Italia femminile, Cabrini: “Fiorentina settore giovanile curatissimo e squadra di A eccellente”

0



Parla così il ct della nazionale femminile Antonio Cabrini al Qs: «Solo un adeguato sviluppo fisico può permetterci di affrontare le altre nazionali. No, non è un problema di statura, com’è successo in passato con i calciatori che negli anni Cinquanta erano bassi e stortignaccoli, come diceva Brera. No, è questione di tenuta: noi giochiamo alla pari per un’ora e le avversarie, diciamo le svedesi, nella mezz’ora che resta ti asfaltano… Per fortuna da un anno le società professionistiche hanno l’obbligo di creare squadre femminili. Con soddisfazione». Ad esempio? «La Fiorentina ha un settore giovanile curatissimo, una squadra di A eccellente che sta vincendo il campionato, è forte anche il Brescia, la Juve e la Roma stanno arrivando… Vedrai che con le grandi sfide si comincerà a capire che donna è bello anche nel calcio». E la tua Nazionale? «Lavoro soprattutto con giocatrici di Fiorentina e Brescia. Nel giugno prossimo le avrò per le finali d’Europa in Olanda finalmente a disposizione per 40 giorni, il tempo utile per una buona preparazione fisica».

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteDi Francesco: “Futuro? Ci incontreremo col club e ne parleremo. Per ora si parla del nulla”
Articolo successivoFormazioni Ufficiali: dentro Milic e Cristoforo. Out Saponara e Chiesa
CONDIVIDI