Inter-Chiesa, intreccio Champions-salvezza per il futuro. E Conte aspetta

9



I nerazzurri devono vincere contro l’Empoli per andare in Champions. Un risultato che salverebbe a prescindere la Fiorentina… e Chiesa, ambito da Conte.

Non sarà a San Siro, ma sarà come se lo fosse. Perché, domenica sera, Conte si guarderà Inter-Empoli dal divano di casa sua e spingerà per la vittoria di Handanovic e soci come qualsiasi altro tifoso nerazzurro. Doveroso, inevitabile, obbligato, perché tra l’andare in Champions o ritrovarsi in Europa League passa tutta la differenza del mondo. Tale snodo determinerà come nascerà, o meglio evolverà, la prima Inter targata Conte. Così scrive Il Corriere dello Sport. Con la garanzia di tornare a frequentare l’Europa che conta, infatti, l’Inter potrà puntare su bersagli grossi quali Lukaku o Chiesa, altrimenti si abbasserà l’asticella.
LUKAKU O CHIESA. Esiste un doppio scenario che Conte ha condiviso al momento degli accordi. Con la Champions l’Inter potrà pensare in grande. E uno tra Lukaku o Chiesa potrebbe sbarcare alla Pinetina. Certo la condizione fondamentale è che si trovi una sistemazione a Icardi. Dzeko arriverà a prescindere dal tipo di competizione europea che la squadra nerazzurra frequenterà. Con Chiesa, sarebbe il bosniaco il partner di Lautaro, altrimenti, con Lukaku, completerà un attacco “pesante”. Per l’esterno viola, l’alternativa è Danilo.

9
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Pedro48
Tifoso
Patrizio Petruccioli

vendere chiesa ora é da pazzi … il suo valore si é dimezzato e quindi credo proprio che resterà …. se ripartiamo con investimenti ed un buon allenatore potrebbe essere ceduto a gennaio..

Fabio
Ospite
Fabio

Esistera la Fiorentina anche senza Chiesa, basta tifosi adolescenti

Ubi50
Tifoso
ubi

certo se si rimane in a il Primo a dover andarsene..è proprio Chiesa.. tutte le aspettative di noi tifosi su di lui un campionato con 6 gol .. un qualsiasi attaccante di serie C li avrebbe fatti.. credo proprio che rimanga.. nessuno ci da i soldi che lo stanno valutando.. e se ce li da.. portiamolo noi….

Antonio 46
Ospite
Antonio 46

E Padovan ha detto che a Conte non farà: piacere se l’:Inter andra’ in CL,questo per evitare antipatici confronti tra l’andamento della squadra di quest’anno ela sua del prossimo.Bisogna essere bacati per fare affermazioni del genere

l'etrusco
Ospite
l'etrusco

Se vendono chiesa, meglio che i DV si levino di torno a gambe levate, e che non mettano più piede a firenze …

Fabio
Ospite
Fabio

Forse non hai capito. e’ lui che de ne va. Ma in che favole vivete?

Raglio
Tifoso
Famed Member
Raglio

L’Atalanta, salvo imprevisti “strani”, dovrebbe farcela ad andare in CL. Eppure a Bergamo non hanno le nostre potenzialità economiche, ma – al contrario nostro – hanno dirigenti capaci ed hanno dato fiducia ad un tecnico capace. Noi non avremmo niente meno di loro, anzi, abbiamo delle potenzialità superiori in tutto e per tutto rispetto ai nerazzurri bergamaschi. Basterebbe che Diego Della Valle cacciasse il disastroso duo Co-Cò e allargasse un po’ i cordoni. Perché scrivo questo che con Chiesa all’Inter non c’entra nulla? Lo scrivo perché vista quest’anno l’Inter, e visti i loro obiettivi di mercato, a noi BASTEREBBE TANTO… Leggi altro »

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Vorrei tanto sbagliarmi ma ho paura che il prossimo anno sia che si resti in A (naturalmente lo spero) sia che si retroceda in B, stante queste le condizioni, sarà un altro campionato di sofferenza. Speriamo si trovi la migliore soluzione per la nostra amata Viola!

Aliush
Ospite
Aliush

Ma questo è chiaro! Finché rimangono i braccini il futuro è nero! Detto questo, cerchiamo almeno di prendere il meno peggio, cioè evitiamo la B.

Articolo precedenteMuriel torna dal 1′: caccia al gol per salvezza e riscatto. Col Genoa come un derby
Articolo successivoDomenica spartiacque: la salvezza, l’ex Prandelli, la cessione e il futuro (anche politico)
CONDIVIDI