Inter-Fio, squadre a confronto: spreco nerazzurro. Killer da ultimi 15’. E tanta corsa in più

7



Le statistiche della gara di San Siro. Tanta corsa per i nerazzurri, che segnano poco (quasi sempre nell’ultimo quarto d’ora) ma sprecano tanto. Tanti cross per Spalletti

Fiorentina e Inter si affrontano martedì per la sesta giornata di campionato con rispettivamente 10 e 7 punti in classifica. 3 vittorie, 1 pareggio ed 1 ko per i viola. Successi in casa, con Chievo, Spal e Udinese, ko a Napoli e pari con la Samp. 2 successi, 1 pareggio e 2 ko per i nerazzurri. Vittorie con Samp e Bologna fuori, sconfitta a Sassuolo ed in casa contro il Parma. Pareggio interno contro il Toro. In 3 gare interne l’Inter ha fatto solo 1 punto. In trasferta 1 punto su 6 ottenuto dai viola.

11 i gol segnati dalla squadra di Pioli, secondo miglior attacco della Serie A con 2.2 reti segnate di media. 6, invece, ne ha siglati la formazione di Spalletti, 11° attacco del campionato con 1.2 gol segnati di media.  Solo 3 i gol incassati dalla retroguardia viola, miglior difesa del torneo fin qui assieme alla Samp. Due gare su 5 la Fiorentina le ha chiuse senza subire reti, mentre solo in una non ha segnato. L’Inter non ha segnato contro Parma e Sassuolo, mentre non ha subito gol in 2 gare su 5 con 4 gol subiti.

68 i tiri totali della Fiorentina, quarto dato assoluto, di cui 36 in porta e 32 fuori. L’Inter, nonostante i pochi gol segnati, crea esattamente come i viola. Dei 68 tiri totali, 30 sono quelli nello specchio e 38 quelli fuori.

7 assist tentati e riusciti per i viola, miglior dato del campionato, 5 tentati e 5 riusciti per la squadra di Spalletti, 8° dato della A. Sfrutta pochissimo i cross la Fiorentina, solo 14° per traversoni. L’Inter è invece 3°, con ben 110 cross.

Corre di media 3 km in più dei viola l’Inter. Sono 109 km a referto di media dei nerazzurri, 6° dato. La Fiorentina è invece 14°, con 106 km di media a partita. 3 gol segnati di testa dai viola, nessuno ha fatto meglio fin qui.

Segna spesso nel finale l’Inter. Il 50% dei suoi gol sono arrivati nell’ultimo quarto d’ora di gioco. 4 su 6 nell’ultima mezz’ora. Ha subito invece solo un gol nei primi tempi. La Fiorentina, invece, ne ha segnati 4 su 10 nell’ultima mezzora. Così come nei secondi tempi di gara ha incassato tutti i gol subiti fin qui, due su tre negli ultimi 15’.

29’23’’ di possesso palla medio, per l’Inter, tra le migliori del campionato. La Fiorentina si ferma invece a 25’46’’.

Sul fronte dei singoli: Chiesa è quello che ha avuto più occasioni da rete per i viola: 15. Benassi è il cannoniere gigliato con 3 reti. E meglio di lui hanno fatto solo Piatek, De Paul, Insigne e Defrel. 2 assist per Biraghi migliore dei suoi. Il viola che ha corso di più fin qui è Simeone, con 10.7 km di media a partita. Nell’Inter Perisic è il bomber con 2 reti. Icardi è ancora a 0. Sul fronte assist anche Politano come Biraghi è a 2. Brozovic è nella top 5 della Serie A per palloni recuperati, con 24, ed è anche quello che corre di più in assoluto in Serie A con oltre 12 km di media a partita.

7
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco mugello
Ospite
marco mugello

Coi cross avversari siamo messi bene… quanti goal di testa su cross abbiamo incassato quest’anno in 5 partite?? Se poi giocasse Hancko, terzino stopper di 1,88, fortissimo di testa, allora si!

Toto' Calcio
Ospite
Toto' Calcio

la partita la vince la fiorentina 2-3….(pt 0-2)
giocatevela pure. 99% sicuro

illepri
Ospite
illepri

fatto

claudio
Ospite
claudio

mi sa che non hai azzeccata

Emiliosud
Tifoso
emiliosud

Il pareggio sarebbe gran punto. Se l’atteggiamento tattico sarà quello del secondo tempo di Napoli allora faremo la stessa fine. Ci vuole attenzione e corsa, con lo spirito di chi vuole vincerla la partita, cioè coraggio e pressing a centrocampo e senza chiudersi nella propria metà campo. Tanto se anche perdiamo siamo sempre lì nella parte sinistra dela classifica, ai piani alti. e non sarebbe alcun dramma.
Loro hanno sfruttato gli ultimi minuti nelle partite che hanno vinto, quindi sono anche stati fortunati e la foruna è anche una dote.

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

Ragazzi oggi sarà difficilissima ,inter e lazio sono tra le squadre che piu’ ci mettono in difficoltà . in genere la fisicità di queste due squadre specie a centrocampo ed in difesa ha sempre fatto la differenza . quest’anno abbiamo cambiato , edmilson potrebbe essere l’uomo che ci aiuta a recuperare centimetri la in mezzo . certo che Chiesa e simeone avranno vita difficile . Tutto sta a stare dentro la partita sempre , per 90 minuti , se riusciamo in questo allora possiamo giocarcela ma se invece , come spesso ci accade a Milano e Roma , ci lasciamo… Leggi altro »

Nessie
Ospite
Nessie

Adesso senza badjeli siamo piu fisici a centrocampo. Chi avra vita difficile saranno soprattutto i centrali e il portiere con tutti questi cross perche’ a me sembra proprio la partita di Chiesa e Simeone.

Articolo precedenteAdani e Inter-Fiorentina: “Icardi giochi per la squadra, Simeone pronto al grande salto”
Articolo successivoLa mamma si confessa: “Io moglie e madre tutta Chiesa e pallone”
CONDIVIDI