Joao Pedro: “Ero sicuro che prima o poi avrei segnato”

12



Il brasiliano ha parlato ai microfoni di SkySport al termine della partita tra viola e rossoblù

Con il suo gol ha aperto le marcature. Joao Pedro ha parlato così ai microfoni di SkySport nel post-partita: “Con il mister abbiamo parlato questa settimana e tutta la squadra mi ha dato tanta fiducia. Ero sicuro che prima o poi avrei segnato, ci sono andato vicino più volte nell’ultimo mese. Attraversare un periodo senza gol non è mai facile, ma sono contento che sia finito.

Dopo tre vittorie consecutive in casa dobbiamo iniziare a vincere anche in trasferta, è ciò che ci farà fare il salto di qualità“.

12
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
antiultras
Ospite
antiultras

cari attaccanti in crisi di gol quando arriva la fiorentina è sempre festa grande!!!….

Unoviola
Ospite
Unoviola

La tradizione continua….mi ricordo di un certo Darko Pancev chiamato il cobra perché in area non perdonava. Lo comprò l Inter a suon di milioni,ma non segnava mai al punto che pensavano di rispedirlo al mittente. Ma poi arrivò la Fiorentina, e segnò l unico goal nel campionato italiano. É pazzesco, ma è così.

Pupiviola69
Tifoso
Pupiviola69

Anche io nn avevo dubbi che avresti segnato con noi

Brescia Viola
Ospite
Brescia Viola

Stai zitto dopato…

Alessandro
Ospite
Alessandro

Con noi marcano tutti

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

E ti pareva. Abbiamo fatto contento anche questo che dovrà aspettare la prossima partita con la Fiorentina per segnare ancora!

Vinicio
Ospite
Vinicio

Joao Pedro sei come Maramaldo: tu uccidi un uomo morto!

Gianni
Member
Gianni

Anche io lo ero visto la nostra serata …

Mirko
Ospite
Mirko

Sé un giocatore non segna da una vita basta aspettare la Fiorentina e tutto si risolve 😡😡😡

I'CONTI
Ospite
I'CONTI

Volevo Lasciare un commento molto simile mi hai anticipato

Giovanni
Ospite
Giovanni

E io sono sicuro che non segni di nuovo prima che finisca il campionato … Quanto sei odioso, come diversi tuoi compagni … Contro di noi sembrate sempre dei fenomeni

Marius
Ospite
Marius

Ehm. Giovanni, non sono loro a sembrare fenomeni, siamo noi a essere dei morti in campo. Il Cagliari in casa è questo. Basta chiedere a Gattuso, o Spalletti. Ma niente. Dato che era l’ultima occasione, noi si credeva di andare a vincere con dei brocchi in campo, di cui alcuni addirittura bocciati dall’allenatore, anche con poca voglia perché tirava vento…

Articolo precedenteAncora Pioli: “Non ho deciso se andar via o rimanere, ma solo cosa dire alla società”
Articolo successivoBuso: “Fiorentina? Fatto troppo poco per pensare di portare a casa il risultato”
CONDIVIDI