Inter, oggi ripresa degli allenamenti: contro la Fiorentina Gagliardini o Vecino dall’inizio

3



Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’Inter torna al lavoro questa mattina. Inizia così la settimana che porterà all’esordio in campionato contro la Fiorentina dell’ex tecnico nerazzurro Stefano Pioli.
Prima di scendere in campo la squadra e lo staff tecnico ascolteranno Roberto Rosetti per una rinfrescata sulle istruzioni di utilizzo della Var. Poi toccherà a Luciano Spalletti iniziare il programma di lavoro che raddoppierà nel pomeriggio. Oggi verranno valutate le condizioni di Ranocchia tanto per iniziare. Il difensore non è stato utilizzato a Lecce contro il Betis in via precauzionale. Durante la scorsa settimana aveva accusato un leggero fastidio muscolare e visto il ridotto numero di difensori centrali, Spalletti ha preferito non rischiarlo. L’allenatore non avrà a disposizione sicuramente Santon, alle prese con un programma personalizzato che lo rimetterà nel gruppo solo dopo la pausa per le nazionali (e chissà se sarà ancora all’Inter), mentre ci sarà Nagatomo che ha smaltito i fastidi della gastroenterite. Probabile che le prove tattiche partano più avanti. Il dubbio comunque riguarda il centrocampo con Gagliardini e Vecino che si giocheranno un posto davanti alla difesa.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
all access (aka tattamea)
Ospite
all access (aka tattamea)

Non si capisce perché dovremmo aver paura di una i cui acquisti sono stati giocatori infamati tutto lo scorso campionato dai leccalenzuolai

Viceversa
Ospite
Viceversa

A me sembra che i lenzuoli siano stati messi per protestare perché i soldi presi dalla cessione di due ottimi giocatori non sono stati reinvestiti.

O.G.
Ospite
O.G.

Importante che recuperino damato, mazzoleni o calvarese.

inda [email protected]

Articolo precedentePer l’Inter difficili in recuperi di Saponara e Badelj. Pioli a San Siro cambierà modulo?
Articolo successivoGil Dias: “Molto felice e orgoglioso di indossare la maglia di un club così storico”
CONDIVIDI