Al via la campagna abbonamenti. Obiettivo superare le 21mila tessere dell’anno scorso. Obiettivo alla portata, con l’entusiasmo in città e una buona campagna acquisti

70



La campagna abbonamenti è stata annunciata. I prezzi bloccati sono la notizia migliore per i tifosi, che non subiranno alcun aumento di prezzo rispetto alla passata stagione. Il segnale giusto per incanalare l’entusiasmo che si respira in città dopo l’arrivo di Rocco Commisso.

Certo, per mantenere vivo l’entusiasmo servirà una campagna acquisti che esalti il popolo viola. Ma il magnate americano ripete sempre come un mantra la parola “pazienza“. Oltre al mercato in entrata ancora in stallo, per quanto concerne l’organigramma societario manca ancora qualcosa; quantomeno la figura dell’amministratore delegato (che alla fine sia lo stesso Joe Barone?).

E’ altrettanto chiaro che qualcosa si sta muovendo, soprattutto per quanto concerne il mercato in uscita. Veretout è conteso principalmente da Roma e Milan, la chiusura della trattativa sembra vicina. Una volta che il francese avrà accettato l’una o l’altra offerta, saranno i club a doversi parlare. La Fiorentina chiede 25 milioni di euro e non va pazza per le contropartite, vedremo se Pradè riuscirà ad ottenere ciò che chiede per il centrocampista classe 1993.

Ovviamente, la questione Chiesa resta in primo piano. L’Europeo per gli azzurrini si è concluso e il talento classe 1997 partirà per le vacanze estive. Improbabile un contatto diretto con Commisso, che ripartirà giovedì per gli Stati Uniti. Assai probabile, invece, un imminente contatto telefonico con la dirigenza gigliata, che ha assoluta necessità di sondare gli umori e le sensazioni di Federico.

Già, perché la presa di posizione di Commisso è forte e decisa. Ma è obbligatorio parlare anche con l’altra parte, perché nel calcio di oggi il potere dei giocatori è enorme e forse non converrebbe a nessuno trattenere a Firenze Chiesa contro la sua volontà.

Inoltre, il rientro dei molteplici prestiti della Fiorentina – che farebbe superare i 45 giocatori in rosa a disposizione di Montella – occuperà Pradè a tempo pieno nel piazzare i tanti giovani a libro paga e a scaricare i bocciati da mister Montella. Non sarà un mercato semplice in uscita. Non lo sarà neanche in entrata, visto che la Fiorentina è (incolpevolmente) in ritardo rispetto alle dirette concorrenti.

Insomma, oggi inizia la campagna abbonamenti. L’obiettivo è superare le 21mila tessere della passata stagione. Traguardo che sarebbe risultato impossibile, se a Firenze fossero rimasti i Della Valle. Ma l’aria che soffia dagli States ha cambiato tutto. Certo, come già detto non basterà l’entusiasmo derivato dal cambiamento per riempire il Franchi.

Commisso, come ripetuto innumerevoli volte, non fa promesse, ma i tifosi si aspettano di tornare a vedere una Fiorentina competitiva. Rocco e i suoi uomini faranno di tutto per consegnare una squadra in grado di lottare per le posizioni europee ai nastri di partenza della prossima stagione.

70
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

mettetevi l’anima in pace, il nostro mercato inizierà intorno al 25 luglio… armatevi di pazienza e cercate qualche altra fonte di distrazione nel frattempo….

Valerio49
Ospite
Valerio49

Per ora solo parole e concetti anche giusti ma niente di fatto. E’ giusto dare tempo ai nuovi di capire e lavorare, ma mi sembra giusto anche aspettare e vedere qualche risultato prima di fare l’abbonamento per cui pazienza per tutti.

Marione.
Ospite
Marione.

Parole sante nonostante qualche buontempone ti metta pollici versi, E’ la conferma che hai ragione non ti curare di avere condivisione, HAI RAGIONE!!!

Indo
Tifoso
indo

Mi sa che è arrivata l’ora di tirar fuori qualche lenzuolino???

Toto
Ospite
Toto

Te la sei fatta a letto piccino?

all access
Ospite
all access

Non capisco tutto questo entusiasmo. La Fiorentina sempre 90M fattura e con quelli deve fare. Commisso, giustamente, non metterà altri soldi di tasca sua, ne ha già messi 150M per acquistare la società, figuriamoci se tira fuori altri soldi. Giustamente l’autofinaziamento continua, e non potrebbe essere altrimenti, per cui, a cosa è dovuto questo entusiasmo? In cosa è diverso questo autofinaziamento da quello precedente?

giuppe72
Ospite
giuppe72

Se stavi attento alle interviste di Commisso, lui ribadisce di lottare per poter allargare la forbice sul farplay finanziario perché non si può non mettere i soldi per poter crescere. Se vuoi far crescere un’azienda devi investire… troverà il modo magari di trovare un suo sponsor per poter integrare dei soldi.

Potini
Tifoso
potini

Tu eri lo zerbino dei DV quindi è normale che abbia grossi dubbi, ti senti spiazzato. Il fatto è che si può fare autofinanziamento bene o male (se potessi ti farei un disegnino) ed i DV Lo hanno fatto male per almeno 6 anni. Ora rilassati e lasciaci sperare che Commisso (ci vuole poco) sia meglio dei DV.

Toto
Ospite
Toto

Nella migoiore gestione del tesoretto

Toto
Ospite
Toto

Migliore

Flavio
Ospite
Flavio

Anche questo anno, tante chiacchere ma nulla di concreto. Speravo che con il cambio di proprietà le cose fossero più semplici, ma mi sembra che anche ora si aspetti a vendere per fare poi campagna acquisti. Nulla è cambiato, Se fossi in voi aspetterei di fare l’abbonamento, perchè la musica nonm è cambiata. Ricordate che Commisso dice come un mantra “io non prometto nulla”, che in italiano significa qualcosa.

Ponzio
Tifoso
ponzio, prendiamolo

le campagne acquisti non le fanno i giornalisti che notoriamente non ci azzeccano mai. Se crediamo in cambio gestionale e in una diversa prospettiva organizzativa allora bisogna dare fiducia alla nuova Società, così come è stato fatto per i DV.

Vitellozzo da Frittole
Ospite
Vitellozzo da Frittole

io sono 45 anni che faccio l’abbonamento a scatola chiusa perché dentro la scatola so che c’è la maglia viola…..difficile spiegarlo a “qualcuno”…….il semplice motivo si chiama amore.

massimo
Ospite
massimo

Bene quindi in questi anni sei stato felice di quello che ti hanno propinato.

Tayler Durden
Ospite
Tayler Durden

Caro Massimo , se è per questo io come tanti altri c’eravamo anche in C2 allo stadio.
Negli ultimi anni non ero felice, ma l’amore per la Fiorentina è sempre stata la chiave per rifare l’abbonamento.
Poi se ti piace il calcio come sport di spettacolo, allora ti capisco. Negli ultimi anni ci siamo abbastanza annoiati. Forse ti conveniva guardare il Napoli di Sarri o la Premier Legue

pippo 70
Ospite
pippo 70

Bravo Vitellozzo, l’abbonamento si fa a prescindere, poi si gioisce, si contesta, ma ci dobbiamo essere sempre e comunque per Firenze e la Fiorentina.
chi fa L’abbonamento a seconda di come tira il vento non è tifoso, ma cliente.

massimo
Ospite
massimo

Bravo, mi piacerebbe essere come te, sempre contento a prescindere

Anti Juve
Ospite
Anti Juve

Si presume che amare significhi anche essere ricambiato ….???

Ale Viola
Ospite
Ale Viola

Speriamo non vada a finre come l’anno scorso!!! Fare meglio è sicuramente alla portata!!!

StefanoRoma
Tifoso
Stefano Roma

Se qualcuno fa l’abbonamento a scatola chiusa lo vado a trovare a casa!

Mezio Fufezio
Ospite
Mezio Fufezio

Io vado oggi. Ti aspetto a casa. Vieni per pranzo o per cena?

Tifoso
Ospite
Tifoso

Ti aspetto anche io, però fammi uno squillo prima almeno ti dico quando ci sono.

Daniele
Ospite
Daniele

Penso che ci si possa abbonare tranquillamente, con questa proprietà, e non fate gli isterici per gli acquisti, che eravamo abituati alle ciofeche in arrivo l’ultima di agosto!!!

massimo
Ospite
massimo

No, non è così, in un paese civile la campagna abbonamenti dovrebbe iniziare a campagna acquisti terminata, così che ognuno faccia le proprie valutazioni,

Articolo precedenteCommisso al Franchi per seguire il concerto di Ligabue (FOTO)
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI