Izzo rivela: “Sì, la Fiorentina mi ha cercato. Ma sono rimasto perché…”

2



Nel giorno in cui è scaduta la squalifica di 6 mesi dovuta al calcioscommesse, Armando Izzo è pronto a giocare ancora con la maglia del Genoa. Il difensore rossoblù, fresco del rinnovo di contratto, ha raccontato le sue sensazioni sul possibile ritorno in campo ai microfoni di PremiumSport: “Ho moltissima voglia, non vedo l’ora. Ho passato davvero dei brutti momenti, che però ora sono alle spalle e non voglio più parlarne. Rinnovo? Potevo anche aspettare, ma ho preferito prolungare subito il mio contratto perché qui mi sento a casa. I tifosi tengono molto a me e io voglio ricambiare il loro affetto. Voglio sudare la maglia e lottare su ogni palla. Il mio obiettivo è risollevare il Genoa e andare al Mondiale in Russia. Chiamato dalla Fiorentina in estate? Sì, mi hanno cercato, ma sono rimasto qui perché il Genoa mi ha dato tanto e non volevo andarmene da perdente, dopo questi sei mesi. Voglio solo pensare alla squadra”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Guga
Ospite
Member

ha ragione, Non sono riusciti nell’obbiettivo di portarli in serie B, Ma quest’anno non li ferma nessuno!!
Vaia vaia!!

olegna
Ospite
Member

non è che il Genoa, seppur per altri motivi che non sta a me giudicare, sia proprio il massimo della vita, ma sinceramente, qualora la dea bendata di Madre Natura mi avesse donato anche solo un pò di capacità di saper giocare a pallone, sinceramente non so dirvi se andrei a giocare nella Fiorentina, troppo caos, non si sa nulla di nulla, chi parla in realtà straparla, chi sembra avere un pò di potere (vedi Corvo, Gnigni, meglio che non scrivo nulla), e qui hai voglia a dire “pecunia non olet”, perchè olet, eccome se olet.

wpDiscuz
Articolo precedenteWomen’s Champions League, ecco le possibili avversarie viola agli ottavi
Articolo successivoDai campini: Pezzella in gruppo, Sanchez da domani. Possibile conferma modulo
CONDIVIDI