Indiscrezione FI.IT, per la panchina della Primavera in corsa un ex viola

10



Non solo cambiamenti nella Prima Squadra, con Paulo Sousa ormai pronto a consegnare il testimone a Stefano Pioli, ma ci potrebbero essere avvicendamenti anche per quel che riguarda la Primavera.
Federico Guidi, tecnico ormai da tre stagioni ma da diversi anni nel settore giovanile viola, è pronto per un’esperienza nel mondo professionistico e al suo posto la Fiorentina starebbe pensando a un ex viola, Stefano Carobbi.

Carobbi, attuale tecnico della Colligiana in Serie D, è molto stimato da Pantaleo Corvino e già nel corso di questa stagione, quando si era profilata l’ipotesi di un esonero di Sousa e di una promozione di Guidi, era stato contattato dal direttore generale viola.
Trattativa non conclusa in inverno, ma che può riaccendersi d’estate.

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Fabrizio, Roma
Ospite
Fabrizio, Roma

Personalmente, gli ultimi due terzini decenti degli ultimi 40 anni li ricordo a sinistra. Alberto Di Chiara, peraltro ex ala, e Heinrich. Sulla fascia destra, se comincio a pensarci, mi devo prendere un oki…. Roggi? altro calcio… Contratto? Calisti? Carnasciali? lo stesso Pioli, riadattato come Ufo? Torricelli era bravo nelle diagonali difensive e leader nello spogliatoio, ma quanto a saper crossare…mah….. Però Gat ha ragione. Se in quel ruolo sei scoperto da sempre, ti devi documentare, non puoi non sapere, società, scouting, e uno come Conti lo devi conoscere, da quando è ragazzo e lo puoi ancora prendere…

Mau 46
Ospite
Mau 46

Per forza Carobbi piace a Corvino: non sa parlare come lui! L’italiano per loro è’ un optional e mettere tre parole insieme un problema insormontabile.

piccio
Ospite
piccio

nooooo!! i’ muffa?!?? ll’è da quando andò aimmila’ che ‘un si sentiva…

RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

Domani la Fiorentina Primavera, vincendo, si qualifica di diritto alla final eight del Campionato Primavera. Una notizia come quella qui commentata pubblicata oggi non mi sembra una cosa particolarmente intelligente.
Facciamo lavorare Guidi fino a fine campionato. Poi date le notizie destibilizzanti per la squadra e l’allenatore.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Ai somari allucinati che hanno votato il cesso (in quel ruolo) Ujfalusi come miglior terzino destro della storia viola, a loro e a chi li ha indotti a esprimere preferenze da dementalizzati all’ultimo stadio, rammento che Carobbi di Ujfalusi lungo la fascia ne voleva un centinaio. Ufo, buon centrale se in forma (migliorato dopo un paio di stagioni in Italia, com’è migliorato perfino il Cappone), non sapeva né crossare né tirare in porta. Può mai essere un buon cursore di fascia un elemento così?

Stefano
Ospite
Stefano

GAT,spesso concordo con i tuoi giudizi,ma che cacchio c’entra Uifalusj con Carobbi??? Il primo è un centrale divenuto un terzino destro(esclusivamente destro),l’altro ha giocato sempre a sinistra,era un mancino puro e la gamba destra gli serviva solo per appoggiarla per terra quando correva. Uifalusj a sinistra sarebbe stato un somaro,Carobbi a destra ci fu provato qualche volta,con risultati disastrosi. Era un gran cursore di sinistra e sapeva anche difendere egregiamente,ma dal parte opposta sarebbe stato peggio di Tomovic.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Parlo di cursori di fascia. Non ho accennato né alla mancina né alla destra. se non per Ufo che adattato a destra era un obbrobrio spaventoso, mentre il toscano comunque era in grado di crossare come si deve. E di dribblare.. Era più tecnico ed elegante oltre che più veloce di UFO.

fra diavolo
Ospite
fra diavolo

I DIFENSORI PRIMA DI TUTTO DEVONO SAPER DIFENDERE, NON PER NIENTE SI CHIAMANO DIFENSORI,UFO A DESTRA DIFENDEVA ALLA GRANDE E LE SUE PRESTAZIONE FURONO UN ESEMPIO DI SERIETA’ ED IMPEGNO,CAROBBI DALLA BELLA CHIOMA FECE UNA DECINA DI BUONE PARTITE DA TERZINO SINISTRO FLUIDIFICANTE LO VIDERO QUELLI DEL MILAN E LI’ NON GIOCO’ PRATICAMENTE MAI…LA FASE DIFENSIVA RICORDO NEMMENO SAPEVA COSA FOSSE,

massimo
Ospite
massimo

A mio modesto parere sono due giocatori diversi. Ufo più centrale anche se sapeva adattarsi. Carobbi terzino alla vecchia maniera. Carobbi inoltre giocava in un calcio diverso.

jordan
Ospite
jordan

Carobbi l’ho sempre visto giocare a sinistra

Articolo precedenteFiorentina, per la corsia sinistra il nome nuovo proviene da Napoli
Articolo successivoInteresse di Atletico Madrid e Barcellona per Marcos Alonso
CONDIVIDI