Infortunio Chiesa, oggi il punto della situazione. Gestione conservativa verso la Coppa

5



Oggi la Fiorentina si ritrova dopo il weekend di pausa: per il talento viola un programma di recupero verso la sfida di Bergamo.

Probabilmente resterà chiuso all’interno delle segrete stanze del centro sportivo, lontano da tutti. Senza visite mediche aggiuntive o ipotesi di tempi di recupero. La giornata di oggi sarà tuttavia importante per Federico Chiesa, che dopo le 48 ore di riposo che Pioli ha concesso alla sua squadra inizierà il suo percorso di recupero in vista del finale di stagione, una sorta di gestione conservativa che possa non soltanto permettergli di anestetizzare il dolore alla zona pubica, ma che lo faccia arrivare in buone condizioni alla sfida di fine aprile in coppa Italia contro l’Atalanta. L’ipotesi di un riposo prolungato non sembra essere per il momento al vaglio né dello staff medico viola né del giocatore stesso, dal cui entourage viene ribadito con fermezza come il problema sia qualcosa di diverso dalla pubalgia. Così scrive La Nazione.

DOLORE E GESTIONE. Chiesa ha una soglia del dolore molto alta, riesce a resistere al malessere fisico e a recuperare solitamente in fretta. Già l’allenamento di oggi potrà dare quindi indicazioni. Una settimana che poi porterà ad un trittico ravvicinato: Torino (domenica), Roma (mercoledì) e Frosinone (domenica 7 aprile). Ma servirà la giusta gestione in ottica Coppa Italia.

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
stolta capra ubriaca
Ospite
stolta capra ubriaca

anche se fosse pubalgia…. di pubalgia si guarisce completamente. Da dove è venuta fuori questa storia che te la tieni tutta la vita. Io quando giovavo 20 anni fà l’ho avuta parecchio acuta. Sono stato completamente a riposo per circa tre mesi e mi sono curato con microinfiltrazioni sottocutanee locali. Una volta guarito ho continuato a giocare per un’altra decina di anni e non l’ho più assolutamente sentita. Non sono Chiesa e manco gli assomiglio da lontano però anch’io ero scattoso. Quindi di pubalgia si guarisce basta fermarsi del tutto e curarsi

claude
Ospite
claude

ma che schifo di commenti. se la juve lo vuole ci dia una marea di soldi

Braccio
Ospite
Braccio

Molti lo vogliono, mica solo quell’ equino con le strisce. SFV

Calla
Ospite
Calla

Si consulteranno fra di loro e poi decideranno. Alla Juve lo vogliono al top gia da settembre così diranno allo staff viola come procedere

Calla
Ospite
Calla

Ha questo punto penso sia la Juve che decide se la terapia è conservativa o il giocatore va operato

Articolo precedenteFiorentina, il programma di oggi: ripresa degli allenamenti verso il Torino
Articolo successivoMilenkovic, altro pari contro una big: 90′ nell’1-1 della Serbia contro il Portogallo
CONDIVIDI