Insigne Re Mida, Viola bellissima e trascinata dal Franchi. Ma non basta

13



Pazzo 3-4 tra Napoli e Fiorentina, tra talento ed errori arbitrali. Una Viola bellissima secondo Il Corriere dello Sport, che esalta anche le giocate degli azzurri.

Tante partite in una, piccole prodezze ed enormi strafalcioni. Fiorentina-Napoli è adrenalina che scorre tra i fili d’erba, in una notte sorprendente, in cui – più e più volte – vengono capovolti i valori tecnici e le sensazioni d’una partita che vive tante vite, tutte «stranissime». Per un tempo fa (quasi) tutto la Fiorentina, capace di scappare via sul primo mani che il nuovo regolamento battezza come calcio di rigore, e poi di correre in avanti, per pressare, togliere il fiato e le sicurezze del palleggio al Napoli che non c’è. E in quella «ribellione» ideologica, Montella costruisce l’autostima di cui i suoi «fanciulli» (età media di 23,2 anni) hanno bisogno. Così scrive Il Corriere dello Sport.

PICCOLI, GRANDI. Ma è nel nulla che la genialità si prende la scena, ignora i sistemi di gioco e rimescola la nottata: una palla sporca, un balletto di Mertens per disorientare Badelj, poi il giro sul palo lungo, per non farci arrivare Dragowski. I ragazzi son fatti così, rischiano di smarrirsi in fretta, e la Fiorentina, spogliata per un po’ delle proprie sicurezze iniziali, impiega 4′ minuti a sciogliersi, su un contatto (molto dubbio) tra Castrovilli e Mertens, che consente a Insigne dal dischetto di scacciare via i cattivi pensieri di Ancelotti. 

DODICESIMO UOMO. Il «Franchi» è un palcoscenico in stile americano e sprigiona allegria, la Fiorentina è nel clima, lo assorbe, se ne inebria e finché può lo alimenta con gli sprazzi di Sottil (che fa male a Mario Rui), di Castrovilli, che va come una freccia e spacca in mezzo, quelli di Chiesa e un’interpretazione fantasiosa e coraggiosa che vale il 2-2 subito, a inizio ripresa, con lo stacco di Milenkovic su Koulibaly.

REAZIONI. Ma il Napoli ha i suoi tenori e il terzo, Callejon, entra nella serata a modo suo, esaltando l’apertura di Insigne e scovando il 3-2 con il pressing alto. La Fiorentina ha il ritmo che il Napoli non trova ed ha pure la faccia tosta: sta lì, morde, irrita e poi si prende il pari del 3-3 con Boateng. Però il Napoli ha le illuminazioni della sua «triade» (Mertens, Insigne, Callejon) che confeziona l’ennesimo e decisivo allungo, con Lorenzo che insacca su assist dello spagnolo.

13
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Vittorio Ohio
Ospite
Vittorio Ohio

Ragazzi, bisogna fare qualche cosa in difesa, il Venuti ora come ora, non e’ pronto di giocare in serie A.

TonyMac
Tifoso
Active Member

Sto nano solo con noi segna!

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Viola bella ma perdente, come il Parma colla Juve. Il Napoli targato Kulibaly non sbaglia un passaggio e 5 tiri in porta e 4 gol. Noi sbagliamo i passaggi (anche gli appoggi) più elementari; tiriamo più fuori che nello specchio; manca qualcuno valido, in difesa, in attacco e sopratutto un centrocampista di contenimento. Poi se ci si mette pure l’arbitro!!

Mauro
Ospite
Mauro

Questo non è un errore è mafia antisportiva

Il lenzolaio
Ospite
Il lenzolaio

Portiere e centravanti cercasi urgentemente!

giovanni
Ospite
giovanni

e difensore e terzino

Gaesill
Ospite
Gaesill

Mai visto un rigore così ridicolo. Più che arrabbiarsi viene da ridire. E chissà le risate che si sta facendo De Laurentiis

Elisabetta
Ospite
Elisabetta

Così il caro sig. De Laurentiis la finirà per il momento di piangersi addosso

Osservatorio (calcistico) di Arcetri
Ospite
Osservatorio (calcistico) di Arcetri

SkySport ha una pagina [1] che denuncia la simulazione di Mertens.
Ma il video degli highlights [2] non ne parla, e non fa vedere il fallo su Ribery.
Da che parte sta Sky? Da quella dei fatti o da quella della mafia calcistica?

ˆ[1] https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2019/08/25/fiorentina-napoli-var.html
[2] https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2019/08/24/fiorentina-napoli-risultato-gol.htmlˆ

Sklerici
Ospite
Sklerici

Sky sta dalla parte del più forte. Come la classe arbitrale. Ha voglia Rocco a cercare di cambiare le cose. Il mondo è marcio e non si cambia più..

Thank you President 💜
Ospite
Thank you President 💜

Partita rovinata da una terna arbitrale che come al solito è ridicola vergognatevi
Il tuffo di mertens era da medaglia olimpica e il placcaggio su ribery era un abbraccio amoroso è l ora di finirla con questi arbitri da serie C

Vinicio
Ospite
Vinicio

Anche i commentatori di Sky che di solito sono filo/ arbitri a prescindere non sapevano come definire il rigore su martens e il mancato rigore su ribery… in tanti anni non avevo mai avvertito un tale imbarazzo soprattutto da parte di di Adani ( sempre contro la Viola a prescindere) che balbettava:” si fa fatica a commentare questo rigore “. Insomma il canovaccio per la stagione è fatto: Juventus Inter e Napoli e poi altre 17 .

QuasarScandiano
Member
QuasarScandiano

Tutto cambia , perchè nulla cambi, che skyfo.

Articolo precedenteCommisso, notte rock: l’abbraccio di Firenze, la beffa di rigore
Articolo successivoViola giovanissima, Montella è furioso: “E non si dica più che Chiesa è un simulatore…”
CONDIVIDI