Italia, Prandelli potrebbe rimanere ct dopo il Mondiale con un ruolo ‘alla Low’

    0



    PrandelliIl Mondiale è ancora lontano, ma dopo la spedizione in Brasile il ct Cesare Prandelli ha annunciato di voler lasciare la panchina della nazionale azzurra. Come riporta Sportmediaset, però, l’ex tecnico viola potrebbe anche rimanere come commissario tecnico azzurro. Assumendo, però, un ruolo ‘alla Low’, ct tedesco, che è responsabile di tutte le nazionali della propria rappresentativa. Prandelli, in questo senso, sarebbe disposto a continuare sulla panchina azzurra con un progetto che lo metta a capo di tutte le nazionali, dalla Under 15 fino alla maggiore, con la qualifica di responsabile unico. Con il suo staff potrebbe così lavorare nell’arco dell’anno, in base ai calendari e agli impegni delle varie selezioni, collaborare sul campo con i tecnici responsabili delle stesse, indicando loro le direttive tecnico-tattiche da seguire, uniformando così il modulo di gioco a quello della nazionale maggiore. Nei prossimi giorni, in occasione del ritiro in vista dell’amichevole con la Spagna, Prandelli e la Federcalcio si incontreranno per trovare un punto d’incontro. E che c’è la volontà delle parti, appare più che probabile.