Rubriche

juventus alonso

Pagelle Fi.it: Kalinc c'è, Chiesa esordio ok. Tatarusanu, Ilicic, che succede?

cognigni

Il fatturato, lo stadio nuovo, il mercato e Sousa. Ecco gli obiettivi della Fiorentina

paulo sousa moena

Paulo Sousa: "Da quest'anno il mio compito è pensare al campo e lavorare con la squadra che ci sarà"

Al termine dell'amichevole tra Fiorentina e Trentino team in sala stampa è intervenuto mister Paulo Sousa
"Io credo che non mi debba rinamorare di Pepito, ha avuto negli ultimi due anni diverse difficoltà. Sono molto contento io e il mio staff di dargli la possibilità di fargli fare quello che gli piace di più: divertirsi giocando al calcio. L'amichevole? Sto lavorando sui principi generali, per strutturare al meglio la squadra a livello individuale. Il ritiro di Moena e la squadra da costruire? Per dire la verità da quando ho finito la scorsa stagione non mi aspetto nulla ma solo allenare e migliorare la squadra. Come mi sento io? Chi mi conosce sa benissimo come sto. Quando posso allenare i ragazzi che ho a disposizione non posso chiedere di più dalla vita. Abbiamo iniziato questo ritiro con tanta voglia da parte di tutti quanti. Chi è più grande aiuta i giovani a integrarsi e sono soddisfatto di come stanno lavorando. L'arrivo di Corvino? Ho fiducia in lui, cerchiamo di lavorare meglio possibile per riuscire a fare bene. La squadra? C'è spazio per tutti, in un campionato italiano importante, con tante squadre che si sono migliorate e ci sarà tanto spazio per tutti. Tenere i migliori? Tutti sanno benissimo quanto io ho lottato lo scorso anno per portare un certo numero di giocatori. Oggi sono più impegnato al lavoro sul campo, deve pensare a quello e non altro. Firenze e la maglia viola si ama, sempre. Saranno sempre assieme anche nei momenti di difficoltà. Alla fine l'amore che i tifosi che hanno per la maglia e la squadra saranno sempre speciali. Il campionato italiano? Paesi con le economie più forti è chiaro che investono nel calcio italiano, tutto questo non mi sorprende. La storia dice anche chi è bravo ad anticipare giocatori validi per competere alla linga possono anche vincere. Sono contento di essere in Italia".

Editoriali

Editoriale

Sondaggio

Stevan Jovetic potrebbe tornare alla Fiorentina.Siete d'accordo sul ritorno del montenegrino?
  • Sì, sono favorevole al ritorno di Jovetic

  • No, non è un giocatore adatto al gioco di Sousa

Vota Voti

Serie A

  • 6 Juventus
  • 4 Napoli
  • 3 Roma
  • 3 Chievo Verona
  • 3 Genoa
  • 3 Bologna
  • 3 Sampdoria
  • 3 Sassuolo
  • 3 Lazio
  • 3 Milan
  • 1 Pescara
  • 0 Atalanta
  • 0 Crotone
  • 0 Empoli
  • 0 Fiorentina
  • 0 Palermo
  • 0 Torino
  • 0 Cagliari
  • 0 Inter
  • 0 Udinese
  • Lazio0 Juventus1
  • Napoli4 Milan2
  • Inter- Palermo-
  • Cagliari- Roma-
  • Crotone- Genoa-
  • Fiorentina- Chievo Verona-
  • Sampdoria- Pescara-
  • Sassuolo- Atalanta-
  • Torino- Bologna-
  • Udinese- Empoli-