IND. FI.IT – Con la Roma obiettivo (difficile) 30.000 tifosi. Pesano le condizioni meteo

32



L’obiettivo è chiaro: superare quota 30.000 tifosi per il match di domenica contro la Roma. Impresa non impossibile, ma comunque difficile, vista la marcia di avvicinamento alla partita. Una richiesta superiore alle ultime partite c’è, è innegabile per l’appeal dell’avversario, ma la sconfitta di Crotone e le condizioni meteo che si preannunciano impervie per domenica, hanno rallentato un po’ il ritmo della prevendita. Sul Franchi dovrebbe piovere copiosamente e gli indecisi aspetteranno fino all’ultimo momento per decidere se acquistare o meno il tagliando.

Ad oggi è prevedibile una richiesta di biglietti intorno alle 11.000 unità, da sommare ai circa 16.000 abbonati. E’ chiaro che così si arriverebbe ad una quota partita di circa 27.000 tifosi. La fatidica soglia dei 30.000 è lontana, ma non lontanissima. Servirà un ritmo diverso nella prevendita dei prossimi giorni. E soprattutto servirà una mano dalle previsioni meteo… Da Roma, intanto, è confermato l’arrivo di un nutrito gruppo di tifosi romanisti. C’è chi parla anche di 3.000, ma alla fine potrebbero essere poco più di 2.000.

32
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
VIA I DV
Ospite
VIA I DV

se arrivano a 30000 è perchè 10000 saranno romanisti… sennò col ca77o…

marco78
Ospite
marco78

io sono un abbonato del passato del presente e se dio vorrà del futuro, il problema non è il meteo è la mancanza di ardore che ci è stato cancellato in questi anni, una volta quando andavi allo stadio respiravi un clima particolare, cosa che non respiri più anzi vedi gente che chiacchiera come se fosse a fare un aperitivo senza la minima tensione per la partita. lo stesso vale per me che francamente dovendo fare 50 km per venire allo stadio, a volte sono molto combattuto dal partire o no. poi alla fine parto quasi sempre e quando ritorno… Leggi altro »

ALESSANDRO1973
Tifoso
alessandro1973

anche io sono un abbonato del passato,per la precisione dal 1990 ma sinceramente non ho mai guardato all’aspetto meteo.che c’era il sole o la pioggia sono sempre venuto allo stadio prendendo anche delle gran acquate.e come me molti altri.quindi non e’ questione di tempo,certo quando sei giovane e’ diverso,ora fai più fatica,ma di disamoramento nei confronti della fiorentina e anche di questione economica……….

ALESSANDRO1973
Tifoso
alessandro1973

più che questione di condizioni meteo mi sembra questione di muovere il culo dal divano…

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

27.000 persone non mi sembrano poche visto il momento, la qualità del gioco e il tempo. Se c’erano 15.000 persone poteva anche essere negativo, ma se dopo aver venduto tutti i big, abbassato gli ingaggi e fatto una squadra da 7/8 posto riescono a far venire 27.000 persone, significa che molti preferiscono continuare a tifare la Fiorentina targata DV piuttosto che protestare seriamente disertando lo stadio.

Matteo praga
Ospite
Matteo praga

Infatti é proprio quello il problema…

Fantagrullo
Ospite
Fantagrullo

Dipende dal punto di vista, io per esempio non simpatizzo della valle ma non lo scrivo ogni 15 secondi e non fischio allo stadio, quindi di problemi per me non ce ne sono visto che ciò che più conta è continuare a tifare Fiorentina sia che si vinca sia che si perda.

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

Non si fischia i giocatori, ma la proprietà sì. Eccome.
Se poi non lo vuoi fare, sono affari tuoi.

riccardo incisa
Ospite
riccardo incisa

non serve fischiare allo stadio. oltremodo non saprebbero a chi sono destinati. Ai giocatori o alla proprieta’?se proprio devessere servono cori o striscioni di indignazione contro i Della valle

andrea
Ospite
andrea

bho… andava più gente a vedere la Florentia Viola..

Don.Draper
Tifoso
Don Draper

Che la società è assolutamente lontana da tutto quello che riguarda la squadra ormai è lapalissiano. Anche dopo la bruttissima sconfitta di Crotone, hanno dato tutto per scontato, nascondendosi sotto il soliti discorsi della serie squadra giovane, percorso che sta andando bene al di là delle aspettative, giustificazioni varie quanto ridicole, ecc. Per non parlare della proprietà, desaparecida ormai da tempo immemorabile, completamente assente in Lega al contrario dell'”antipatico” De Laurentiis tanto per fare un nome, che comunque va lì per fare valere le proprie ragioni e i propri interessi sportivi,, come ogni presidente a cui sta a cuore la… Leggi altro »

piero
Ospite
piero

a settembre è piovuto una volta, a ottobre mezza….ora deve piovere proprio domenica?….ovvia tutti a sostenere i ragazzi!!!! che tanto non piove!!!!

Giglioxx
Member
Giglioxx

Non è un problema di meteo ma di una squadra che assomiglia molto a una cosa color cioccolato ma non è cioccolato.. Svegliaaaaaa

Roberto
Ospite
Roberto

Se domenica non ci sarà il tutto esaurito non è colpa del meteo ma della solita assurda e inqualificabile proprietà che è riuscita a fare incazzare e schifare tutta Firenze escludendo i pover leccavalle.
Ieri c’erano non più di mille tifosi prima che arrivassero questi …. ce ne sarebbero stati almeno cinquemila ma i giornalai lecchini si guardano bene nel denunciarlo.

andrea
Ospite
andrea

più che del meteo si deve aver paura della squadra

Ospite
Ospite
Ospite

Perché il sito Listicket.it (unico accreditato alla vendita online) non rende disponibili i biglietti nei settori dei locali? Non so se è un mio problema o lo hanno riscontrato anche altri.

Giue
Ospite
Giue

No, ce l’ho avuto anche io. Dice che è colpa dell’affluenza e dell’ordine pubblico. MAH. Ridicoli, vorrei sapere cosa c’entra l’ordine pubblico con l’acquisto online. in questo modo si riduce solo l’afflusso dei tifosi. Era molto meglio quando si affidavano al circuito TicketOne. Tornateci subito!

Conte Verde
Ospite
Conte Verde

Ci siamo trasformati in una piazza succube e passiva della proprietà più avvilente della storia della Fiorentina.

E’ stato distrutto il calcio di livello a Firenze.

E’ stato instillato il seme della mediocrità che porta la tifoseria viola (specialmente quella fiorentina) ad accontentarsi delle briciole.

Pur di difendere il nulla di 16 anni di marchigiani, ho sentito qualche leccavalle sostenere.persino che vincere un trofeo non è poi obbligatorio.

Che pena! Che tristezza!

doc rob
Ospite
doc rob

non sono leccavalle, o almeno non ritengo di esserlo, ma ti farei notare la corbelleria che hai detto: vincere un trofeo non è obbligatorio per nessuno, altrimenti che minchia di vittoria sarebbe. Capisco che l’uso dell’italiano è per molti impresa ardua ma, cavolo, in questo caso è una semplice questione di buon senso.

ALESSANDRO1973
Tifoso
alessandro1973

se qualcuno e’ davvero arrivato a dire che preferisce non vincere un trofeo ha seri problemi secondo me.poi ovviamente se e’ uno strenuo difensore dei della valle magari si accontenta anche di questo.tanto che poi questa gente va solo in tribuna a mangiare a sbafo e poi si fa la pennichella durante la partita,quindi sono gia contenti cosi….

manitù
Ospite
manitù

Tutti a fare la danza della pioggia per farla rinviare a gennaio.

Magnifico Messere
Ospite
Magnifico Messere

ahaahahahaahaha ecco l’ennesima buffonata, adesso ci si attacca al meteo, peccato che fino a qualche tempo fa si andava in ogni condizione climatica. Ma fatela finita e puntate il dito sui veri responsabili di questo disastro.

Della Valle VATTENE !!

doc rob
Ospite
doc rob

qualche tempo fa quando non c’erano le pay per view e si lottava sistematicamente per non retrocedere, parli di quei tempi vero? Perché quando si andava in Champions e c’erano già Sky ecc. si faceva poco più di ora come abbonamenti e come presenze domenicali. Parola di abbonato di quei tempi.

mug
Ospite
mug

oh fenomeno quando la viola andava in champion era impossibile trovare un biglietto in fiesole, a me toccava sempre la ferrovia perchè non ero abbonato

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

POERACCIO….

Lorenzo
Ospite
Lorenzo

come siam cambiati ragazzi….non riconosco più il mio popolo…
siamo diventati cacasotto e borghesi….

Nello
Ospite
Nello

Tutti allo stadio la partita della svolta

leo
Ospite
leo

Non piove da 6 mesi e proprio domenica pomeriggio è previsto un diluvio.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Quando la Fiore era una cosa seria s’andava allo stadio anche con il diluvio,con questi proprietari non ne vale piu’ la pena.Peccato perche’ avevano cominciato bene,poi visto che non ricevevano indietro quello che volevano hanno reso la Fiorentina una sempilce provinciale.

Mario del 22
Ospite
Mario del 22

Quando la partita o la vedevi allo stadio o non la vedevi affatto si andava allo stadio anche con il diluvio,

Lars Porsenna
Ospite
Lars Porsenna

Colpa della pay tv..questa mi mancava

VIA I DV
Ospite
VIA I DV

Certo che è colpa della paytv, accidenti a chi le ha inventate e a chi ha fatto diventare il calcio un business per tutti. Ragionamenti da retrogrado? Ebbene sì! Ma prima c’era PASSIONE nei tifosi, a chi non gliene fregava nulla non ci andava, punto. Fra i tifosi di adesso e quelli di trent’anni fa, che se volevano alimentare la loro passione dovevano andare per forza ALLO STADIO, ci corre un abisso. Prima era uno sport, ora uno show. E chi sta a guardarsela in tv chiaccherando sul divano conta come chi va allo stadio. Ma non dovrebbe essere così.

Articolo precedenteLucchesi a FI.IT: “Senza i Della Valle non saprei che futuro sperare per la Fiorentina. Simeone? Pensate ai primi mesi di Batistuta…”
Articolo successivoDalla Germania, il Bayern Monaco pensa a Pepito Rossi come vice Lewandowski
CONDIVIDI