Inter, oggi il Rapid Vienna in Europa League. Turnover limitato per Spalletti

0



Inter impegnata questa sera in Europa League, domenica sera la squadra di Spalletti arriva al Franchi

Match di ritorno a Milano tra Inter e Rapid Vienna per i sedicesimi di finale di Europa League. I nerazzurri arrivano dall’1-0 dell’andata che li pone in vantaggio per quanto riguarda il passaggio del turno. Ma Luciano Spalletti chiede ai suoi anche una prestazione convincente, anche per scacciare le polemiche sul caso Icardi, riporta InterNews.

Il tecnico toscano sarà ancora privo di Icardi, benché gli esami effettuati ieri non abbiano rilevato alcun tipo di infortunio: di fatto, quella dell’ex capitano è da catalogare come auto-esclusione. Assente ancora Keita, dunque attacco ridotto all’osso (convocato anche il baby Adorante). Toccherà ancora a Lautaro fare a sportellate con i difensori austriaci, con Candreva (favorito su Politano) e Perisic sugli esterni. Per il resto, probabile un turno di riposo per D’Ambrosio, De Vrij e Brozovic, con Cedric, Miranda e Borja Valero in campo dal 1′.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Candreva, Nainggolan, Perisic; Martinez.