Joao Pedro rischia 4 anni di squalifica. Oggi udienza al tribunale Antidoping

7



Rientrato domenica contro la Fiorentina, oggi l’attaccante del Cagliari Joao Pedro, sul quale si è scatenata la rabbia di Veretout nei minuti finali della gara del Franchi, si presenterà dinanzi al Tribunale Nazionale Antidoping. In ballo una richiesta della Procura Antidoping di  quattro anni di squalifica. Dovrà difendersi dall’accusa, pesante, di aver fatto uso di una sostanza proibita, l’idroclorotiazide, un diuretico vietato dal regolamento antidoping, rilevato nelle sue urine dopo le sfide contro Sassuolo e Chievo. Joao Pedro si era dichiarato totalmente innocente. Probabile che la sentenza arrivi già oggi, ma in caso di rinvio potrebbe partecipare anche alla gara contro l’Atalanta dopo quella di Firenze. Così scrive il Corriere Dello Sport.

Commenta la notizia

7 Commenti on "Joao Pedro rischia 4 anni di squalifica. Oggi udienza al tribunale Antidoping"

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ilcontedilautreamont
Ospite
Member

Un altro fulgido esempio di malaffare per la nostra repubblichetta delle banane. In casi come questi c’è la sospesione dell’attività agonistica in attesa del processo. Lui non poteva giocare. Poi questo caso è estremamente grave perchè questo diuretico ( che è stato usato senza alcuna prescrizione medica ) serve a coprire sostanze dopanti ben più gravi.

Sergio
Ospite
Member

Perché lo han fatto giocare a Firenze? Doveva restare sospeso. Non che facesse migliorare la situazione della squadra per una partita inguardabile. Chiaramente un accordo con gli altri in maglia a strisce. Gli amici di Cagliari.

MoNrOo
Ospite
Member

Infatti sono rimasto stupito che giocasse. Una cosa senza senso. Se viene accertata senza ombra di dubbio un non rispetto di una regola, dovrebbe esserci immediatamente anche una penalizzazione alla società. Per me è lo stesso discorso dei passaporti falsi dell’Inter.
Allucinante che ci fecero un campionato intero e gli dettero due pacche sulle spalle dopo. Giocare con un giocatore che non può essere in campo per delle regole, dovrebbe portare alla sconfitta a tavolino (come accade se schieri un giocatore squalificato perchè era stato espulso ad esempio).

tona9
Ospite
Member

se avesse fatto comodo a qualche strisciata la sentenza arrivava dopo 5 minuti

gino
Ospite
Member

Partita di domenica scorsa vinta a noi che si va in Coppa Uefa e tolte le giornate di squalifica a Veretout che domenica sarà regolarmente in campo

William
Ospite
Member

seee….e 40 milioni di risarcimento per danni morali…magari!!

Viola 1951
Ospite
Member

Nel caso dovesse essere confermata la squalifica, il campionato sarebbe l’ennesimo falsato poiché molte partite il Cagliari le avrebbe disputate con un giocatore dopato. Quattro anni di stop, non sono pochini……

Articolo precedenteLaxalt, il Genoa vuole almeno 15 milioni. Fiorentina e Roma si defilano
Articolo successivoSousa vola in Champions col Tianjin: è ai quarti, eliminato il Guangzhou di Cannavaro
CONDIVIDI