In Europa torna Kalinic titolare. In Germania 1500 tifosi viola

di Gianni Ceccarelli - La Nazione

4



PROSEGUE inesorabilmente il tour de force della Fiorentina, che potrebbe già decidere la sua stagione. Nel giro di sette giorni la squadra di Sousa contro i tedeschi del Borussia Mönchengladbach si gioca la qualificazione agli ottavi di finale, mentre domenica prossima a San Siro contro il Milan saranno in scena per uno scontro diretto per la qualificazione alla prossima Europa. Oggi la squadra viola oggi sarà già in campo ad allenarsi. Per Kalinic e Saponara oggi, come domani, martedì e mercoledì saranno allenamenti utili anche per ritrovare la miglior condizione fisica. Contro l’Udinese Sousa li ha portati in panchina per poi farli entrare, ma contro il Borussia Mönchengladbach c’è l’intenzione di schierare quantomeno Kalinic dal primo minuto. Una gara cruciale, importante della stagione e chiaramente in questo momento è diventato anche l’obiettivo primario da centrare. In Germania Sousa spera di ‘ritrovare’ anche il miglior Gonzalo Rodriguez e Borja Valero, quest’ultimo ieri a segno e in evidente crescita.

FIORENTINA che partirà mercoledì mattina alla volta della Germania e la squadra viola allo Borussia-Park Stadion sarà seguita da circa 1500 tifosi viola che arriveranno scaglionati tra mercoledì e giovedì. Tutti fiduciosi, speranzosi di vedere una grande Fiorentina e perché no già ipotecare il passaggio del turno. La Fiorentina, poi, subito dopo la gara tornerà a Firenze nella notte. Questo perché domenica sera la squadra viola giocherà a San Siro contro il Milan, un vero e proprio scontro per la corsa all’Europa, e le ore a disposizione per recuperare energie fisiche e mentali saranno molto poche.