, si era augurato di essere contattato il prima possibile. Più staccato, sarebbe invece Andrea Cardinaletti, già presidente del Credito Sportivo. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

IL PROGRAMMA. Tra oggi e domani Commisso rientrerà negli States, per tornare a Firenze prossimamente. Per Barone sarà invece una toccata e fuga negli States, per poi tornare subito a Firenze. Magari per annunciare anche la composizione del gruppo dirigenziale. Sarà proprio Joe Barone uno dei punti di riferimenti del patron, lui vorrebbe fare in modo di trascorrere gran parte del tempo proprio qui, a contatto con la dirigenza, la squadra e l’ambiente tutto.

PASSATO. Tra le idee, un importante legame con il passato. Già stretto il rapporto tra Commisso e Antognoni, pronto a ricoprire un ruolo di prestigio all’interno dell’organigramma. L’idea è quella di rintracciare, tra gli ormai ex giocatori, le figure storiche degli anni Settanta, Ottanta e (intanto) Novanta accendendo nuovamente i riflettori anche su di loro.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

A Joe Barone e suo figlio Vito deve essere assegnto il Comando Assoluto delle Curve.Tutti devono pagare il biglietto o l’ abbonamento ,nessuno dovra’ muovere foglia senza la loro Autorizzazione ,inoltre piazza Pulita di quella trentina piu’ o meno di VIOLENTI NULLAFACENTI ,che vogliono gestire il Tifo solo per Lucrare ,pertanto MERCENARI del Tifo.Ripulendo le Curve da questa FECCIA torneranno allo Stadio tantissime Famiglie con i loro Bimbi e Nonni.

GOOD ONE
Ospite
GOOD ONE

Speriamo però che il “Capitano” non abbia troppi compiti gestionali (con tutto il grande rispetto storico che si merita, non è riuscito mai a gestire neppure se stesso), e allora per compiti ben più importanti meglio ci vedrei gente con esperienze e caratteri alla Bati, alla Toni o perché no, con il fascino di Baggino! Aria nuova…

Bresciano Viola
Ospite
Bresciano Viola

Joe Barone è, de facto, il nuovo Cognigni. Speriamo non sia così disastroso.

VIOLACHEVERE
Tifoso
VIOLACHEVERE

Ma mi chiedo quale tipologia e quali competenze dovrebbe avere il nuovo Amministratore Delegato.
Ho letto qualcosa su Luca Scolari, ma mi chiedo:” quali sono le caratteristiche degli ad delle altre squadre di serie A, ad es. inter, milan,juve, roma, lazio, atalanta, napoli ecc.
Si hanno più notizie su Luca Scolari?

Emanuele
Ospite
Emanuele

l’amministratore delegato è quello che prende le decisioni in quanto società. Rappresenta la società, di fatto è lui la società da un punto di vista amministrativo. Firma tutti i contratti, ha l’ultima parola su acquisti e cessioni (a meno che non deleghi questo potere). Insomma l’AD da un punto di vista societario è il pezzo grosso.

David, Signoria
Ospite
David, Signoria

Portare come massima nota della carriera di Scolari il “Playgruond di Astori”, se da una parte va nella linea tutta “anema e core” stabilita dalla nuova proprietà, dall’altra non è certamente cibo “per chi vuole vincere” dopo 17 anni di “0 tituli”. Mi aspetterei personggi che più che per “azioni meritorie” siano ricordati per contributi sostanziali al successo di grandi club. Diversamente il rischio di arrivare ad una “fuffa colossale” (per i dv, vendendo da VCG, l’alibi fu: “non vi faccio fallire”; per Commisso, vendendo dai dv, non vorrei l’alibi diventasse “tutta anema e core” ma investimenti reali pochi)

Giulio
Ospite
Giulio

a me mi garberebbe gandini ceo e braida dg, se fusse mi finirei dalle …….

Marco - LIBERI DAI CIABATTINI & c.
Ospite
Marco - LIBERI DAI CIABATTINI & c.

bati, rui , galli

Articolo precedenteUFFICIALE: Interrotto il rapporto tra la Fiorentina e Corvino
Articolo successivoSei ore di trattativa e momenti di tensione Corvino-Barone. Ora Pradè
CONDIVIDI